laRegione
10.06.21 - 08:15
Aggiornamento: 11:53

Premi cassa malati, previsto aumento contenuto per il 2022

Secondo Comparis l'incremento sarà inferiore all'1%, questo nonostante sia in vista un aumento del 2–3% dei costi per le prestazioni assicurate

Ats, a cura de laRegione
premi-cassa-malati-previsto-aumento-contenuto-per-il-2022
Keystone

Il servizio di confronti internet Comparis prevede che nel 2022 i premi di cassa malattia segneranno un aumento inferiore all'1%, e questo nonostante sia in vista un aumento del 2–3% dei costi per le prestazioni assicurate.

Comparis conta su un aumento contenuto dei premi in quanto la modifica dell'ordinanza sulle casse malattia permette a queste ultime di ridurre ulteriormente le loro riserve, che attualmente ammontano a più di 11 miliardi di franchi, ha comunicato oggi il servizio di confronto online, sottolineando tuttavia che la pandemia rende difficile fare previsioni.

Per Comparis l'aumento moderato dei costi rispetto agli anni precedenti è dovuto a diversi fattori: il finanziamento ospedaliero introdotto nel 2012, la crescente percentuale di assicurati di base con modelli assicurativi alternativi, la riduzione dei prezzi dei medicinali e il contributo limitato sui costi per l'assistenza degli anziani.

Felix Schneuwly, esperto di assicurazione malattia presso Comparis, ritiene comunque che non siano ancora del tutto prevedibili gli effetti delle varie riforme a livello di politiche sanitarie, e più che un'ulteriore frenata nell'aumento dei costi per le prestazioni mediche assicurate teme maggiori spese burocratiche.

Un aspetto ancora da approfondire – aggiunge Schneuwly – è l'impatto degli studi medici e degli ospedali vuoti per il coronavirus nella primavera 2020 sulla salute della popolazione e sull'assistenza medica.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 ore
L’onere normativo a carico delle imprese va ridotto
Lo sostiene il Consiglio federale, che ha adottato un progetto di legge a destinazione del Parlamento
Svizzera
9 ore
Stati, Mathilde Crevoisier Crelier al posto di Baume-Schneider
La socialista, municipale di Porrentruy, ha annunciato oggi al governo del canton Giura di aver accettato la nomina.
Svizzera
14 ore
‘Per favorire la sicurezza si tolgano le strisce pedonali’
Fa discutere l’indicazione dell’Upi, secondo cui in una strada del comune di Hünenberg (Zg) vanno tolte le strisce gialle: ‘Lì son troppo pericolose’
Svizzera
15 ore
Riforma Avs21: dal 2025 aumenterà l’età pensionabile delle donne
A partire dal 1° gennaio 2024 invece vi sarà l’aumento dell’Iva per finanziare la riforma
Svizzera
17 ore
Sergio Ermotti nel Cda di Innosuisse
L’ex Ceo di Ubs è stato nominato oggi dal Consiglio federale ed entrerà in carica dal primo gennaio
Svizzera
17 ore
Sorpasso a destra, non si rischia più la patente
Il ritiro resta possibile, ma non è più automatico: il Tribunale federale applica per la prima volta la nuova prassi
Svizzera
17 ore
‘L’iniziativa anti-vaccini va respinta’
A ribadirlo il governo. Se approvata, questa causerebbe un’incertezza del diritto in diversi settori. Inoltre a oggi non vi è un obbligo vaccinale
Svizzera
19 ore
La casetta in campagna sì... ma vicino a una città
Metà degli intervistati da Comparis dichiara di voler vivere in campagna, mentre solo un quarto preferisce le città. I ticinesi i più restii a spostarsi
Svizzera
20 ore
Secondo tunnel del San Gottardo: potenziale presenza di amianto
Nel frattempo sono state prese misure per proteggere i lavoratori e la popolazione, ha indicato oggi l’Ufficio federale delle strade
Svizzera
21 ore
Svizzera romanda in ‘bianco’, ecco le prime nevicate in pianura
Secondo MeteoNews, fino a domenica sono previsti tra i 5 e i 15 centimetri di neve in pianura e tra i 10 e i 50 centimetri in montagna
© Regiopress, All rights reserved