laRegione
(Ti-Press)
Svizzera
11.09.18 - 14:150

Vallese, sale la tensione

Il legislativo cantonale si oppone ai tralicci della linea elettrica fra Chamoson e Chippis. Chieste ulteriori perizie. I lavori di posa sono intanto già iniziati.

Il legislativo vallesano vuole bloccare la costruzione della linea ad altissima tensione fra Chamoson e Chippis. Diversi gruppi parlamentari hanno depositato oggi un'iniziativa urgente che dovrebbe essere trattata venerdì. I gruppi parlamentari voglio evitare la politica "del fatto compiuto" da parte di Swissgrid. I lavori sono infatti già cominciati e c'è quindi urgenza di bloccare tutto finché non sarà definito ogni dettaglio. L'iniziativa è stata depositata poiché uno studio geologico, realizzato nel 2015, indica che 34 dei 52 piloni previsti si trovano in zone di pericolo. L'informazione non era però stata resa nota alle autorità competenti, denunciano i firmatari. Il rapporto suggerisce studi geologici e idrologici così come, in alcuni settori, un periodo di osservazione minimo di tre anni. Viene quindi chiesto al Gran Consiglio l'emanazione di un decreto per fermare la costruzione della linea d altissima tensione fino al termine degli studi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
tensione
linea
TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved