laRegione
condivide-materiale-porno-vietato-espulso-dalla-svizzera
L'uomo era recidivo (Keystone)
25.03.21 - 21:06
Aggiornamento : 22:07

Condivide materiale porno vietato, espulso dalla Svizzera

Condannato a 8 mesi e foglio di via per cinque anni a uno spagnolo che viveva sin dall'infanzia nella Confederazione

Un cittadino spagnolo di 55 anni dovrà lasciare la Svizzera. Il Tribunale d'appello di Zurigo, dopo averlo condannato a 8 mesi di reclusione, ha infatti pronunciato l'espulsione per cinque anni. Il Motivo? Aver più volte scaricato dal web materiale pornografico vietato per poi condividerlo con altre persone. L'uomo vive fin dall'infanzia in Svizzera.

Il materiale scaricato mostra atti sessuali con bambini, animali e scene di violenza tra adulti, si legge nella sentenza pubblicata a metà marzo.

Rispetto alla sentenza di primo grado, il tribunale d'appello ha pronunciato l'espulsione. L'uomo non è integrato nel Paese né dal punto di vista che sociale né lavorativo. Lo spagnolo ha inoltre accumulato una serie di condanne in un recente passato.

Benché l'uomo viva in Svizzera dall'infanzia, il tribunale fa notare che il reato commesso rientra in quelli passibili di espulsione: oltre a ciò, la corte non intravvede in lui un cosiddetto "caso di rigore", anche se l'allontanamento rappresenterà per l'uomo senz'altro un dura prova.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
condanna espulsione pedopornografia online pornografia svizzera
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
40 min
Forti temporali spazzano Giura e Basilea
Nottata di maltempo nella Svizzera nordoccidentale, ma danni relativamente contenuti. A Fahy ben 20,5 millimetri di pioggia in 10 minuti
Svizzera
16 ore
Swiss dovrà cancellare altri voli in estate e autunno
La causa è la carenza di personale. Secondo Lufthansa la situazione non tornerà alla normalità prima del prossimo anno
Svizzera
17 ore
‘Alcuni settori stanno gonfiando i prezzi senza motivo’
Lo afferma ‘Mister prezzi’. La Confederazione, però, sembra non avere i mezzi per fare controlli approfonditi
Svizzera
17 ore
Caso Berset, avviati accertamenti preliminari
La sottocommissione competente del Consiglio degli Stati vuole a fare piena luce sulla scomparsa di alcune e-mail
Svizzera
18 ore
Camion precipita sul Susten: morti due ticinesi
L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. A bordo del veicolo militare, usato per scopi civili, si trovavano un 51enne e un 57enne
Svizzera
19 ore
Sarà un’estate con traffico da record
A causa di scioperi e cancellazioni di voli molti sceglieranno l’auto. Il Tcs avverte: in caso di guasto si rischia però di non trovare pezzi di ricambio
Svizzera
20 ore
Sanzioni: 18 possibili violazioni segnalate dall’ufficio dogane
Un paio di giorni fa era emerso che nel mese di maggio sono state importate dalla Gran Bretagna tre tonnellate di oro con denominazione di origine russa
Svizzera
20 ore
Auto finisce nella sala da pranzo di una casa
È successo questa notte nel canton Sciaffusa. Alla guida della macchina c’era un 23enne. Nessuno ha riportato ferite gravi
Svizzera
21 ore
Incidente mortale a Pontresina: la polizia cerca testimoni
Due moto si sono scontrate ieri pomeriggio. Morte tutte le tre persone a bordo
Svizzera
1 gior
Il sogno della casa propria in campagna non tramonta
Il 90% delle persone che vivono in una zona rurale vorrebbe rimanerci anche in futuro. E quasi il 50% vorrebbe trasferirvicisi
© Regiopress, All rights reserved