laRegione
lasciare-rifiuti-vicino-a-contenitore-pieno-e-smaltimento-illegale
Ti-Press
Svizzera
14.02.20 - 09:400

Lasciare rifiuti vicino a contenitore pieno? È smaltimento illegale

Lo ha deciso il comune di Dielsdorf, in Canton Zurigo, multando una sua cittadina: ‘Le disposizioni devono valere per tutti allo stesso modo’

Lasciare un sacco contenente lattine di alluminio accanto a quattro container strapieni e quindi non utilizzabili significa smaltire illegalmente i rifiuti: lo ha deciso il comune di Dielsdorf, nel canton Zurigo, che ha inflitto una multa di 142 franchi a una sua cittadina.

A metà dicembre la donna aveva posto la borsa direttamente di fianco ai contenitori dell'ecopunto, riferisce il Blick nella sua edizione odierna, che pubblica anche le foto della videosorveglianza. L'idea era che gli addetti comunali giunti a svuotare i container avrebbero potuto anche prendere il sacco con le lattine.

Un paio di giorni dopo la 60enne si è però vista recapitare una lettera dell'autorità, che portava l'oggetto "smaltimento illegale di rifiuti". Si trattava di una multa: 7 franchi di smaltimento, 25 di costi di personale, 100 di trattamento del dossier e 10 di Iva, per un totale di 142 franchi.

"Ho pensato: non può essere vero, non ho smaltito illegalmente spazzatura, ho messo l'alluminio con l'alluminio come si deve fare", afferma l'interessata in dichiarazioni riportate dal Blick. "È il comune che deve pensare a svuotare i container". La donna ha perciò presentato opposizione alla multa, ma questa non è stata accolta.

Anche nei confronti del quotidiano il comune rimane sulla sua posizione. "La multa è corretta, perché i rifiuti sono stati smaltiti in modo errato. Le disposizioni devono valere per tutti allo stesso modo", scrive l'autorità. Il fatto che i contenitori preposti all'alluminio fossero pieni non conta: la donna avrebbe dovuto riportare a casa le lattine, oppure dirigersi verso un altro centro di raccolta. "Il prossimo ecopunto è distante solo 600 metri e ben raggiungibile a piedi".

La donna ha accettato la decisione, ma si è rivolta ai media (oltre che al Blick, anche a SRF) per far sì che altre persone non si trovino confrontate con lo stesso problema.
 
 

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Seduta polemica a Berna, l'Udc boccia il 'suo' giudice
Elezione Tribunale federale: i democentristi conto il rinnovo di Yves Donzallaz. Respinta la proposta socialista di rinviare la procedura
Svizzera
1 ora
Fulmine sul campo di calcio a San Gallo, giovane ricoverato
Ieri sera ad Abtwil un ragazzo è rimasto privo di sensi durante una partita ed è stato portato all'ospedale in elicottero
gallery
Svizzera
3 ore
La polizia sgombera Piazza federale
A Berna l'occupazione della Bundesplatz da parte degli attivisti del clima è terminata dopo 48 ore: fermati alcuni manifestanti
la protesta
17 ore
A Berna è lotta di nervi tra attivisti e città
Piazza federale sempre occupata. I dimostranti valutano l’‘ultima offerta’ del municipio.
Svizzera
19 ore
Berna, il Nazionale non sgombera la piazza
Bocciata la mozione dell'Udc che voleva aumentare la pressione sulle autorità della capitale per mettere fine all'occupazione degli attivisti del clima
Svizzera
20 ore
Coronavirus in Svizzera, 286 nuovi casi e tre decessi
Dall'inizio della pandemia il totale delle persone infette sale a 50'664, 1'773 il numero complessivo delle vittime
Svizzera
20 ore
Cassa malati, Ticino tra i cantoni con gli aumenti più marcati
Premi 2021: a livello nazionale l’evoluzione oscillerà tra il -1,6 e il +2,1%. Nel 2020 le riserve accumulate dagli assicuratori supereranno gli 11 miliardi
Svizzera
22 ore
Ok dagli Stati ai 14,2 miliardi per la disoccupazione
La Camera alta, come il Nazionale in precedenza, ha votato l'immediata entrata in vigore della legge
Svizzera
1 gior
Suva: oltre 860mila infortuni lavoro o tempo libero nel 2019
E dallo scorso luglio, in aumento quelli in bicicletta, durante i lavori di giardinaggio o escursioni e passeggiate. Atteso un calo nel 2020.
Svizzera
1 gior
Berna, piazza federale va liberata entro le 12 di domani
È quanto ha ordinato l'esecutivo della città agli attivisti per il clima. In caso contrario rischiano di venire allontanati con la forza
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile