laRegione
Foto Ti-Press
Svizzera
19.06.19 - 14:230

Vaud, i letti di una caserma infestati dalle cimici

Colpiti alcuni dormitori a La Lécherette. Una trentina i militi trovati con le punture tipiche dell'insetto. Già programmata la disinfestazione.

Cimici dei letti hanno infestato alcuni dormitori e tessili della caserma di La Lécherette (Vaud). "Sono stati immediatamente adottati provvedimenti per garantire il benessere della truppa e verranno prese ulteriori misure di disinfestazione", assicura il Dipartimento della difesa (Ddps) in un comunicato odierno.

Le punture tipiche della cimice dei letti sono state riscontrate su una trentina di militari di due compagnie del battaglione di zappatori carristi 1, che stanno svolgendo un corso di ripetizione. In attesa della disinfestazione completa, le compagnie interessate saranno stazionate in altri accantonamenti sul Pierre du Moëllé (Vaud), nella zona di Hongrin, e a Villeneuve (sempre Vaud).

"Le cimici dei letti vengono spesso diffuse in modo passivo in quanto sono trasportate su bagagli o su tessili", spiega il comunicato precisando che l'infestazione non è segno di una mancanza d'igiene. Di notte si nutrono di sangue umano mentre di giorno si nascondono nelle fessure dei letti, dei mobili e dei locali.

La disinfestazione degli accantonamenti verrà svolta da un partner civile specializzato, precisa il Ddps.

Tags
letti
vaud
disinfestazione
cimici
caserma
TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile