laRegione
c-e-molta-selvaggina-ecco-perche-il-lupo-ama-la-svizzera
Solo nei Grigioni, selvaggina tre volte più numerosa che in Svezia o nel parco nazionale di Yellowstone
23.04.21 - 12:39
Aggiornamento: 17:16
Ats, a cura de laRegione

C'è molta selvaggina, ecco perché il lupo ama la Svizzera

Lo dimostrano le dimensioni delle cucciolate e l'alto tasso di sopravvivenza. Lo rileva l'organizzazione di tutela Gruppo Lupo Svizzera.

Le dimensioni delle cucciolate dei lupi presenti in Svizzera e l'alto tasso di sopravvivenza dimostrano le eccellenti condizioni di vita di cui gode il grande predatore. Il motivo principale è l'alta densità di selvaggina, rileva l'organizzazione di tutela Gruppo Lupo Svizzera. Per la dimensione della popolazione di lupi è infatti decisivo il numero di prede, mentre ha solo una piccola influenza la densità dell'insediamento umano. E le opportunità di caccia per il lupo in Svizzera sono estremamente alte. Nel cantone dei Grigioni, per esempio, la densità di selvaggina è più di tre volte più alta che in Svezia o nel parco nazionale di Yellowstone negli Stati Uniti, precisa l'organizzazione.

La popolazione di lupi in Svizzera si sviluppa quindi "in modo del tutto naturale". E se si vuole rallentarne la crescita bisogna ridurre significativamente la densità di ungulati quali caprioli, camosci e cervi. La grande quantità di questi ultimi animali comporta anche "una minaccia esistenziale per diverse importanti specie arboree indigene presenti nel bosco", aggiunge il Gruppo Lupo Svizzera. Il danno dei morsi degli ungulati mette in pericolo la funzione della foresta come protezione nelle zone di montagna e anche la sua resistenza al cambiamento climatico.

Secondo i dati del gruppo per la tutela del grande predatore, nell'anno biologico 2019/20 (1 maggio-30 aprile) c'erano almeno sei branchi di lupi in riproduzione in Svizzera e lo stato di altri tre non era chiaro. Nell'annata 2020/21 dovrebbero essere confermati almeno nove branchi riproduttivi: cinque nei Grigioni, due in Vallese e uno ciascuno nei cantoni di Vaud e Glarona. E la formazione di nuovi branchi è prevista anche nel prossimo anno biologico.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lupo selvaggina
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
5 ore
Il copresidente Ps Wermuth sarà ancora in corsa per il Nazionale
Il deputato argoviese ha ottenuto la deroga dalla sezione cantonale socialista per ricandidarsi dopo aver già compiuto tre mandati
Svizzera
8 ore
A Implenia e Frutiger il lotto principale del San Gottardo
L’Ufficio federale delle strade (Ustra) ha assegnato l’appalto relativo alla seconda galleria stradale al consorzio ‘Secondo tubo’
Svizzera
12 ore
Il coronavirus arretra in Svizzera: calano ricoverati e contagi
I 18’204 casi registrati nell’ultima settimana sono 3’613 in meno di quella precedente
Svizzera
13 ore
A luglio lieve crescita delle domande d’asilo
Rispetto al mese precedente ne sono state presentate 58 in più (+34%), e 412 rispetto allo stesso mese dell’anno precedente
Svizzera
13 ore
La Posta azzererà il suo impatto climatico dieci anni prima
Il Gigante Giallo intende eliminare le fonti fossili per i suoi veicoli e il riscaldamento entro il 2030, ciò che era previsto per il 2040
Svizzera
14 ore
Assicurazione complementare, respinto il ricorso di una clinica
Il Tribunale amministrativo federale conferma la decisione della Finma: vanno pagate unicamente le prestazioni il cui prezzo è giustificato
Svizzera
15 ore
L’Uzbekistan riavrà da Berna i beni confiscati a Karimova
Firmato un accordo per la restituzione del patrimonio confiscato nell’ambito del procedimento penale nei confronti della figlia dell’ex presidente
Svizzera
15 ore
L’immobilismo politico non pesi sulle giovani generazioni
In vista delle votazioni del 25 settembre, i giovani borghesi scendono in campo a favore della riforma dell’Avs
Svizzera
15 ore
Css dovrà rimborsare 129 milioni di franchi agli assicurati
L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha ordinato all’azienda di restituire i premi prelevati in eccesso per le complementari
Svizzera
16 ore
Calcio amatoriale e fair-play, le donne esempio per gli uomini
Nel calcio femminile i cartellini gialli sono otto volte meno e i rossi una rarità, e accadono molti meno infortuni rispetto ai tornei maschili
© Regiopress, All rights reserved