laRegione
Keystone
Svizzera
12.09.18 - 08:100

Udc, Nathalie Rickli correrà per il governo zurighese

La 41enne consigliera nazionale è stata preferita dai delegati democentristi al deputato parlamentare 53enne Christian Lucek

Natalie Rickli tenterà di difendere il secondo seggio dell’Udc al Consiglio di Stato zurighese alle elezioni cantonali che si terranno a marzo. I delegati della sezione cantonale dell’Unione democratica di centro hanno preferito ieri sera la consigliera nazionale 41enne al 53enne Christian Lucek, deputato al Gran consiglio.

Natalie Rickli, in Consiglio nazionale dal 2007, ha ottenuto 244 voti, mentre Lucek, 53. Militare in carriera quest’ultimo è stato messo in causa ieri dai media zurighesi: è stato accusato di aver scritto ai delegati del partito per smontare la candidatura della consigliera nazionale per impedire in particolare l’elezione di una quarta donna al Consiglio di Stato. Consulente indipendente in comunicazione, Rickli è una politica molto conosciuta a nord delle Alpi. È particolarmente attiva sui temi della sicurezza e dei media: si è messa in particolare in luce con le critiche alla Srg Ssr. Ha cominciato la sua carriera politica nel 1996 nei giovani UDC. Nel 2002 è stata eletta nel consiglio comunale di Winterthur e cinque anni dopo è entrata nel Gran Consiglio cantonale. Lo stesso anno, all’età di 30 anni, ha ricevuto anche il mandato popolare per il Nazionale. Nel 2009, ha avuto un burn-out che l’ha tenuta lontana da Palazzo federale per diversi mesi.

Rickli, che figurerà sul ticket dell’Udc con l’uscente Ernst Stocker, intende succedere al democentrista Markus Knägi. Il ministro delle infrastrutture 64enne non si ripresenterà l’anno prossimo per un quarto mandato.

Tags
consiglio
rickli
udc
stato
delegati
lucek
consigliera nazionale
consigliera
TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved