laRegione
vpod-con-la-pandemia-insegnanti-in-burnout-bisogna-agire
(Ti-Press)
18.02.21 - 12:07
Aggiornamento: 14:06
Ats, a cura de laRegione

Vpod: con la pandemia insegnanti in burnout, bisogna agire

Il sindacato dei servizi pubblici chiede di intervenire per dare sostegno agli insegnanti sotto pressione e agli allievi che rimangono indietro

La pandemia sta esercitando una forte pressione sulle scuole, stando ad un sondaggio del Sindacato dei servizi pubblici (VPOD/SSP) realizzato nella Svizzera tedesca e francese. Gli insegnanti sono esauriti e il numero di studenti che abbandonano la formazione è allarmante. Per il VPOD/SSP è necessario agire da subito.

L'87% degli insegnanti che hanno risposto all'inchiesta ritiene che il carico psicologico sia aumentato durante l'anno scolastico. L'81% pensa di essere riuscito a seguire in gran parte il piano di studi, ma a costo di un investimento personale molto maggiore. Per il 59% degli intervistati, la soddisfazione sul lavoro inoltre è diminuita e il 31% dichiara che la sua salute è peggiorata nel 2020.

Anche gli allievi stanno pagando un prezzo elevato. Il 64% degli insegnanti intervistati ritiene che alcuni ragazzi debbano ancora recuperare dal lockdown della scorsa primavera.

Mancano i mezzi

Mancano inoltre i mezzi per far fronte a questo quadro inquietante. In Romandia solo il 46% dei docenti afferma che sono state messe in atto misure supplementari per offrire agli alunni lezioni di recupero. Nella Svizzera tedesca la percentuale scende addirittura al 13%.

Il 54% si sente sufficientemente appoggiato dalla direzione della scuola, ma solo il 17% ritiene di ricevere un sostegno sufficiente dalle autorità cantonali.

Necessario agire

Secondo il VPOD/SSP è necessario intervenire in diversi ambiti. Se si introduce l'insegnamento a distanza sono necessarie misure incisive per evitare che gli allievi abbandonino gli studi. Inoltre occorre affrontare la questione di una riduzione degli obiettivi da raggiungere e del numero minimo di test e valutazioni. Bisogna anche prestare maggiore attenzione alla situazione psicologica dei ragazzi e alle conseguenze a lungo termine della crisi attuale. Le scuole dovrebbero poter contare su risorse aggiuntive a questo scopo.

Deve pure essere messo in atto un programma per evitare il sovraccarico di lavoro e il burnout degli insegnanti. Molti docenti ritengono pure di aver diritto ad un accesso prioritario al vaccino.

Al sondaggio, realizzato in dicembre e gennaio, hanno preso parte quasi 1200 insegnanti.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
allievi burnout insegnanti pandemia ssp vpod
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
59 sec
Vendita di canapa: Basilea fa da apripista
Il primo studio sperimentale in Svizzera scatterà a metà settembre in riva al Reno. Iscrizioni aperte: i posti sono limitati a 370
Svizzera
35 min
Caro-benzina, da Berna un nuovo no a misure urgenti
Prezzi artificialmente bassi creerebbero incentivi sbagliati e peggiorare la situazione. Con un aumento dei consumi
Svizzera
1 ora
Viola Amherd ai Campionati europei di Monaco
Domani e dopodomani la ‘ministra’ dello sport sarà in Baviera. Dove assisterà alle gare di atletica e mountain bike
Svizzera
1 ora
Swisscom e l’apprendista ‘misterioso’
Un progetto pilota mira a selezionare i candidati senza sapere nulla dei loro studi e del loro curriculum. ‘La persona viene prima del suo dossier’
Svizzera
1 ora
Nottata di violenti nubifragi a Basilea e in Ticino
Sulle sponde del Reno sono caduti 58 millimetri di pioggia al metro quadrato, 56 sulle rive del Lago Maggiore. Diverse le strade allagate
Svizzera
11 ore
Violenti nubifragi su gran parte della Svizzera
Diversi disagi e danni a causa dei violenti temporali. Situazione critica soprattutto nel Canton Berna
Svizzera
17 ore
‘Per la tutela del clima necessaria un’altra fiscalità’
Lo dice Gioventù socialista, che lancia l’‘Iniziativa per il futuro’. Osteggiata dai Giovani liberali: ‘Attacco frontale al modello svizzero’
Svizzera
17 ore
Per Viktor Janukovyč sanzioni anche Svizzere
La Confederazione si allinea a quanto deciso dall’Unione europea: pure l’ex presidente ucraino, assieme a suo figlio, finisce sulla lista
Svizzera
19 ore
Si schianta un aliante in Vallese, muore il pilota 72enne
Il velivolo è precipitato ieri sera sul ghiacciaio vallesano del Giétro, nella Val de Bagnes
Svizzera
19 ore
Tenta una rapina in banca, ma poi si dà alla fuga
Un 25enne ceco si è presentato con un coltello allo sportello della Banca Cantonale Grigoine di St. Moritz. La polizia lo ha poi arrestato
© Regiopress, All rights reserved