laRegione
prodotto-in-ucraina-il-respiratore-del-politecnico-di-zurigo
Il campus del Poli (Keystone)
Svizzera
30.06.20 - 18:160

Prodotto in Ucraina il respiratore del Politecnico di Zurigo

Il 'Low Cost Lung Ventilator' è stato sviluppato per l'uso nei Paesi emergenti. La Confederazione mette a disposizione 1,5 milioni di franchi per la produzione

Il Politecnico di Zurigo (ETH) ha sviluppato un ventilatore di respirazione economico adatto all'uso quotidiano per i Paesi emergenti e in via di sviluppo. La Confederazione mette a disposizione 1,5 milioni di franchi per la produzione dell'apparecchio in Ucraina.

Il "Low Cost Lung Ventilator" (ventilatore polmonare a basso costo) è stato spiegato e presentato questo pomeriggio a Berna dai responsabili dell'ETH. Per l'occasione, il ministro degli Esteri Ignazio Cassis e Artem Rybchenko, ambasciatore ucraino in Svizzera, hanno firmato un memorandum d'intesa. Il contributo federale viene erogato dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC). Ignazio Cassis ha elogiato il progetto come "esempio di scienza-diplomazia" e di cooperazione con il settore scientifico per lo sviluppo sostenibile.

L'apparecchio, utile per chi ha difficoltà respiratorie dovute al coronavirus, può essere prodotto a basso costo con componenti standardizzati e disponibili localmente, sottolinea il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Gli strumenti scientifici per il ventilatore sono "open source" e quindi accessibili in tutto il mondo.

L'economicità e la costruzione semplice dovrebbe rendere i dispositivi accessibili anche ai Paesi meno abbienti. Nella Repubblica Centrafricana, per esempio, ci sono solo tre ventilatori per cinque milioni di persone, secondo Medici senza frontiere (MSF).

Le attrezzature saranno inizialmente consegnate ai centri sanitari e di primo soccorso in Ucraina, dove la domanda è elevata. In futuro, tuttavia, secondo il DFAE, è ipotizzabile anche l'esportazione nei Paesi in via di sviluppo. Potrebbero essere utilizzati non solo in relazione a sintomi di Covid-19 ma anche nelle ambulanze.

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
15 ore
In gommone sulla Limmat finiscono nella pericolosa cascata
Quattro donne trascinate dalla corrente verso la diga, tre si mettono in salvo, la quarta finisce nell'acqua tumultuosa
Svizzera
17 ore
Esercito svizzero ancora senza droni da ricognizione
La messa in servizio del nuovo modello HFE Hermes 900, appena acquistato, è in ritardo anche per colpa del Covid
Svizzera
17 ore
Marmotte scavano e rendono una diga instabile
In pericolo per i roditori la sicurezza della diga di ritenzione del bacino idrico del Tannensee, nel canton Obvaldo. Va trovata una soluzione
Svizzera
18 ore
Sedici ore per attraversare in bici la Svizzera da Est a Ovest
Dai Grigioni a Ginevra (ossia 500 chilometri) sulle due ruote, nuovo record per il vallesano Simon Ruff
Svizzera
20 ore
Coronavirus, 85 nuovi casi in Svizzera
Lo rileva l'Ufficio federale della sanità pubblica. Quattro in più i ricoveri ospedalieri rispetto a sabato
Svizzera
21 ore
Pesticidi nell'acqua Evian
Lo scrive oggi la SonntagsZeitung: sarebbe contaminata dal clorotalonil, comunque in modo inferiore ai limiti e non è nocivo alla salute
Svizzera
23 ore
Credit Suisse e pedinamenti: ci sono state negligenze
Stando a due sentenze, il cellulare di un investigatore privato è stato ottenuto illegalmente
Svizzera
1 gior
Web e criminalità, più richieste di informazioni a Google
L'anno scorso a essere interessati sono stati soprattutto conti di posta elettronica (gmail) e della piattaforma video Youtube
Svizzera
1 gior
Coronavirus, 108 contagi in Svizzera nelle ultime 24 ore
Stabile il numero di nuovi casi nell'ultima settimana. Per tre volte superata la soglia psicologica dei 100
Svizzera
2 gior
Bimbo investito sulle strisce a Berna, è grave
Stava attraversando la strada a bordo del suo monopattino. I passanti hanno dovuto sollevare l'auto per liberarlo
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile