laRegione
sui-binari-si-potra-navigare-in-tutta-liberta
Importanti novità da dicembre (Keystone)
Svizzera
03.07.20 - 08:510

Sui binari si potrà... navigare in tutta libertà

A dicembre, con l'entrata in vigore del nuovo orario, FreeSurf Ffs sarà esteso al traffico di lunga percorrenza

Oggi più che mai lo slogan 'Viaggio in treno viaggio sereno', coniato anni fa per pubblicizzare l'utilizzo del mezzo pubblico su rotaia, torna d'attualità. Soprattutto per chi in treno ha necessità di navigare in internet. A questo proposito, da circa un anno le Ffs, in collaborazione con Salt e Sunrise, stanno testando il servizio gratuito di internet «FreeSurf Ffs» su singoli collegamenti. Da maggio 2019 i viaggiatori delle linee a lunga percorrenza InterCity Ginevra-Aeroporto-Bienne-Zurigo Hb / Losanna-Bienne-San Gallo / Basilea Ffs-Bienne beneficiano infatti dell’accesso gratuito a internet «FreeSurf Ffs». Il test tecnico condotto con successo insieme a Salt e Sunrise si concluderà con il cambiamento d’orario del 13 dicembre. Dopodiché «FreeSurf Ffs» sarà esteso a tutto il traffico a lunga percorrenza delle Ffs come servizio alla clientela. Oltre ai clienti di Salt e Sunrise, da quella data in poi anche i clienti con un abbonamento mobile di digitec e Quickline potranno navigare gratuitamente in Internet con l’app «FreeSurf Ffs». A partire da fine estate 2021 pure i clienti con un abbonamento Swisscom beneficeranno della soluzione. I viaggiatori provenienti dall’estero potranno navigare gratuitamente su internet con una scheda Sim di un operatore aderente al servizio «FreeSurf Ffs».

Aggiornamenti tecnici per 2'500 carrozze

Il servizio internet gratuito «FreeSurf Ffs» si basa essenzialmente sulla buona copertura della rete mobile nei treni delle Ffs (si veda il test di Connect, sito in tedesco), offerta in collaborazione con gli operatori di telefonia mobile. Rispetto alla tecnologia Wi-Fi, questa soluzione offre ai clienti una qualità di connessione a internet più veloce e fluida con larghezze di banda maggiori, poiché l’uso avviene tramite il proprio collegamento di telefonia mobile. A inizio giugno le Ffs hanno quindi iniziato a equipaggiare circa 2500 carrozze viaggiatori con la necessaria tecnologia beacon. Rispetto al Wi-Fi, questa soluzione ha il vantaggio di poter essere installata e messa in funzione in pochi mesi in tutti i treni a lunga percorrenza. Offrire un accesso a internet gratuito mediante beacon, bluetooth e un’app è una novità mondiale, le Ffs hanno pertanto avviato la convalida del brevetto in diversi Paesi.

Nuovi servizi grazie alla tecnologia beacon

La tecnologia beacon permette di lanciare ulteriori servizi alla clientela oltre al servizio internet gratuito. In concomitanza con «FreeSurf Ffs», con il cambiamento d’orario sarà lanciata l’app «Inclusive Ffs», che digitalizza le informazioni alla clientela in stazione e nei treni a lunga percorrenza rendendole fruibili, senza barriere, sul proprio smartphone alle persone ipovedenti. La tecnologia beacon sarà utilizzata in futuro anche per l’informazione rapida alla clientela in caso di perturbazione, per la manutenzione e per miglioramenti nella pulizia.

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
6 ore
'La fuga del re', Spagna chiede assistenza giudiziaria a Berna
La richiesta è stata inoltrata alla procura di Ginevra. Il Dfae ha affermato che i beni in Svizzera di re Juan Carlos non sono per ora stati bloccati
Svizzera
7 ore
Neuchâtel, balneazione al lago di nuovo consentita
La presenza di cianobatteri è stata confermata, ma i risultati delle ultime analisi effettuate hanno dato valori negativi circa la presenza di tossine
Svizzera
7 ore
Zurigo tiene d'occhio i rimpatri da Paesi a rischio
I dati di contatto di tutti i passeggeri che giungono da Paesi a rischio vengono raccolti all'aeroporto dalla polizia aeroportuale
Svizzera
8 ore
Penuria di macchinisti alle Ffs, treni soppressi
La crisi del coronavirus ha infatti rallentato la formazione. Conseguenza: alcuni treni soppressi durante il lockdown continuano a non circolare
Svizzera
9 ore
Coronavirus, donne incinte tra le categorie a rischio
Mathys (Ufsp): in Svizzera 45 persone in terapia intensiva, 32 intubate. Ipg per chi va in quarantena al rientro da Paesi inseriti nella lista 'nera'
Svizzera
10 ore
La Spagna è entrata nella lista dei Paesi a rischio
Obbligo di quarantena per chi rientra dal paese iberico, escluse le isole Baleari e Canarie. In tutto gli Stati 'a rischio' sono ora 46
Svizzera
10 ore
Coronavirus, in Svizzera 181 nuovi casi nelle ultime 24 ore
Il totale delle persone infette da inizio pandemia sale a 35'927. Ieri non si sono verificati nuovi decessi.
Svizzera
12 ore
La Svizzera vicina all'acquisto del vaccino
Stando a Pascal Strupler, direttore dell'Ufsp, sarebbe imminente la conclusione di un contratto di acquisto con la società americana Moderna
Svizzera
1 gior
Berset su errore Ufsp: 'Ci saranno conseguenze'
Secondo il Consigliere federale ci sono cantoni in cui un rafforzamento delle misure per contenere la diffusione del virus non si giustifica
Svizzera
1 gior
Aggredisce con una bottiglia rotta due passeggeri sul treno
Un 26enne ha ferito due persone su un treno intercity che viaggiava da Ginevra in direzione di Friburgo. È stato arrestato
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile