laRegione
20.04.21 - 11:05
Aggiornamento: 13:15

Covid aumenta richiesta di psicologi e bagni pubblici

Ecco che cosa hanno cercato o prenotato online gli svizzeri durante la pandemia, dalla voglia di rifare le piastrelle del bagno ai nuovi gadget per l'auto

covid-aumenta-richiesta-di-psicologi-e-bagni-pubblici
Coi ristoranti chiusi è caccia alla toilette (Ti-Press)

La pandemia di coronavirus ha sensibilmente modificato le esigenze e le preferenze degli svizzeri. A fronte di un netto calo della richiesta di scuole di ballo (-69%), agenzie di viaggio (-55%) e taxi (-52%) c'è stato un boom per quella di psicologi (66%), asili nido (62%) e bagni pubblici (60%). 

Sono alcuni dei risultati di un'analisi condotta tra il febbraio del 2020 (prima delle misure anti-Covid) e il febbraio del 2021 su 6 milioni di clic degli utenti di local.ch e search.ch, le due maggiori piattaforme di ricerca e di prenotazione della Svizzera.

Ciò che emerge chiaramente è che nel periodo in rassegna gli svizzeri si sono dedicati sempre più spesso al benessere di mente e corpo. Risulta infatti un aumento del 66% della richiesta di psicologi e anche delle persone interessate a chirurghi estetici (+30%), podologi (+32%), ipnoterapeuti (+16%), trattamenti di kinesiologia (+15%) e trattamenti di igiene dentale (+12,7%).

Tutto il tempo per ristrutturare casa 

Ma gli svizzeri hanno speso molte energie anche a prendersi cura della propria abitazione. Lo dimostra il netto aumento di richieste architetti (+50%), piastrelle (+52%), imbianchini (+49%), allestimento di giardini (+42%) e tappeti (+40%).

Nei mesi scorsi anche l'automobile è stata sempre più al centro dell'attenzione, con un deciso incremento delle richieste di verniciatura (+40%), ricambi e accessori (+30%) e servizi di manutenzione (+33%). Evidentemente, a causa del pericolo di contagio, l'automezzo privato è stato privilegiato rispetto a quelli pubblici (-47% le richieste degli orari).

Meglio la bici del taxi 

La paura del SARS-CoV-2 ha poi sicuramente contribuito al crescente interesse degli svizzeri per la bicicletta (+44%) anziché per i taxi (-52%). D'altro canto si è registrato un forte calo anche per scuole di ballo (-69%), agenzie di viaggio (-55%) e hotel (-44%). Un notevole incremento dei servizi ricercati sulle due piattaforme è risultato pure per gli asili nido (+62%) e i bagni pubblici (+60%); quest'ultimo probabilmente dovuto al fatto che le toilette dei ristoranti non erano più utilizzabili a causa della chiusura dei locali.

Ovviamente sono stati particolarmente sollecitati i servizi di consegna e il commercio online, con netti incrementi per librerie (+39%), alimentari (+37%), servizi di consegna (+28%) e pizza a domicilio (+14%).

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
11 min
Esportare le procedure d’asilo è ‘un’idea balzana’
L’Udc vuole una Svizzera senza richiedenti e si ispira all’accordo tra Regno Unito e Ruanda. Il professor Achermann: vecchia idea, destinata a morire.
Svizzera
14 ore
Sulle etichette dei prodotti freschi anche il mezzo di trasporto
Lo chiede un’iniziativa parlamentare approvata dalla Commissione scienza, educazione e cultura degli Stati, in particolare per il trasporto via aereo
Svizzera
15 ore
Corona-Leaks, in esame la consegna dei dati a Marti
La consigliera federale Keller-Sutter chiede di verificare se il procuratore straordinario può legalmente accedere all’intera casella e-mail di Lauener
Svizzera
16 ore
Altra giornata di sciopero per i funzionari pubblici vodesi
È la terza nelle ultime sei settimane per rivendicare l’indicizzazione completa dei salari. Previsto un corteo fino alle porte del Gran Consiglio
Svizzera
16 ore
Stranieri di terza generazione, no a naturalizzazione agevolata
Prematura una revisione della procedura: la Commissione delle istituzioni politiche degli Stati raccomanda di respingere l’iniziativa parlamentare
Svizzera
16 ore
Catena della solidarietà, 154 milioni di ‘anelli’ nel 2022
L’anno appena concluso è stato il secondo in assoluto per la somma complessiva raccolta: solo nel 2004 le donazioni erano state superiori
Svizzera
17 ore
WhatsApp, Migros e Google sono i marchi più popolari in Svizzera
Il sondaggio in base all’indicatore Brand Indicator Switzerland è fondato su criteri come la rilevanza e l’emozionalità
Svizzera
17 ore
L’estate dei record fa segnare anche l’anno record per infortuni
L’assenza di limitazioni legate al coronavirus e le condizioni climatiche favorevoli fanno lievitare gli incidenti durante il tempo libero: +14%
Svizzera
17 ore
Escursionista con racchette cade e muore
Dopo un giorno di ricerche, il corpo senza vita dell’uomo, un 38enne, è stato rinvenuto in una buca carsica di Selun, nel Canton San Gallo
Svizzera
18 ore
Si schianta contro un sottopassaggio: morto
L’uomo, di mezza età, è deceduto sul posto dopo aver centrato un muro a Sirnach, nel Canton Turgovia
© Regiopress, All rights reserved