laRegione
27.04.21 - 16:04
Aggiornamento: 17:10

'Matrimonio per tutti', si andrà alle urne

Il referendum contro la modifica del codice civile svizzero che istituisce il "Matrimonio per tutti" è formalmente riuscito. Raccolte 61'027 firme valide

matrimonio-per-tutti-si-andra-alle-urne
(Keystone)

Il referendum contro la modifica del codice civile svizzero che istituisce il "Matrimonio per tutti" è formalmente riuscito. Stando alla Cancelleria federale, delle 62'241 firme munite di un'attestazione di diritto di voto 61'027 sono risultate valide.

Per la riuscita del referendum erano necessarie 50'000 sottoscrizioni. Il popolo sarà quindi chiamato ad esprimersi sul matrimonio per le coppie delle stesso sesso.

Per l'esattezza i tre distinti comitati che si oppongono al "Matrimonio per tutti" hanno depositato complessivamente 69'392 firme contro la modifica del codice civile. Ma, precisa la Cancelleria federale in una nota odierna, molte sottoscrizioni erano prive dell'attestazione del diritto di voto.

In virtù della legge Covid-19, spetterebbe infatti alla Cancelleria federale procurarsi presso il servizio competente (di norma il Comune) le eventuali attestazioni mancanti. Tuttavia, poiché è stato depositato un numero sufficiente di firme valide, le autorità federali hanno rinunciato, come previsto dall'ordinanza, a richiedere le attestazioni relative alle sottoscrizioni rimanenti.

Percorso durato sette anni

Le Camere federali hanno approvato il cosiddetto "Matrimonio per tutti" in dicembre, con un percorso iniziato sette anni fa dai Verdi liberali, che include anche la possibilità per le coppie lesbiche di accedere alla donazione di sperma.

Le grandi linee del disegno di legge prevedono che le attuali disposizioni che regolano il matrimonio si applicherebbero in futuro anche a quello fra persone dello stesso sesso. Ad oggi, in Svizzera, per le coppie omosessuali esistono solo le unioni domestiche registrate, con diritti e doveri meno importanti rispetto al matrimonio.

Comitati apartitici con rappresentanti soprattutto di UDC e Unione democratica federale (UDF) hanno però lanciato un referendum. Gli oppositori sono infastiditi soprattutto dal fatto che le novità verrebbero applicate senza alcuna modifica della Costituzione. Oltre a questo, trovano la donazione di sperma per coppie lesbiche "legalmente e moralmente dubbia".

L'argomento è di grande interesse pubblico. Basti pensare che il movimento politico Operazione libero ha lanciato una petizione online, che ad oggi ha raccolto oltre 107'000 firme in favore della legge al fine di tener testa agli oppositori del progetto di legge.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Si potrà abbattere un lupo capobranco con prove diverse dal Dna
Così il Taf sul caso del maschio alfa del branco del Beverin: la partecipazione determinante dell’esemplare al danno potrà essere dimostrata in altri modi
Svizzera
2 ore
Grigioni: furgone contro un’auto, una donna gravemente ferita
Il violento scontro è successo ieri, giovedì 26 gennaio, a Schiers in Val Prettigovia
Svizzera
20 ore
Edifici non residenziali, c’è l’obbligo di pannelli solari
La misura, che si applica da ora e fino al 2032, interessa tutti gli stabili (anche quelli esistenti) a partire da una superficie di 300 m²
Svizzera
21 ore
Su lemievaccinazioni.ch un controllo troppo superficiale
Le commissioni della gestione dei due rami del parlamento bacchettano l’Ufficio federale della sanità pubblica
Svizzera
22 ore
Per i media con il ‘non sapevo’ Berset gioca il tutto per tutto
La smentita circa la consapevolezza della fuga di notizie desta perplessità in buona parte della stampa svizzera
Svizzera
1 gior
In Svizzera si alleva sempre più pollame
Il fenomeno è in atto da decenni. Aumentano anche le colture di avena anche se restano marginali sul totale
Svizzera
1 gior
Quasi uno svizzero su cinque ha due passaporti
Nel 2021 il 19% dei cittadini residenti dai 15 anni di età in su avevano una doppia cittadinanza: la maggioranza, quasi un quarto, sono gli italo-svizzeri
Svizzera
1 gior
In aumento i casi di maltrattamento di minori
Nel 2022 il gruppo di protezione dei bambini e servizio di consulenza per le vittime dell’Ospedale pediatrico di Zurigo ha censito 657 casi
Svizzera
1 gior
Berset ribadisce: non sapevo nulla delle indiscrezioni
Il portavoce del Governo Simonazzi chiarisce che dopo la discussione il ‘Consiglio federale ha ritrovato la fiducia e andrà avanti a lavorare come sempre’
Svizzera
1 gior
Infermieri, verso più formazione e condizioni di lavoro migliori
Il Consiglio federale intende rafforzare il settore: fra le proposte, anche più personale formato e fatturazione diretta di alcune prestazioni
© Regiopress, All rights reserved