laRegione
burnout-professionale-lancio-di-un-vasto-studio-nazionale
Depositphotos
07.05.21 - 15:38
Aggiornamento: 15:55
Ats, a cura de laRegione

Burnout professionale, lancio di un vasto studio nazionale

Unisanté interrogherà più di 150mila professionisti della salute per scoprire come identificare meglio questa forma di esaurimento fisico e mentale

Unisanté, il centro universitario di medicina generale e sanità pubblica a Losanna, lancia un vasto studio nazionale per migliorare la gestione del burnout professionale. Il suo progetto di ricerca interrogherà più di 150mila professionisti della salute per scoprire come identificare meglio questa forma di esaurimento fisico e mentale.

Secondo l'ultima indagine sulla salute in Svizzera (2017), il 20% delle persone attive dichiara di provare un senso di esaurimento professionale, ha comunicato oggi Unisanté. Lo stato di esaurimento fisico e mentale, legato a un'esposizione prolungata alle difficoltà legate al lavoro, è ciò che caratterizza il burnout professionale (Pb).

Sindrome mal diagnosticata

Nonostante 60 anni di ricerche, il burnout non ha uno standard diagnostico o terapeutico, indica Unisanté. Nella classificazione internazionale delle patologie, il burnout non è elencato come malattia, ma come "fattore che influenza lo stato di salute" e "motivo per ricorrere ai servizi sanitari". In pratica, viene spesso diagnosticato come disturbo di adattamento con reazione mista di ansia e depressione.

Una ricerca recente mostra che esiste una grande diversità nella pratica di identificazione, trattamento e riconoscimento del Bp in Svizzera e in Europa. È in questo contesto che Unisanté ha deciso di condurre un progetto di ricerca nazionale. Lo farà in due parti.

L'aspetto qualitativo dovrebbe permettere di stabilire una cartografia dei vari attori coinvolti nella gestione del burnout in Svizzera, i loro ruoli e le loro interazioni. La parte quantitativa consiste in un sondaggio online rivolto a tutti i professionisti della salute interessati, in particolare medici di famiglia, medici del lavoro, psichiatri-psicoterapeuti, psicologi o infermieri della salute sul lavoro, spiega Unisanté.

Programma di depistaggio nazionale?

L'obiettivo dell'indagine è quello di stimare la prevalenza del burnout professionale a livello nazionale, di recensire e descrivere i metodi esistenti per la sua identificazione e il suo trattamento. Lo scopo è quello di individuare possibili aree di miglioramento e i bisogni dei professionisti della salute.

Sarà anche effettuata una comparazione delle pratiche secondo le caratteristiche demografiche, regionali e legate alle specializzazioni professionali. “L'obiettivo è quello di determinare la necessità e la fattibilità di istituire un programma di diagnosi precoce del BP in Svizzera e, se necessario, di proporre un test pilota nel cantone di Vaud”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
burnout burnout professionale esaurimento professionisti unisanté
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
14 ore
Sommaruga in viaggio per festeggiare i 175 anni delle Ffs
La consigliera federale è partita da Baden su un treno a vapore storico. Cerimonia ufficiale in corso alla stazione principale di Zurigo
Svizzera
14 ore
Al Ps dell’Inselspital il dolore si calma con la realtà virtuale
Un’équipe dell’ospedale bernese ha testato degli occhiali che portano virtualmente il paziente in ambienti rilassanti. I risultati sono incoraggianti
Svizzera
15 ore
Le Ffs si preparano alla Street Parade con vari treni aggiuntivi
Un orario speciale verrà inoltre adottato sulla rete notturna della Comunità dei trasporti di Zurigo
Svizzera
15 ore
Pollini, il 2022 anno eccezionale per precocità e abbondanza
In Ticino quelli del nocciolo sono presenti dalla fine di dicembre 2021. Vari i record in tutta la Svizzera
Svizzera
17 ore
Dopo l’incendio, il Kunsthaus abbassa il prezzo d’ingresso
Questo per compensare l’offerta ridotta durante i lavori, che dureranno alcuni mesi. La causa del rogo: l’autocombustione di un dispositivo a batteria
Svizzera
21 ore
Due morti in un incidente stradale sul Bernina
Durante un sorpasso un’auto si è scontrata con una moto. La polizia cerca testimoni
Svizzera
1 gior
Zurigo, viaggiatori infastiditi dalla puzza in stazione centrale
Gli odori sono causati dai bioreattori delle toilette dei nuovi treni Dosto, oltre che dal gran caldo. Le Ffs assicurano che il problema verrà risolto
Svizzera
1 gior
Tra cinque anni l’area alpina europea troppo piccola per il lupo
Dopodiché ci sarà un’autoregolazione. Secondo il Gruppo lupo svizzero una maggiore regolamentazione della specie non riuscirà a bloccarne la crescita
Svizzera
1 gior
Scoperto un altro scheletro su un ghiacciaio in Vallese
I resti sono stati ritrovati nei giorni scorsi nella regione di Saas Fee. Gli esperti di medicina legale sono al lavoro
Svizzera
1 gior
Engadina, presenza quasi certa di tre orsi
Sono stati osservati tramite le fototrappole. In assenza di test del Dna, non è possibile certificare con sicurezza che si tratti di esemplari differenti.
© Regiopress, All rights reserved