laRegione
14.05.21 - 19:14

Non sarà riattivata la piattaforma ‘lemievaccinazioni’

Era stata sospesa a fine marzo a causa di problemi legati alla protezione dei dati. ‘Funzionamento sicuro non più possibile’.

non-sara-riattivata-la-piattaforma-lemievaccinazioni
Keystone
Caro, vecchio libretto delle vaccinazioni

Berna – La piattaforma lemievaccinazioni.ch per la registrazione digitale delle vaccinazioni, sospesa dalla fine di marzo a causa di problemi legati alla protezione dei dati, non verrà riattivata: "un funzionamento sicuro non è più possibile", spiega oggi la Fondazione sul sito web. Gli utenti, al momento, continuano a non poter avere accesso ai dati.

Inizialmente, la Fondazione mievaccinazioni aveva indicato che la piattaforma sarebbe di nuovo stata accessibile a partire dal mese di maggio. Tuttavia, nonostante gli sforzi per risolvere le vulnerabilità critiche identificate, "una revisione esterna ha dimostrato che l'attuale piattaforma non è sufficientemente protetta dalle attuali minacce alla sicurezza".

Al momento non è dunque possibile rilanciare lemievaccinazioni.ch nella sua forma e funzionalità corrente. Il Consiglio di fondazione sta ora lavorando a una soluzione per rendere di nuovo disponibili agli utenti i dati delle vaccinazioni, precisando che essi sono stati isolati e sottoposti a backup. Informerà nuovamente in merito il prossimo giovedì. Sia l'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), sia Mister Dati sono stati informati, precisa il comunicato apparso sul sito web.

Lacune nella sicurezza

Lo scorso 23 marzo, l'incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT) aveva annunciato l'apertura di un'indagine nei confronti della piattaforma dopo che un articolo della rivista online "Republik" aveva denunciato problemi a livello di confidenzialità dei dati sanitari raccolti, considerati assai sensibili. Il preposto alla protezione dei dati si è subito attivato affinché le operazioni di trattamento delle informazioni venissero immediatamente sospese.

Le precedenti stime secondo cui le operazioni avrebbero potuto essere riprese a maggio "non sono purtroppo realizzabili", sottolinea oggi la Fondazione.

Secondo Republik.ch, centinaia di migliaia di dati, compresi quelli di 240'000 persone vaccinate contro il Covid-19, erano apertamente accessibili.

La questione è tanto più delicata perché il sito ospita anche la piattaforma myCOVIDvac.ch per conto dell'Ufsp dove sono documentate, su base volontaria, le vaccinazioni contro il coronavirus nel libretto elettronico lemievaccinazioni.ch. Anche questa piattaforma è stata disattivata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Successione Sommaruga-Maurer
5 ore
I partiti mantengono un profilo basso
A seguito delle prime audizioni i vari gruppi partitici non si sbilanciano: per il momento nessuna raccomandazione di voto
Svizzera
6 ore
Sergio Mattarella accolto con gli onori militari
Il Consiglio federale al completo ha accolto il presidente della Repubblica italiana, il quale resterà nel Paese per una visita di Stato di due giorni
Svizzera
7 ore
Vögele Shoes chiude a fine anno e licenzia 131 persone
La società si trova attualmente al centro di una procedura di fallimento
Svizzera
7 ore
Il lupo resta ‘rigorosamente protetto’
La Convenzione di Berna respinge la richiesta svizzera di catalogare il grande predatore come specie solo ‘protetta’
Svizzera
8 ore
Sindacati e impresari costruttori raggiungono un accordo
L’esito dei negoziati per il contratto mantello deve ancora essere approvato dagli organi decisionali di entrambe le parti
Svizzera
8 ore
Se il Gigante giallo non resta al passo coi tempi
A rivelarlo Roberto Cirillo, Ceo della Posta: ‘Non ci stiamo muovendo abbastanza velocemente nell’attuazione della nostra strategia di ammodernamento’
Svizzera
11 ore
Al via la riforma del Secondo pilastro
Passano la riduzione del tasso di conversione dal 6,8 al 6% e l’abbassamento della soglia d’entrata nel sistema
Svizzera
13 ore
In Svizzera c’è una grave carenza di personale specializzato
In difficoltà soprattutto i settori della sanità, dell’informatica e delle scienze ingegneristiche. A rilevarlo il relativo indice di Adecco
Svizzera
15 ore
A Berna inizia il dibattito sul preventivo 2023
Pandemia e salvataggio del settore energetico pesano sul budget della Confederazione, previsto in deficit per 4,8 miliardi di franchi
Svizzera
16 ore
Al via la visita in Svizzera del presidente italiano Mattarella
Il presidente della Repubblica incontrerà il presidente della Confederazione Cassis e i consiglieri federali Sommaruga, Amherd e Parmelin
© Regiopress, All rights reserved