laRegione
il-primo-d-agosto-della-coesione-e-della-solidarieta
Ti-Press
Svizzera
02.08.20 - 08:060

Il Primo d'Agosto della coesione e della solidarietà

Le varie allocuzioni dei consiglieri federali hanno sottolineato l'unità d'intenti e la forza messe in campo per fronteggiare la pandemia

È stato un Primo agosto diverso dal solito a causa del coronavirus, ma non sono mancate le variopinte allocuzioni da parte dei consiglieri federali. Al centro dei discorsi sono state ribadite più volte l'importanza della coesione nazionale e della solidarietà.

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha voluto ringraziare gli svizzeri per la loro solidarietà e il loro sostegno. Dapprima tramite un'allocuzione radiotelevisiva, poi con il tradizionale discorso sul praticello del Grütli - davanti a circa 150 persone - e infine con un ultimo incontro a Losanna nel corso della serata.

La gestione della crisi legata all'epidemia di coronavirus ha dimostrato che la Svizzera "funziona" anche in una situazione difficile. "Nei momenti che contano siamo più di 26 Cantoni e più di 8 milioni e mezzo di abitanti", ha affermato Sommaruga, aggiungendo che "la Svizzera è forte e unita" e ringraziando chi si è messo a disposizione degli anziani, così come il personale curante negli ospedali, il personale di vendita, ferrovieri, camionisti, contadini, operai e personale nelle case anziani. "Tutte queste persone, e molte altre ancora, hanno lavorato per noi", ha ricordato Sommaruga.

Parmelin in visita nei Grigioni

Per Guy Parmelin la festa nazionale svizzera quest'anno ha un sapore dolce-amaro. Da un lato c'è il sollievo per il superamento della prima fase acuta dell'emergenza coronavirus, ma dall'altro c'è il peso dell'incertezza riguardo gli sviluppi di questa malattia e le ripercussioni sulla prosperità del nostro Paese.

Parmelin è intervenuto da Cavaione: il luogo è simbolico poiché il paesino della Valposchiavo è stato l'ultimo territorio ad essere annesso alla Confederazione. Prima dell'appuntamento, il consigliere federale ha partecipato a un brunch in fattoria presso l'azienda Plankis della famiglia Salis, a Coira.

"Paradossalmente, la Svizzera è uscita rafforzata dagli eventi della scorsa primavera", ha sottolineato il capo del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR), rendendo omaggio all'autodisciplina degli elvetici e di tutti coloro che hanno sacrificato una piccola parte della loro libertà personale per il bene comune

Berset e Cassis in Ticino

Ieri il consigliere federale Ignazio Cassis si è recato al centro sportivo nazionale della gioventù di Tenero. "Siete il simbolo di una Svizzera in movimento", ha detto agli oltre 400 giovani presenti il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). consigliere federale in occasione della festa nazionale.

Ispirandosi alla celebre favola della cicala e della formica, Cassis ha invitato a lavorare oggi per ottenere successi domani e ha poi sottolineato l'importanza dei contatti e della coesione sociale in questi tempi difficili.

Alain Berset dal canto suo non ha svestito l'abito di "ministro" della sanità, sottolineando questa sera a Monte Carasso che la crisi non è affatto superata.

Il coronavirus, fonte di grande incertezza, rivela la fragilità generata dalla mondializzazione per un paese come la Svizzera, uno degli Stati più aperti sul pianeta, con la sua vasta industria di esportazione e una delle maggiori densità di multinazionali al mondo. Sul piano interno, la crisi della pandemia Covid-19 obbliga la Svizzera a far operare la sua solidarietà, e finora ci è riuscita con successo a tutti i livelli, ha detto Berset.

Keller-Sutter loda il compromesso

La "ministra" della giustizia Karin Keller-Sutter ha invece lodato oggi a Sciaffusa la concordanza e la capacità di compromesso della Svizzera nella gestione delle crisi, come quella del coronavirus.

I nostri genitori e i nostri nonni hanno creato uno Stato sufficientemente sano e forte per proteggere le vite minacciate in una crisi come quella che stiamo vivendo, permettendoci anche di sostenere chi ha bisogno, ha sottolineato la consigliera federale, elogiando la coesione nazionale.

Non hanno invece tenuto alcun discorso a livello ufficiale né Ueli Maurer - che secondo il suo ufficio stampa avrebbe deciso "all'ultimo momento" il luogo - né Viola Amherd. Quest'ultima avrebbe dovuto tenere l'allocuzione a Lucerna, ma l'evento è stato annullato a causa del Covid-19.

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
7 ore
Task-force Covid-19: moderato ottimismo, ma ancora prudenza
Gli esperti della Confederazione evidenziano la tendenza al ribasso di infezioni, ricoveri e decessi, ma ancora tesa la situazione delle cure intense
Svizzera
7 ore
I cantoni nord-ovest contrari a nuove misure alle frontiere
Secondo la Conferenza dei governi della Svizzera nord-occidentale il livello di controlli in discussione "paralizzerebbe di fatto il traffico frontaliero"
Svizzera
8 ore
In Svizzera meno di 2'000 nuovi casi, 'solo' 57 i decessi
Il dato dei contagi odierno è uno dei più bassi degli ultimi mesi (weekend esclusi). Tasso di positività in lieve crescita, ricoveri sotto quota 100
Svizzera
10 ore
Vaccinazioni in Svizzera, finora siamo a quota 197'368 dosi
Il Ticino sopra la media nazionale con 3,36 dosi somministrate ogni 100 abitanti (media svizzera a 2,29), per un totale di 11'815 vaccinazioni effettuate
Svizzera
10 ore
Aerouisse: per i viaggiatori più test ma niente quarantena
L'associazione "mantello" del settore dell'aviazione ritiene il danno economico delle restrizioni ai viaggi sproporzionato rispetto all'efficacia
Svizzera
11 ore
Sempre più persone senza affiliazione religiosa in Svizzera
Il gruppo di persone 'senza affiliazione religiosa' con il 29,5% è il più nutrito dopo i cattolici romani ed è salito di 9 punti percentuali dal 2010 al 2019
Svizzera
12 ore
Tpf: 'Il lupo di Wall Street' davanti alla giustizia
A processo da oggi al Tribunale penale federale di Bellinzona quattro uomini d'affari, tra cui un finanziere definito 'un'icona degli investimenti'
Svizzera
1 gior
L’Onu, i profughi palestinesi e quel silenzio di Cassis
Un’inchiesta pare scagionare l'ex capo dell'Unrwa, il ginevrino Krähenbühl. 54 ticinesi condannano la mancata presa di posizione del Consigliere federale
Svizzera
1 gior
Coronavirus: 474 infezioni da 'variante inglese' in Svizzera
Circa un migliaio in totale i casi in Svizzera a varianti del virus. 16 i casi di variante sudafricana, 484 non assegnabili a nessuno dei due ceppi
Svizzera
1 gior
Svizzera, a giorni nuova fornitura vaccino Pfizer/Biontech
Lo ha indicato oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) precisando che si tratta di un rallentamento e non di un'interruzione delle consegne
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile