laRegione
cassis-non-diro-mai-switzerland-first
Svizzera
04.08.19 - 13:030

Cassis: 'non dirò mai Switzerland first'

Lo afferma in un'intervista il consigliere federale ticinese, secondo il quale gli interessi del nostro Paese vanno sì difesi ma non a scapito degli altri

"Da me non sentirete mai dire Switzerland First": lo afferma il consigliere federale Ignazio Cassis, secondo cui la Confederazione non deve perseguire i suoi interessi a scapito di altri paesi. Cassis vuole che il governo si occupi di più di politica estera: "il mio desiderio" – spiega in un’intervista pubblicata oggi dal SonntagsBlick – "è che in futuro nelle sedute non si discuta più solo dell’attualità di politica estera, bensì si allarghi il discorso e si pensi più a lungo termine".
Per quanto riguarda l’accordo quadro con l’Unione europea, "un’intesa con l’attuale commissione Ue sarebbe un miracolo", afferma il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). "Non so quale posizione abbia sull’accordo Ursula von der Layen", la prossima presidente della commissione. "La posizione dell’Ue rimarrà probabilmente uguale, ma il tono potrebbe cambiare", osserva Cassis. "E con un po’ di tranquillità sarà più semplice trovare l’accordo".

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Coronavirus, in Svizzera 234 contagi nelle ultime 24 ore
Il numero dei casi dall'inizio dell'epidemia ha quindi raggiunto quota 37'403. Ieri si sono registrate anche due nuove ospedalizzazioni e un decesso.
Svizzera
3 ore
Travail.Suisse chiede aumenti di stipendio
L'organizzazione ha presentato le richieste per il 2021. "Misura necessaria, nonostante il coronavirus"
Svizzera
3 ore
San Gallo, incidente di canyoning fa tre morti e un disperso
Le vittime sono turisti spagnoli, forse sorpresi durante una discesa in una gola da un violento temporale
Svizzera
4 ore
Il rumore non è banale: oltre un milione ne soffre
Studio della Confederazione lo dimostra: l'inquinamento fonico è dannoso per la salute. L'Ata: Berna faccia di più.
Svizzera
19 ore
Ecco cosa ha in mente il governo per alleggerire Via Sicura
La revisione proposta oggi garantirebbe maggiore autonomia ai giudici e punta al rispetto del principio di proporzionalità.
Svizzera
19 ore
Aeroporto di Zurigo, passeggeri in calo del -78%
Effetto Covid, su base annua drastico calo di chi parte, arriva o transita. Va meglio con le merci. Luglio traffico triplicato rispetto a giugno
Svizzera
21 ore
Sette morti per avvelenamento in Svizzera nel 2019
Secondo i dati di tox info suisse, cinque persone sono decedute per droga, una a causa di un erbicida, mentre l'ultimo caso è legato a un cosmetico
Svizzera
21 ore
Trasporti pubblici, da Berna una stampella da 700 milioni
Il Consiglio federale vuole aiutare le imprese di trasporto a coprire i deficit dovuti al calo di domanda dovuta al coronavirus
Berna
21 ore
Berna, cadavere di una 22enne nel fiume Aare
Il corpo senza vita di una ragazza eritrea è stato rinvenuto ieri. Potrebbe trattarsi di un annegamento.
Svizzera
23 ore
Svizzera, via il limite di mille persone da ottobre
Il Consiglio federale ha prorogato fino a fine settembre il divieto di grandi manifestazioni. Ma l'ultima parola spetta ai cantoni
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile