laRegione
18.09.20 - 14:52

Prete invia foto di un pene 'per sbaglio' e si dimette

Il sacerdote afferma di aver spedito 'involontariamente' un'immagine di un uomo nudo col pene eretto alla segretaria parrocchiale. Avviata un'inchiesta

Ats, a cura de laRegione
prete-invia-foto-di-un-pene-per-sbaglio-e-si-dimette
Brutta immagine (Depositphotos)

Un prete del cantone di Nidvaldo ha inviato "per sbaglio" una foto di un pene alla sua segretaria. Il sacerdote ha presentato le sue dimissioni con effetto immediato due settimane fa ed è finito sotto inchiesta. Dal canto suo l'amministrazione della diocesi di Coira tace: le dimissioni che sono state accolte dall’Amministratore apostolico, ma nulla viene detto sui motivi della partenza.

Stando a quanto riferisce il portale 'kath.ch' il prete avrebbe inviato una foto di un uomo nudo (lui?) con il pene eretto. La donna ha ricevuto il messaggio via whatsapp lo scorso 31 agosto e, dopo aver informato il presidente del consiglio della chiesa, si è rivolta alla polizia, che ha avviato un’indagine.

Interpellato dal portale, il sacerdote ha riferito che si è trattato di uno “sbaglio”. L’immagine del pene gli era stata inviata senza un’esplicita richiesta e voleva cancellarla, ma accidentalmente l’ha inviata alla segretaria. Rammaricato, il sacerdote si è scusato.

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
14 min
Preventivo 2023, gli Stati più generosi con l’Ucraina
Aumentati i mezzi per la ricostruzione. Più soldi anche per proteggere le greggi dai lupi e per la ricerca scientifica, meno per test Covid e vaccini
Svizzera
1 ora
Credit Suisse: Bin Salman valuta un investimento da 500 milioni
La banca elvetica corre alla Borsa di Zurigo sulle ipotesi che il principe ereditario dell’Arabia Saudita possa prendere parte al progetto di rilancio
Svizzera
4 ore
‘Non ubbidisco ciecamente alla dottrina del partito’
Hans-Ueli Vogt è il candidato outsider alla poltrona di Ueli Maurer. Dice di avere ‘molteplici sfaccettature’ e di aderire appieno ai valori dell’Udc.
Svizzera
5 ore
Sedici scodinzolanti neonati per la Fondazione Barry
Doppio lieto evento a fine novembre a Martigny. E a gennaio è prevista un’altra cucciolata di cani San Bernardo
Svizzera
8 ore
Vasta operazione contro la ciberpedocriminalità
Quasi un centinaio le persone fermate dalla Polizia cantonale vodese. Due quelle poste in detenzione preventiva
Svizzera
22 ore
Pericolo marcato di valanghe in molte regioni meridionali
L’allerta riguarda la parte altovallesana delle Alpi, il versante sudalpino centrale, la cresta principale delle Alpi e la zona del Bernina
Svizzera
1 gior
È Zurigo l’El Dorado dei cittadini stranieri
Il 2022 potrebbe essere l’anno record per gli arrivi in riva alla Limmat. Tornano, in particolare, gli italiani
Svizzera
1 gior
Nuotata di San Nicolao da record nella Limmat
Ben 380 persone si sono date appuntamento a Zurigo per la 22esima edizione della tradizionale manifestazione benefica
Svizzera
1 gior
Mercato del lusso, Svizzera scalzata dalla Cina
Il nostro Paese resta in testa nell’orologeria, ma perde il primato per quel che concerne la gioielleria
Svizzera
1 gior
Inabilità al lavoro, impennata delle malattie mentali
Sensibile aumento dei casi di incapacità lavorativa. E non è solo colpa del burnout: altri tipi di diagnosi psicologiche si fanno largo
© Regiopress, All rights reserved