laRegione
17.05.21 - 09:53
Aggiornamento: 11:51

Vaccini, la nuova campagna punta sulla solidarietà

“Un gesto fatto col cuore” è il nuovo slogan dell’Ufficio federale della sanità pubblica, con tanto di manifesti personalizzabili

Ats, a cura de laRegione
vaccini-la-nuova-campagna-punta-sulla-solidarieta

Parte oggi la nuova campagna d'informazione dell'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) sulla vaccinazione anti-Covid. In primo piano c'è l'idea solidale che immunizzarsi contribuisce a contenere la pandemia affinché tutti possano tornare a vivere senza restrizioni.

Tale concetto è riassunto nel messaggio "Un gesto fatto col cuore", che fa da corredo alla campagna mediatica, indica una nota odierna. Con le dosi che ora vengono somministrate anche alle categorie non prioritarie, "adesso è il momento giusto per informarsi sugli appuntamenti", scrive l'Ufsp.

Con l'accesso alla vaccinazione per la popolazione generale aumentano le prospettive di un ritorno alla normalità, che però avverrà soltanto con uno sforzo comune. Per questo, l'Ufsp conta sul sostegno di personalità provenienti da tutti i settori della società e lancia anche l'iniziativa "Insieme per la vaccinazione".

A questa iniziativa contribuiranno numerose personalità, istituzioni, associazioni e persone singole. Tutti sono invitati a pubblicare nei social media la loro personale dichiarazione sulla vaccinazione utilizzando l'hashtag #iomifacciovaccinare o a realizzare e condividere il proprio manifesto personalizzabile per la campagna – anche se alcune parole sembrano escluse, probabilmente per evitare abusi.

Materiale informativo come il nuovo spot televisivo è disponibile da oggi sul portale per la vaccinazione dell'Ufsp. Sulla pagina si trovano pure i siti web cantonali dove ci si può ragguagliare sugli appuntamenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
4 ore
Ottanta soccorritori svizzeri partiti verso Turchia e Siria
In serata sono decollati da Zurigo anche otto cani da ricerca e 18 tonnellate di materiale con destinazione le aree disastrate dal potentissimo sisma
Svizzera
9 ore
L’uomo è ancora visto come responsabile del reddito familiare
Secondo un sondaggio, uomini e donne concordano sul fatto che un padre dovrebbe lavorare a una percentuale maggiore rispetto a una madre
Svizzera
11 ore
In Svizzera un sisma come quello in Turchia sarebbe catastrofico
Le norme antisismiche elvetiche sono basate su terremoti di magnitudo massima inferiore alle scosse in Turchia: ma la probabilità è estremamente bassa
Svizzera
12 ore
Jelmoli si ristruttura, centinaia di dipendenti interessati
Nessun operatore interessato a gestire la struttura, e Swiss Prime Site, l’attuale proprietario, ne annuncia una profonda ristrutturazione
Svizzera
13 ore
Terremoto in Turchia, echi anche nel nostro Paese
Le prime onde sismiche sono state registrate anche dalla stazione di misurazione di Zurigo, circa 6 minuti dopo la scossa principale
Svizzera
14 ore
Berna accoglie l’appello lanciato dalle autorità turche
La Catena svizzera di salvataggio (composta da un’ottantina di persone) è pronta a partire alla volta delle zone colpite dal violento terremoto
Svizzera
14 ore
La migrazione degli anfibi minacciata dal cambiamento climatico
Non bastava il pericolo di essere investiti durante gli spostamenti verso il luogo di deposizione: il riscaldamento globale ne sconvolge la riproduzione
Svizzera
15 ore
Sostegno e aiuti dalla Svizzera alle vittime del terremoto
Mano tesa del nostro Paese verso Turchia e Siria. Lo indica il presidente della Confederazione Alain Berset con un ‘cinguettio’
Svizzera
16 ore
Dopo il passaporto, è la carta d’identità a rifarsi il look
Il nuovo documento sarà disponibile a partire dal 3 marzo. Quelli emessi prima avranno comunque validità fino alla loro scadenza
Svizzera
1 gior
‘La penuria di farmaci è un problema internazionale’
Secondo Yvonne Gilli, presidente della Federazione dei medici svizzeri, urge una ‘soluzione globale ai massimi livelli’
© Regiopress, All rights reserved