laRegione
donne-incinte-e-i-loro-bambini-sono-un-gruppo-a-rischio-covid
La Società Svizzera di ginecologia e ostetricia sta modificando le sue raccomandazioni (Deposiphotos)
Svizzera
15.07.20 - 11:330
Aggiornamento : 16:27

Donne incinte e i loro bambini sono un gruppo a rischio Covid

Studi recenti dimostrano che le donne in gravidanza possono sviluppare una forma grave del virus, che può anche avere conseguenze sul feto

Le donne incinte devono essere considerate un gruppo a rischio coronavirus. La Società Svizzera di Ginecologia e Ostetricia sta modificando le sue raccomandazioni in questo senso, ha spiegato il professor David Baud, del Centro ospedaliero universitario vodese (CHUV).

All'inizio della crisi scatenata dal coronavirus, le informazioni provenienti da Cina, Italia e USA erano "rassicuranti". Le donne incinte non sembravano essere più a rischio della popolazione della stessa età, spiega il responsabile del Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia del CHUV a Keystone-ATS. I dati più recenti hanno dimostrato invece che le donne incinte hanno da tre a cinque volte più probabilità di sviluppare una forma grave di Covid-19. E il virus è noto per avere conseguenze sul bambino.

Ritardo nella crescita

"La malattia induce cambiamenti nella placenta, che può essere infettata. Questo lascia supporre che i bambini siano meno ben nutriti nell'utero e quindi potrebbero sviluppare un ritardo della crescita", afferma Baud. Gli specialisti non hanno constatato nessuna malformazione, ma se c'è un ritardo nella crescita i neonati sono più piccoli, più deboli e hanno un rischio maggiore di ammalarsi.

"Abbiamo recentemente appreso che il virus può raggiungere il feto, anche verso la fine della gravidanza", aggiunge il medico. "L'impatto dell'infezione materna nel primo e nel secondo trimestre è ancora poco noto, motivo per cui le pazienti infette dovrebbero essere attentamente monitorate durante il resto della gravidanza".

Raccomandazioni da modificare

Per lo specialista, non c'è dubbio: "Quel che sappiamo è abbastanza allarmante da collocare le donne incinte fra i gruppi a rischio". David Baud, co-autore delle precedenti raccomandazioni della Società Svizzera di Ginecologia e Ostetricia, ha segnalato all'associazione le sue osservazioni.

Queste sono in consultazione interna fino al 23 luglio. Lo specialista spera che all'inizio di agosto vengano emesse nuove raccomandazioni, che saranno poi trasmesse all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). "Ora non sono preoccupato. Ma dobbiamo essere pronti se si verifica una seconda ondata in settembre o ottobre", aggiunge.

Telelavoro

In concreto, le donne incinte dovrebbero proteggersi di più e seguire scrupolosamente le misure di distanziamento sociale. Occorre dare priorità al telelavoro o lavorare in condizioni adeguate, altrimenti le future mamme dovrebbero essere messe in congedo malattia.

Il CHUV ha istituito un registro mondiale dei bambini Covid-19, al quale partecipano più di 200 ospedali. "Lì sono documentati più di mille casi di pazienti infetti", dice il medico. "Questo fornirà dati più affidabili. Al momento stiamo effettuando i primi test e speriamo di avere risultati entro la fine di agosto".

 covid 
 gravidanza 
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 min
Via sicura, in consultazione nuovo codice della strada
Dalle bici elettriche alle nuove tecnologie verde agli eccessi di severità, il Consiglio federale vuole aggiornare diverse leggi sulla
Svizzera
17 ore
Dagli Stati un sì alla revoca dell'immunità a Lauber
La Commissione degli affari giuridici favorevole al procedimento contro il dimissionario procuratore generale della Confederazione
Svizzera
17 ore
Basilea, bimbo ucciso a sangue freddo: 76enne internata
La donna che l'anno scorso ha ucciso con una pugnalata al collo un bambino di 7 anni è stata dichiarata incapace di intendere e di volere
Svizzera
18 ore
'La Svizzera ha bisogno dei caccia per proteggere la popolazione'
È quanto sostiene il comitato interpartitico 'Sì all'acquisto di nuovi aerei da combattimento', in vista della votazione del prossimo 27 settembre
Svizzera
19 ore
'La libera circolazione mette in pericolo prosperità e libertà'
L'Udc ha lanciato la sua campagna a favore dell'iniziativa popolare 'per un'immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)'
Svizzera
22 ore
Il Covid non ferma le azioni a favore del clima
I movimenti ambientalisti hanno deciso di unirsi per organizzare una settimana di disobbedienza civile e un nuovo sciopero per il clima il 4 settembre
Svizzera
22 ore
Coronavirus, in Svizzera 187 nuovi casi nelle ultime 24 ore
In totale il numero di contagi dall'inizio dell'epidemia ha quindi raggiunto quota 36'895. Ieri un nuovo decesso e undici ricoveri in ospedale
Svizzera
1 gior
Ringier cancella 35 posti di lavoro nelle riviste in tedesco
Il gruppo editoriale elvetico chiude la rivista Style, esternalizza Bolero e punta su maggiori sinergie per Schweizer Illustrierte e SI online
Svizzera
1 gior
Pornografia, a Zurigo esplodono le denunce contro minorenni
Rispetto all'anno prima nel 2019 sono cresciute del 230% per diffusione di materiale vietato. Raddoppiate le querele per video violenti
Svizzera
1 gior
Ex primario querelato dall'Ospedale universitario di Zurigo
Avrebbe usato protesi cardiache di una società da lui stesso partecipata e alterato dati del sistema informatico interno
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile