laRegione
vaccini-in-ritardo-colpa-della-mancanza-di-personale-a-visp
TI-PRESS
I tempi si allungano
25.04.21 - 12:50
Aggiornamento: 19:12

Vaccini in ritardo, colpa della mancanza di personale a Visp

Inchieste di SonntagsBlick e SonntagsZeitung sul mancato arrivo di Moderna. Si attiva la Confederazione che ora intende reclutare specialisti

La mancanza di personale a Lonza a Visp in Vallese è una delle ragioni dei ritardi nella consegna dei vaccini di Moderna. Il governo federale vuole aiutare la Lonza a trovare il personale qualificato necessario, scrive oggi il "SonntagsBlick". Sul caso la Confederazione intende correre ai ripari: il Dipartimento degli affari interni (EDI) risponde che è possibile ricorrere al reclutamento di specialisti dell'amministrazione federale, di aziende federali o di università.

Ma il "SonntagsZeitung" segnala che il regolamento dei paesi terzi rende più difficile la ricerca di personale: il numero di lavoratori che possono venire in Svizzera da paesi extra UE è limitato. Nel 2020, Lonza ha presentato diverse candidature per l'assunzione di specialisti di paesi terzi nel Canton Vallese; era stato approvato l'impiego di 17 persone. Il capo di Moderna, Stéphane Bancel, ha accusato i ritardi nell'assunzione di personale presso il produttore del Vallese e il conseguente ritardo nelle consegne di vaccini, riportano i giornali domenicali.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
confederazione mancanza personale ritardo specialisti vaccini visp
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
36 min
Secondo richiamo raccomandabile, ma non prima dell’autunno
Covid, secondo booster per ora consigliato solo agli ultraottantenni e immunocompromessi. Passata l’estate, lo sarà per le persone ‘a rischio’
Svizzera
2 ore
Ha un nome il corpo ritrovato nell’Aare, a Rubigen
Formalmente identificata la salma rinvenuta il 29 giugno: si tratta di un 76enne bernese dato per disperso dopo che si era tuffato più a monte
Svizzera
2 ore
Donna salvata dalla Rega nelle gole dell’Areuse
La giovane era scivolata finendo in acqua in un luogo molto incassato. Soccorsa con l’ausilio del verricello
Svizzera
4 ore
La formazione continua è la carta vincente. E va incentivata
Ne è convinta Travail.Suisse, che chiede un’offensiva in questo campo. E maggiori aiuti dal settore pubblico sotto forma di borse di studio
Svizzera
5 ore
Nel 2021 ancora l’ombra della pandemia sugli studi medici
Malgrado il miglioramento rispetto a marzo-ottobre 2020, quasi la metà di loro anche l’anno scorso ha registrato un calo delle attività
Svizzera
7 ore
Femsa vuole fare spesa da Valora: sul piatto 1,1 miliardi
L’azienda messicana intenzionata ad acquistare il rivenditore al dettaglio basilese. Offerti 260 franchi per azione
Svizzera
19 ore
Passo del Susten, massi cadono su auto: un ferito grave
La frana si è verificata poco prima delle 14.30 a seguito di un violento temporale
Svizzera
20 ore
Oberland bernese, un treno deraglia a causa di un albero caduto
Nessuno è rimasto ferito e tutti i passeggeri sono stati evacuati. Nel frattempo, sempre nel canton Berna, è stato emesso un allarme inondazioni
Svizzera
20 ore
Inflazione frenata da controlli e protezionismo
Uno dei motivi è legato alle importazioni: ‘Quando il franco è forte, queste risultano più convenienti per i consumatori’, spiega Alexander Rathke del Kof
Svizzera
21 ore
Aeroporto di Zurigo: ‘Siamo pronti per l’estate’
Secondo lo scalo il personale è sufficiente per accogliere i numerosi viaggiatori previsti
© Regiopress, All rights reserved