laRegione
stupro-e-adescamento-di-minori-verso-leggi-piu-severe
01.02.21 - 20:51
Aggiornamento : 22:09

Stupro e adescamento di minori, verso leggi più severe

In futuro anche le aggressioni verranno punite alla stregua di molestie sessuali. Si va verso un allargamento dei casi considerati "violenza carnale"

Il codice penale potrebbe presto contenere una disposizione per punire esplicitamente l'adescamento di ragazzini per scopi sessuali, il cosiddetto "cybergrooming". Lo prevede una revisione del diritto penale in materia sessuale inviata in consultazione dalla Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati. Il nuovo articolo 197a consentirà di colpire con una pena pecuniaria chi si mette in contatto con un bambino allo scopo di perpetrare abusi sessuali. Se però il bambino adescato ha meno di 12 anni la pena detentiva non potrà essere inferiore a un anno. La fabbricazione, la diffusione e il possesso di materiale pornografico tra adolescenti potrà tuttavia essere esentato in determinate circostanze.

Tra le novità contenute nella revisione c'è anche una nuova definizione del reato di "violenza carnale". Tra le varie varianti sottoposte a consultazione non figura tuttavia il cosiddetto "modello del consenso", precisa la commissione. La commissione ha elaborato due varianti. La prima propone di punire non solo chi costringe una persona di sesso femminile a subire la congiunzione carnale, ma anche chi costringe a compierla. La seconda variante parla di "congiunzione carnale o atto analogo" e non fa più riferimento al sesso della vittima, In questo modo verrebbe considerata "violenza carnale" (e non più "coazione sessuale", un reato che prevede pene inferiori) anche il sesso anale e orale. Con questa versione anche le persone di sesso maschile possono inoltre essere vittima di "violenza carnale".

Il progetto in consultazione propone anche un nuovo articolo sull'aggressione sessuale. L'idea di fondo della nuova disposizione consiste nel proteggere la volontà contraria della vittima. Per i colpevoli è prevista pena detentiva sino a 3 anni o una sanzione pecuniaria. Gli atti sessuali praticati in una situazione particolare - coazione, sfruttamento di uno stato di bisogno o di dipendenza oppure praticati con persone incapaci di discernimento o inette a resistere - continueranno a essere perseguiti in base alle fattispecie esistenti. Inoltre, anche in futuro le aggressioni meno gravi saranno punite alla stregua di molestie sessuali.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
minorenni molestie sesso stupro violenza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
10 ore
Vaccino Moderna ai bambini sotto i 5 anni? Swissmedic ci pensa
Coronavirus, secondo i dati dell’Ufficio federale della sanità pubblica, da inizio pandemia nella Confederazione sono morti cinque bimbi
Svizzera
12 ore
In Svizzera accolti oltre 50’000 rifugiati dall’Ucraina
Dei 50’172 che a oggi si sono annunciati, 48’574 hanno ottenuto lo statuto S (il 97,8% di quelli complessivi rilasciati dalla Confederazione)
Svizzera
16 ore
Società elettriche, ecco il piano di salvataggio
Consiglio federale pronto a mettere sul piatto fino a dieci miliardi di franchi per evitare il collasso del sistema
Svizzera
16 ore
A 229 km/h nel tunnel del Gubrist, ecco l’atto d’accusa
Nella sua folle corsa il pirata della strada aveva pure urtato altre auto, per poi finire la sua corsa tamponando la vettura che lo precedeva
Svizzera
16 ore
Il Consiglio federale corre ai ripari sulle forniture di gas
Adottato un piano per far fronte all’eventuale riduzione delle forniture dalla Russia: riserve stoccate in Paesi vicini e opzione per ulteriori forniture
Svizzera
17 ore
F-35A, si ratifichi subito l’acquisto. Senza passare dal voto
Il Consiglio federale sposa le raccomandazioni della Commissione di sicurezza degli Stati. Ma non sul tema dei Tiger, che vorrebbe pensionare
Svizzera
18 ore
Da dicembre treni supplementari da e per il Ticino
Cambiamenti in vigore con l’introduzione dell’orario invernale. Per la prima volta Grigioni e Romandia uniti da un collegamento diretto
Svizzera
18 ore
Manca il rientro e si cappotta: 82enne ferito in modo serio
L’uomo ha perso il controllo della sua vettura dopo una deviazione all’altezza di Rongellen, nel canton Grigioni
Svizzera
18 ore
Anche Berna espelle diplomatici russi, ma ‘discretamente’
Secondo fonti parlamentari, il Dfae non pubblicizza i rimpatri delle sospette spie per non compromettere un’eventuale mediazione elvetica fra Mosca e Kiev
Svizzera
19 ore
Il Centro per la cybersicurezza diventerà un ufficio federale
Il Consiglio federale spiega questo passo col fatto che la sicurezza informatica è diventata negli ultimi anni sempre più importante a tutti i livelli
© Regiopress, All rights reserved