laRegione
Svizzera
18.07.19 - 08:140
Aggiornamento : 09:38

Berna, fugge da istituto psichiatrico e viene ucciso dalla polizia

Un 36enne svizzero, fuggito da un istituto psichiatrico, è stato ferito gravemente da un agente della polizia cantonale che ha agito in una "situazione di pericolo"

Un uomo fuggito da un istituto psichiatrico ha perso la vita ieri sera durante un'operazione di polizia a Berna. A causa di "una situazione di pericolo", uno degli agenti ha aperto il fuoco ferendolo gravemente.

Nonostante il rapido intervento dei soccorritori, il 36 enne di nazionalità svizzera è morto in ospedale, ha comunicato la polizia cantonale bernese. Sul posto è stata sequestrata un'arma da fuoco. Contattate da Keystone-ATS, le forze dell'ordine non hanno voluto, per il momento, fornire maggiori dettagli.

Sui fatti è stata aperta una inchiesta. Sarà condotta da un copro di polizia extra-cantonale sotto la direzione del Ministero pubblico di Berna-Mittelland.

Potrebbe interessarti anche
Tags
polizia
istituto
berna
istituto psichiatrico
situazione
pericolo
polizia cantonale
TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile