laRegione
per-la-prima-volta-conti-in-rosso-per-la-jungfraubahn
La Jungfraujoch
08.04.21 - 08:05
Aggiornamento: 11:46
Ats, a cura de laRegione

Per la prima volta conti in rosso per la Jungfraubahn

La società bernese, che gestisce la famosa ferrovia, ha annunciato una perdita netta al termine dell'esercizio 2020 di quasi 10 milioni di franchi

Conti in rosso per la Jungfraubahn: per la prima volta nella storia la società bernese, che gestisce la ferrovia della Jungfrau e diversi impianti di risalita nella regione, ha annunciato una perdita netta al termine dell'esercizio 2020. Inoltre, considerata la situazione attuale, la direzione guarda al futuro con poco ottimismo. La perdita netta nel 2020 si è attestata a 9,7 milioni di franchi, contro un utile di 53,3 milioni realizzato l'anno precedente, indica in una nota odierna la società, precisando che il Consiglio di amministrazione proporrà all'assemblea generale - come lo scorso anno - di rinunciare al versamento di un dividendo.

C'è poco ottimismo

A livello operativo, l'Ebit è crollato del 116,6% a -11,19 milioni di franchi e l'utile operativo è sceso del 43,7% attestandosi a 125,7 milioni di franchi. A causa del coronavirus e delle relative restrizioni imposte, l'operatore delle ferrovie di montagna ha perso i turisti internazionali provenienti principalmente dall'Asia. Il turismo indigeno - in particolare i buoni risultati nel segmento degli sport invernali - non è bastato a compensare la perdita: allo Jungfraujoch sono salite "solo" 263'000 visitatori circa, rispetto al milione registrato negli anni precedenti. Cifre, quelle del 2020, che non si vedevano dagli anni '80. I vertici della Jungfraubahn ritengono inoltre che la crisi pandemica continuerà a pesare "gravemente" sull'esercizio in corso. Sebbene la società si consideri solidamente finanziata e si dica fiduciosa sul medio termine, la direzione non vede al momento una via d'uscita dal tunnel e si aspetta un altro anno difficile.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bilancio 2020 jungfraubahn perdita
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
16 ore
In Svizzera moria di pesci di ‘proporzioni storiche’
La federazione dei pescatori teme che un numero ancora maggiore di specie autoctone possa scomparire per sempre
Svizzera
17 ore
Unia: ‘Divario salariale aumenta, occorre intervenire’
Il sindacato denuncia la stagnazione degli stipendi più bassi e l’aumento di quelli dei dirigenti
Svizzera
18 ore
Aumentano i posti vacanti fra le imprese svizzere
Sui siti internet delle 50 imprese più grandi si contano 12’400 annunci: il 34% in più rispetto a un mese fa
Svizzera
19 ore
Peste suina: Turgovia addestra cani per individuarla
La malattia è mortale per cinghiali e maiali, non per l’uomo. C’è un rischio elevato che arrivi presto in Svizzera, ritiene l’Ufficio federale competente
Svizzera
20 ore
Poca acqua nel Reno, il costo della benzina resta alto
Le navi possono trasportare un quarto delle merci rispetto a un anno fa. I costi di trasporto sono dunque fortemente aumentati.
Svizzera
20 ore
La carenza di maestri è arrivata anche nei Grigioni
La parte italofona è riuscita a trovare delle soluzioni grazie a insegnanti provenienti da Ticino e Italia
Svizzera
1 gior
Statuto S: per gli aiuti si terrà conto di salario e patrimonio
Le raccomandazioni sono state adeguate dalla Conferenza dei direttori cantonali delle opere sociali
Svizzera
1 gior
Furti con scasso a Silvaplana e Müstair
La Polizia cantonale grigionese chiede alla popolazione di segnalare eventuali persone sospette
Svizzera
1 gior
Genitori multati per aver fatto saltare la scuola alla figlia
È successo nel Canton Zurigo. La famiglia ha fatto iniziare le vacanze estive della bambina tre settimane in anticipo
Svizzera
1 gior
Impianti di risalita: la stagione estiva si conferma molto buona
In Ticino, però, si registra una diminuzione dell’affluenza rispetto all’anno scorso
© Regiopress, All rights reserved