laRegione
Svizzera
07.03.21 - 12:18
Aggiornamento: 12:38

Votazioni federali: incerto l'esito sul burqa

Le prime proiezioni non individuano una tendenza, mentre prevedono un sì all'accordo con l'Indonesia

Ats, a cura de laRegione
votazioni-federali-incerto-l-esito-sul-burqa
Ti-press

Si presenta incerto l'esito dell'iniziativa contro la dissimulazione del viso, uno dei tre argomenti nazionali in votazioni oggi. Stando all'istituto demoscopico Gfs.berna i risultati disponibili non permettono di delineare ancora una tendenza. La prima proiezione pronostica il 51% dei consensi, a fronte di un 49% dei contrari.

Lanciata del comitato di Egerkingen - già all'origine dell'iniziativa contro i minareti, approvata dal popolo nel 2009 con io 57,5% di sì - e sostenuta dall'UDC nonché da esponenti di altri partiti, anche di sinistra - l'iniziativa mira a vietare il velo integrale su suolo pubblico (burqa e niqab). È però anche rivolta esplicitamente contro l'occultamento del viso anche in altri ambiti, come durante le manifestazioni. Il Ticino - come San Gallo - ha già una normativa in materia.

No all'identità elettronica

Secondo lo stesso istituto, l'identità elettronica unica, certificata dallo Stato, non convince gli svizzeri, quindi il progetto di legge verrebbe respinto. L'istituto di ricerca ritiene che i "no" supereranno il 55%, come pronosticato anche dai sondaggi SSR e Tamedia. I primi risultati cantonali confermano la tendenza. Dopo lo spoglio del 95% delle schede, il 69% dei ginevrini si è opposto alla proposta come pure il 65% dei vodesi e il 63% degli zurighesi. Anche a Basilea Città il 70% dei votanti ha detto no.

Va invece verso il sì l'Accordo di partenariato economico con l'Indonesia. Lo scopo del testo in votazione è facilitare gli scambi e le relazioni economiche. A creare polemiche in sede di campagna è stato in particolare l'olio di palma, prodotto molto usato nell'industria alimentare ma controverso per il suo impatto ambientale. Secondo le autorità, l'intesa tiene conto di tale fattore.
Nota:

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 min
Se la coda in autostrada fa perdere tempo... e soldi
Ammontano a tre miliardi di franchi i costi causati dai ritardi dovuti al traffico; a dirlo l’Ufficio federale dello sviluppo territoriale
Svizzera
16 ore
Traffico sulla A13 e la A28, niente ‘bacchetta magica’
Il problema del traffico turistico di aggiramento sulle due arterie grigionesi impone una strategia sovracantonale
Svizzera
17 ore
Tentata rapina a mano armata a Crans Montana
Preso di mira, poco prima delle 6, un negozio del centro. È caccia ai malviventi (due) in Vallese
Svizzera
18 ore
Cresce il numero di persone con livello d’istruzione terziario
Tra i 25-34enni nell’arco di vent’anni la quota è raddoppiata: nel 2021 uno su due aveva conseguito un diploma corrispondente
Svizzera
21 ore
All’aeroporto di Zurigo-Kloten, la ripresa pare confermata
In settembre i movimenti sono stati 20’355, un 3% in meno rispetto ad agosto ma di quasi un terzo superiore allo stesso mese del 2021
Svizzera
21 ore
Scesi dal bus aggrediscono un uomo e gli danno fuoco
Dodici adolescenti sono stati rilasciati al termine dell’interrogatorio, avvenuto a Winterthur, mentre due si trovano in carcerazione preventiva
Svizzera
21 ore
Svizzera ‘razzista sistemica’, ma Berna respinge le accuse
Per l’ambasciatore elvetico alle Nazioni Unite le considerazioni del Gruppo sono in parte basate su ‘supposizioni’ e ‘malintesi’
Svizzera
1 gior
Malgrado le ombre, le prospettive per l’industria non peggiorano
Il comportamento del parametro rappresenta una sorpresa: gli analisti si aspettavano infatti una contrazione a valori compresi fra 54 e 55,6 punti
Svizzera
1 gior
Suicidi quasi dimezzati negli ultimi quarant’anni
La diminuzione è soprattutto evidente tra gli uomini. Il Ticino ha presentato i tassi di suicidio inferiori per tutto l’ultimo decennio
Svizzera
1 gior
Lieve ma significativo rallentamento dell’inflazione
Si tratta del primo calo dopo venti mesi consecutivi con numeri in crescita o stabili. In settembre il rincaro annuo si è attestato al 3,3%
© Regiopress, All rights reserved