laRegione
covid-con-l-aumento-dei-vaccini-meno-operazioni-rinviate
Keystone
24.04.21 - 09:43

Covid, con l'aumento dei vaccini meno operazioni rinviate

Nelle parole della task force, gli interventi differiti sono un "pericolo nascosto" della pandemia

Ats, a cura de laRegione

Più velocemente la popolazione sarà vaccinata contro il covid-19, più basso sarà il rischio per le persone che hanno bisogno di un intervento chirurgico di doverlo rimandare a causa del sovraccarico degli ospedali. Lo afferma la task force scientifica della Confederazione.

Nel rapporto pubblicato ieri, la task force ha esaminato tre scenari e fornito delle stime. Questi includono il numero di vaccinazioni giornaliere e l'impatto sulle capacità ospedaliere causato dai pazienti malati di covid.

Se venissero somministrate circa 38'000 vaccinazioni al giorno, ciò comporterebbe il rinvio entro settembre di circa 6'000 operazioni chirurgiche. Queste scenderebbero a 5'000 con 50'000 vaccinazioni e a 3'600 con 100'000 vaccinazioni.

Nelle parole della task force, gli interventi differiti sono un "pericolo nascosto" della pandemia. L'allentamento delle misure di protezione a partire dal 19 aprile potrebbe portare un maggior numero di malati di covid-19 che necessitano di essere ricoverati in terapia intensiva.

Ieri, l'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) ha annunciato che per la prima volta sono state inoculate più di 300'000 dosi in una settimana. La media giornaliera è stata di 45'422 iniezioni. Rispetto alla settimana precedente l'aumento è del 18%.

Finora 843'459 persone hanno ricevuto le due dosi necessarie all'immunizzazione, pari al 9,7% della popolazione. Quelli che hanno ricevuto solo la prima sono 597'520.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid operazioni task force
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
11 ore
Vaccino Moderna ai bambini sotto i 5 anni? Swissmedic ci pensa
Coronavirus, secondo i dati dell’Ufficio federale della sanità pubblica, da inizio pandemia nella Confederazione sono morti cinque bimbi
Svizzera
12 ore
In Svizzera accolti oltre 50’000 rifugiati dall’Ucraina
Dei 50’172 che a oggi si sono annunciati, 48’574 hanno ottenuto lo statuto S (il 97,8% di quelli complessivi rilasciati dalla Confederazione)
Svizzera
16 ore
Società elettriche, ecco il piano di salvataggio
Consiglio federale pronto a mettere sul piatto fino a dieci miliardi di franchi per evitare il collasso del sistema
Svizzera
17 ore
A 229 km/h nel tunnel del Gubrist, ecco l’atto d’accusa
Nella sua folle corsa il pirata della strada aveva pure urtato altre auto, per poi finire la sua corsa tamponando la vettura che lo precedeva
Svizzera
17 ore
Il Consiglio federale corre ai ripari sulle forniture di gas
Adottato un piano per far fronte all’eventuale riduzione delle forniture dalla Russia: riserve stoccate in Paesi vicini e opzione per ulteriori forniture
Svizzera
17 ore
F-35A, si ratifichi subito l’acquisto. Senza passare dal voto
Il Consiglio federale sposa le raccomandazioni della Commissione di sicurezza degli Stati. Ma non sul tema dei Tiger, che vorrebbe pensionare
Svizzera
18 ore
Da dicembre treni supplementari da e per il Ticino
Cambiamenti in vigore con l’introduzione dell’orario invernale. Per la prima volta Grigioni e Romandia uniti da un collegamento diretto
Svizzera
18 ore
Manca il rientro e si cappotta: 82enne ferito in modo serio
L’uomo ha perso il controllo della sua vettura dopo una deviazione all’altezza di Rongellen, nel canton Grigioni
Svizzera
19 ore
Anche Berna espelle diplomatici russi, ma ‘discretamente’
Secondo fonti parlamentari, il Dfae non pubblicizza i rimpatri delle sospette spie per non compromettere un’eventuale mediazione elvetica fra Mosca e Kiev
Svizzera
19 ore
Il Centro per la cybersicurezza diventerà un ufficio federale
Il Consiglio federale spiega questo passo col fatto che la sicurezza informatica è diventata negli ultimi anni sempre più importante a tutti i livelli
© Regiopress, All rights reserved