laRegione
al-pronto-soccorso-per-una-bagatella-fanno-50-franchi
(Ti-Press)
16.06.21 - 16:24
Aggiornamento : 17:48

Al pronto soccorso per una 'bagatella'? Fanno 50 franchi

Approvata anche dagli Stati l'iniziativa parlamentare, sarà ora elaborata una revisione legislativa da sottoporre al Parlamento. Previste eccezioni

Ats, a cura de laRegione

I pazienti che si recano al pronto soccorso per problemi lievi potrebbero presto dover pagare una tassa di 50 franchi. Lo ha deciso oggi il Consiglio degli Stati approvando con 17 voti contro 15 e 2 astensioni, una iniziativa parlamentare dell'ex consigliere nazionale Thomas Weibel (PVL/ZH) già adottata dalla Camera del popolo.

L'importo, secondo quanto previsto dallo zurighese, non sarà computabile né sulla franchigia né sulla partecipazione ai costi. Dal provvedimento saranno però esclusi i bambini e i giovani, i pazienti inviati da un medico e quelli che vengono successivamente ricoverati.

Lo scopo della misura è rendere i pazienti più consapevoli delle varie componenti del sistema sanitario e privilegiare i contatti con il medico di famiglia. In questo modo si potrebbero sgravare i reparti di pronto soccorso degli ospedali e quindi anche contenere l'evoluzione dei costi. Le consultazioni ambulatoriali negli ospedali costano più del doppio di quelle presso uno studio medico.

Durante l'esame in commissione, la proposta di Weibel era stata bocciata senza voti contrari. Il relatore Erich Ettlin (Centro/OW) ha spiegato oggi al plenum, invano, che la misura potrebbe essere controproducente: sussiste infatti il rischio che persone bisognose di cure rinuncino a recarvisi proprio a causa della tassa rischiando eventuali conseguenti complicazioni.

La Commissione della sicurezza sociale e della sanità potrà ora preparare una revisione legislativa da sottoporre al Parlamento.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
casi bagatella iniziativa parlamentare pronto soccorso
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
44 min
Winterthur, 18enne gravemente ferito in un’esplosione in casa
La deflagrazione potrebbe essere stata causata da una miscela pirotecnica autoprodotta
Svizzera
1 ora
Attivisti per il clima arrivati a Davos, ma scarsa affluenza
I presenti hanno manifestato contro il World economic forum e chiesto che la natura e le persone siano di nuovo al centro dell’economia
Svizzera
4 ore
Wef 2022 all’insegna dell’Ucraina, presenti Scholz e Stoltenberg
Complessivamente saranno oltre 50 i capi di Stato e di governo che parteciperanno al World economic forum di Davos
Svizzera
4 ore
Ginevra, rissa in un bar degenera e partono degli spari
Stando alla Tribune de Genève i protagonisti della colluttazione di ieri notte sono membri di due bande rivali di motociclisti
Svizzera
7 ore
Automobilista ubriaco provoca un incidente e fugge
Il conducente è stato poi fermato dalla polizia nel canton Zurigo. Ieri sera aveva urtato una macchina ferma a un semaforo a Neuhausen am Rheinfall (Sh)
Svizzera
8 ore
Estate da record: ‘Potremmo raggiungere i 40 gradi’
Lo afferma Thomas Bucheli di Srf Meteo. Raddoppiato il numero di giorni estivi con più di 25 gradi.
Svizzera
22 ore
Ventenne al volante ubriaco e senza patente, era recidivo
La polizia friburghese ha sequestrato la macchina. Il giovane sarà denunciato al Ministero pubblico.
Svizzera
1 gior
Vaiolo delle scimmie: primo caso in Svizzera
Si tratta di una persona residente nel canton Berna che è stata esposta al virus all’estero
gallery
Svizzera
1 gior
Basilea, polizia disperde gli oppositori di un raduno Udc
Le forze dell’ordine hanno cercato di tenere lontani dallo stand del partito politico i dimostranti del gruppo ‘Basel Nazifrei’
Svizzera
1 gior
Bancomat fatto esplodere nel Giura bernese
I malviventi sono fuggiti in auto. L’ammontare della refurtiva non è ancora noto.
© Regiopress, All rights reserved