laRegione
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
overtime
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
piante-ornamentali-caccia-alla-cocciniglia-pericolosa
Sotto attacco (Wikipedia)
Svizzera
07.06.21 - 12:340

Piante ornamentali: caccia alla cocciniglia pericolosa

Importate nella Confederazione 50 piante di 'scovolina' che sarebbero colpite da uno pseudococcide che trascorre il suo ciclo di vita sulle radici della pianta.

Tra marzo e maggio, in Svizzera sono state vendute diverse piante ornamentali infestate da un organismo nocivo non ancora documentato in Europa. Al fine di fermare immediatamente ogni sua possibile diffusione, l'Ufficio federale dell'agricoltura (Ufag) esorta gli acquirenti ad annunciarsi senza indugio al Servizio fitosanitario federale. Stando all'Ufag, nel marzo scorso 50 piante di Callistemon, detta anche ‘scovolina’, sono state importate nella Confederazione da un'azienda italiana presso la quale è poi stato rilevato un focolaio di Ripersiella hibisci, pseudococcide che trascorre il suo ciclo di vita sulle radici della pianta. In precedenza l'organismo non era mai stato rilevato in Europa.

Questa cocciniglia è classificata come particolarmente pericolosa in Svizzera e nell'UE. Può infestare varie piante ospiti, specialmente quelle in vaso, come l'ibisco (Hibiscus), l'oleandro (Nerium oleander), la scovolina (Callistemon), i rododendri (Rhododendron), i fichi (Ficus) e varie specie di bonsai. Le piante inizialmente mostrano una crescita ritardata, diventano gialle e appassiscono, e alla fine muoiono. “È importante evitare che questo nuovo e pericoloso organismo nocivo si radichi in Svizzera e diventi una minaccia per l'ortoflorovivaismo esercitato a titolo professionale”, sottolinea ancora l'Ufag. Le aziende che hanno ricevuto le piante infestate sono già state informate.

Dai riscontri ricevuti, le 50 piante di Callistemon importate sono state vendute in gran parte a privati tra marzo e maggio 2021. Gli acquirenti sono ora invitati a contattare immediatamente il Servizio fitosanitario federale per prevenire che questo parassita si diffonda in Svizzera. I vasi delle piante di Callistemon infestate sono contrassegnati con un passaporto fitosanitario (Plant Passport) recante la bandiera europea e il numero IT-19-0327.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
8 ore
Confermati i primi casi di variante Omicron in Svizzera
L’Ufficio federale della sanità pubblica annuncia che sono due le persone ad averla contratta
Svizzera
12 ore
Stretta su Covid pass e mascherine, Berna vara nuove misure
Si profila l’estensione dell’obbligo del certificato e la limitazione della validità dei test. Valutati pure tre scenari sul posto di lavoro
Svizzera
13 ore
Misure anti-Covid alla Posta: da domani mascherina e telelavoro
Ammesse solo cinque persone per le riunioni fisiche, annullati gli eventi di fine anno. La mascherina sarà indossata anche da seduti al posto di lavoro
Svizzera
14 ore
In Svizzera sempre più pazienti Covid in cure intense
Il 26,50% dei letti in cure intense è occupato da pazienti Covid
Svizzera
15 ore
Gli Stati aumentano di 235 milioni le uscite nel preventivo 2022
La Camera alta ha approvato il preventivo con 39 preferenze a 5. Il Nazionale si occuperà del dossier domani
Svizzera
17 ore
Trasporto merci sotterraneo, approvata la legge
Dopo l’ok degli Stati, il Nazionale dà il via libera alla ‘metropolitana merci’ sotto l’Altopiano, il progetto Cargo sous terrain (CST)
Svizzera
17 ore
Il 38% della popolazione in Svizzera ha un passato migratorio
Lo rivela uno studio dell’Ufficio federale di statistica sui residenti da 15 anni o più. La nazionalità italiana e quella tedesca le più rappresentate
Svizzera
18 ore
L’epilessia spiegata con semplicità tramite video
La Lega svizzera contro l’epilessia mostra come comportarsi in caso di una crisi epilettica, problema che affligge in Svizzera circa 80’000 persone
Svizzera
18 ore
Alimentazione invernale dei piccoli uccelli, come farlo per bene
La Stazione ornitologica svizzera offre consigli su come nutrire i pennuti ospiti dei nostri giardini senza arrecare loro dei danni
Svizzera
19 ore
Laboratori sovraccarichi, risultati dei test Covid in ritardo
Il problema maggiore nei Grigioni, che sta riducendo il numero dei test nelle scuole e invita i lavoratori vaccinati a non testarsi con regolarità
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile