laRegione
marco-chiesa-un-blocheriano-col-sorriso
Il 'senatore' Chiesa, prossimo presidente nazionale dell'Udc (Ti-Press)
Svizzera
31.07.20 - 15:190
Aggiornamento : 16:48

Marco Chiesa, 'un blocheriano col sorriso'

Quando il prossimo 22 agosto verrà confermato dall'Assemblea dei delegati, il ticinese sarà il primo presidente nazionale dell'Udc della Svizzera latina

Se verrà effettivamente votato dalla maggioranza dei delegati il prossimo 22 agosto, il 45enne ticinese Marco Chiesa diventerà il primo presidente dell'UDC proveniente dalla Svizzera latina.

Chiesa è presente alle Camere a Berna già da cinque anni, ma il grande colpo gli è riuscito lo scorso autunno, quando è stato eletto come primo rappresentante ticinese dell'UDC al Consiglio degli Stati. Una vittoria - a scapito anche di un nome storico del PPD come Filippo Lombardi - che gli ha permesso di attirare l'attenzione dei media della Svizzera tedesca.

Il ticinese non è comunque un volto nuovo all'interno del partito, poiché nel 2018, assieme alla grigionese Magdalena Martullo-Blocher, era stato eletto alla vicepresidenza. Nello stesso anno era anche entrato nella vicepresidenza dell'Azione per una Svizzera neutrale e indipendente (ASNI).

Per queste ragioni il suo nome era stato inserito subito nella lista dei favoriti della Commissione cerca per la presidenza del partito. Dopo un iniziale rifiuto per motivi lavorativi, la strada si è spianata e anche il sostegno della famiglia è stato fondamentale, ha spiegato lo stesso interessato oggi alla trasmissione "Heute Morgen" della SRF.

Duro nei fatti, moderato nello stile

Il luganese viene descritto dal politologo Oscar Mazzoleni come duro nei fatti ma moderato nello stile, o "un blocheriano con il sorriso". Sugli argomenti faro come immigrazione, frontalieri, asilo ed Europa, Chiesa è esattamente sulla linea dello stratega democentrista Christoph Blocher, ha spiegato oggi all'agenzia Keystone-ATS il professore dell'Università di Losanna.

Tuttavia, il politico ticinese ha modi garbati e cerca il dialogo, ed è proprio questo che lo differenzia da numerosi colleghi dell'UDC della Svizzera tedesca, ha detto ancora il politologo. Proprio per tale motivo, il professore considera Chiesa "l'uomo giusto in un momento difficile". Da outsider ha il vantaggio di non essere implicato nelle querelle di partito ed ha la possibilità di creare unione all'interno della formazione.

Il lavoro non sarà tuttavia facile, ha sottolineato Mazzoleni. Chiesa dovrà impegnarsi duramente per essere accettato nella Svizzera tedesca, poiché nonostante tutto l'UDC rimane un partito fortemente radicato in quella parte del Paese.

 blocher 
 marco chiesa 
 udc 
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
12 ore
Berset su errore Ufsp: 'Ci saranno conseguenze'
Secondo il Consigliere federale ci sono cantoni in cui un rafforzamento delle misure per contenere la diffusione del virus non si giustifica
Svizzera
15 ore
Aggredisce con una bottiglia rotta due passeggeri sul treno
Un 26enne ha ferito due persone su un treno intercity che viaggiava da Ginevra in direzione di Friburgo. È stato arrestato
Svizzera
17 ore
Mascherine, 'alcuni cantoni devono fare di più'
La Conferenza dei direttori cantonali della sanità raccomanda l'introduzione dell'obbligo nei cantoni con un elevato aumento dei contagi
Svizzera
17 ore
Coronavirus, in Svizzera 130 nuovi casi nelle ultime 24 ore
Il bilancio dei morti sale di uno, a 1'706. Ieri i ricoveri sono stati sei, il che porta le ospedalizzazioni a 4'356 dall'inizio della pandemia
Svizzera
20 ore
Gli impiegati di commercio rinunciano agli aumenti salariali
Secondo la categoria vista l'attuale crisi economica, la priorità nel 2021 va data al mantenimento del maggior numero possibile di posti di lavoro.
Svizzera
22 ore
Fiducia per il futuro? Sì nei consumi, ma non nel lavoro
Migliorate negli svizzeri le aspettative sull'andamento dell'economia in generale ma permangono preoccupazioni sull'occupazione.
Svizzera
1 gior
'Gestione calamitosa della pandemia da parte del governo'
Per Didier Sornette, specialista della gestione dei rischi dell'Eth, sia in Svizzera che all'estero sono state prese misure 'esagerate'
Svizzera
1 gior
Coronavirus, in Svizzera 66 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
Il totale dei casi da inizio pandemia sale così a 35'616. Restano fermi i numeri dei decessi e delle ospedalizzazioni
Svizzera
1 gior
Ricongiungimento coppie non sposate, servono le prove
I partner devono documentare di essersi incontrati in Svizzera o all'estero prima delle restrizioni d'ingresso introdotte a causa della pandemia
Svizzera
1 gior
Sagon, autopostale precipita per una quarantina di metri
L'incidente è avvenuto ieri sera attorno alle 20.10: non c'erano passeggeri a bordo, mentre l'autista è rimasto ferito
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile