laRegione
Ti-Press
Svizzera
14.02.20 - 09:400

Lasciare rifiuti vicino a contenitore pieno? È smaltimento illegale

Lo ha deciso il comune di Dielsdorf, in Canton Zurigo, multando una sua cittadina: ‘Le disposizioni devono valere per tutti allo stesso modo’

Lasciare un sacco contenente lattine di alluminio accanto a quattro container strapieni e quindi non utilizzabili significa smaltire illegalmente i rifiuti: lo ha deciso il comune di Dielsdorf, nel canton Zurigo, che ha inflitto una multa di 142 franchi a una sua cittadina.

A metà dicembre la donna aveva posto la borsa direttamente di fianco ai contenitori dell'ecopunto, riferisce il Blick nella sua edizione odierna, che pubblica anche le foto della videosorveglianza. L'idea era che gli addetti comunali giunti a svuotare i container avrebbero potuto anche prendere il sacco con le lattine.

Un paio di giorni dopo la 60enne si è però vista recapitare una lettera dell'autorità, che portava l'oggetto "smaltimento illegale di rifiuti". Si trattava di una multa: 7 franchi di smaltimento, 25 di costi di personale, 100 di trattamento del dossier e 10 di Iva, per un totale di 142 franchi.

"Ho pensato: non può essere vero, non ho smaltito illegalmente spazzatura, ho messo l'alluminio con l'alluminio come si deve fare", afferma l'interessata in dichiarazioni riportate dal Blick. "È il comune che deve pensare a svuotare i container". La donna ha perciò presentato opposizione alla multa, ma questa non è stata accolta.

Anche nei confronti del quotidiano il comune rimane sulla sua posizione. "La multa è corretta, perché i rifiuti sono stati smaltiti in modo errato. Le disposizioni devono valere per tutti allo stesso modo", scrive l'autorità. Il fatto che i contenitori preposti all'alluminio fossero pieni non conta: la donna avrebbe dovuto riportare a casa le lattine, oppure dirigersi verso un altro centro di raccolta. "Il prossimo ecopunto è distante solo 600 metri e ben raggiungibile a piedi".

La donna ha accettato la decisione, ma si è rivolta ai media (oltre che al Blick, anche a SRF) per far sì che altre persone non si trovino confrontate con lo stesso problema.
 
 

TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile