laRegione
Keystone
Svizzera
24.04.18 - 14:270
Aggiornamento : 15:33

Un giovane su sei è in sovrappeso

La percentuale di ragazzi obesi sta calando. Promozione Salute Svizzera: 'Merito della prevenzione'

Meno ragazzi in sovrappeso e obesi: nell’anno scolastico 2016-2017 la loro quota si è attestata al 16,7%, vale a dire quasi esattamente un giovane su sei, stando a un rilevamento effettuato dall’organizzazione Promozione Salute Svizzera. Rispetto all’anno precedente vi è stata una flessione di 0,3 punti, che conferma una tendenza in atto.

Nell’ambito di un monitoraggio giunto alla 12esima edizione sono stati valutati 13’710 bambini e adolescenti a Basilea, Berna e Zurigo, si legge in un comunicato odierno. "Siamo lieti che la tendenza positiva degli ultimi anni stia proseguendo", afferma Thomas Mattig, Direttore di Promozione Salute Svizzera, citato nella nota. Dalla prima misurazione, nel 2005-2006, la contrazione supera i tre punti percentuali: allora i problemi di peso concernevano il 19,9% dei giovani. Il massimo assoluto era stato raggiunto nel 2010-2011, con il 20,1%.

Secondo Mattig il calo si spiega con il lavoro di prevenzione. "Lo sviluppo favorevole indica che la promozione della salute è efficace", afferma lo specialista. "Soprattutto tra i bambini della scuola dell’infanzia, le misure adottate sembrano produrre il loro impatto". Sussistono peraltro differenze tra gli alunni svizzeri e quelli stranieri: tra questi ultimi, infatti, la percentuale di bambini in sovrappeso è nettamente superiore. Allo stesso tempo, però, la quota di bambini e adolescenti stranieri in sovrappeso e obesi è costantemente diminuita dall’anno scolastico 2005-2006, a differenza di quella degli alunni svizzeri, per i quali si è delineata una tendenza al ribasso solo dal 2014-2015.

Tags
bambini
promozione
promozione salute
salute
giovane
salute svizzera
promozione salute svizzera
svizzera
tendenza
TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile