laRegione
PHI Flyers
NY Islanders
01:00
 
BOS Bruins
CAR Hurricanes
01:00
 
WAS Capitals
WIN Jets
01:00
 
OTT Senators
BUF Sabres
01:00
 
incontro-parmelin-putin-arriva-la-fumata-bianca
(Keystone)
11.06.21 - 17:460
Aggiornamento : 20:41

Incontro Parmelin-Putin, arriva la fumata bianca

Il presidente della Confederazione e il consigliere federale Cassis incontreranno mercoledì prossimo il presidente e il ministro degli Esteri della Russia

Ora è ufficiale: il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis incontreranno mercoledì prossimo una delegazione russa composta dal presidente Vladimir Putin e dal ministro degli esteri Serghiei Lavrov.

La conferma è giunta nel tardo pomeriggio con una nota congiunta del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) e del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Parallelamente, in un tweet, il presidente Guy Parmelin ha precisato che il suo omologo russo ha accettato un invito in tal senso da parte svizzera.

In precedenza, durante il consueto incontro che segue la settimanale seduta del governo, il portavoce del Consiglio federale André Simonazzi aveva dichiarato che ci sono contatti tra le delegazioni svizzera e russa per un eventuale incontro con Vladimir Putin, ma al momento nulla è ancora deciso.

Tuttavia, quando e se ci sarà una conferma informeremo attivamente, aveva aggiunto Simonazzi rispondendo alle domande dei giornalisti. E un paio d'ore più tardi, come detto, la conferma è arrivata tramite un comunicato di DEFR e DFAE. "Mercoledì 16 giugno si svolgeranno i colloqui bilaterali con (...) il presidente Vladimir Putin (...) e il ministro degli esteri Sergej Lavrov".

Nella nota viene inoltre confermato pure il colloquio tra il presidente americano Joe Biden - che sarà accompagnato per l'occasionne del segretario di Stato Usa Antony Blinken - e i consiglieri federali Guy Parmelin, in qualità di presidente della Confederazione, e Ignazio Cassis, ministro degli esteri. L'incontro tra il presidente degli Stati Uniti e i due consiglieri federali è previsto per martedì prossimo, 15 di giugno, un giorno prima che Biden veda Vladimir Putin, e quest'ultimo Parmelin e Cassis.
Nota:

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
4 ore
Lacune nel registro di Swisstransplant, Mister dati al lavoro
Possibili violazioni delle norme sulla privacy e dei requisiti di sicurezza. Adrian Lobsiger vuole vederci chiaro dopo le rivelazioni di ‘Kassensturz’
Svizzera
7 ore
Cade da un ponte di carico: un ferito a Thusis
L’uomo, un camionista 58enne, stava scaricando una turbina da neve quando ha perso l’equilibrio
Svizzera
9 ore
‘La regola delle 2G? È una restrizione ancora giustificata’
Virginie Masserey fa il punto alla situazione della pandemia in Svizzera. Infezioni ad alto livello ma stabili
Svizzera
10 ore
Coronavirus, in 24 ore 29’142 nuovi casi in Svizzera
Eseguiti 76’619 test. In crescita il numero di persone ospedalizzate (+125) e quello dei decessi (+14)
Svizzera
12 ore
Oltre duecento milioni di pacchi in un anno per la Posta
Più pacchi e meno lettere nel 2021 per il gigante giallo: il trend prosegue. Creati 809 impieghi con la nuova unità logistica
Svizzera
13 ore
Terriccio prende fuoco: principio d’incendio a Ruschein
A domare le fiamme sono stati i residenti del condominio. Polizia cantonale al lavoro per stabilire le cause del rogo
Svizzera
13 ore
Vendite per 13,25 milioni: fatturato record per Caritas
Künzler: ‘Ma la sfida resta quella di alleggerire il più possibile il budget delle persone con difficoltà finanziarie’
Svizzera
14 ore
Tavolino Magico, distribuite 5’182 tonnellate di alimenti
Contro il ‘food waste’, cifre in aumento del 14 per cento rispetto al 2019. Aiutate oltre 21mila persone in difficoltà
Svizzera
14 ore
Scarsa efficacia protettiva: mascherina ritirata dal mercato
La Suva richiama per conto della Procurement Corp Ag il dispositivo di protezione N95/Ffp2 della marca ‘Zg’
Svizzera
1 gior
I Cantoni sostengono proroga ‘2G’, ma solo fino a fine febbraio
Consultazione sulle misure del Consiglio federale: sì alla riduzione della durata del certificato sanitario, no all’insegnamento terziario a distanza
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile