laRegione
04.03.18 - 14:42

Gilles Marchand (Ssr): segnale forte per il servizio pubblico

Per il direttore della Ssr sono necessarie le riforme all'ente, ma per farle era necessario rimanere in vita

di Ats
gilles-marchand-ssr-segnale-forte-per-il-servizio-pubblico

Un segnale forte per il servizio pubblico, per le radio e televisioni regionali, nonché per l’insieme della società svizzera: così il direttore della Ssr Gilles Marchand interpreta il no all’iniziativa No Billag. L’ente non proseguirà comunque come prima: "dobbiamo risparmiare", ha detto.

"Sì, sono necessarie riforme", ha affermato Marchand ai microfoni di Srf. Per farle bisogna però rimanere in vita, cosa che per fortuna è successa, grazie al voto odierno, ha aggiunto. "Ora la via è libera per una ripartenza".

"Dovremo concentrarci meglio sulle nostre priorità: informazione, cultura, mondo digitale", ha insistito Marchand. Inoltre la Ssr dovrà collaborare di più con altri partner.

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
C’è tempo fino a mezzogiorno per votare
Svizzeri alle urne su Avs, imposta preventiva e allevamento intensivo
Svizzera
18 ore
Gli F-35 si comprano e gli oppositori si vestono da lutto
La manifestazione oggi a Berna per denunciare “la farsa democratica” riguardo alla decisione del Consiglio federale di acquistare i jet da combattimento
Svizzera
19 ore
Se il vaccino è ‘da buttare’
Sono oltre 10milioni le dosi di Moderna che la Confederazione ha acquistato per contrastare il Covid e che mercoledì... sono scadute
Svizzera
1 gior
Axpo e quell’aiuto non ancora utilizzato
Il gruppo ha ottenuto dalla Confederazione il credito d’emergenza per far fronte all’impennata dei prezzi nel settore energetico
Svizzera
1 gior
L’alternativa è il pellet. Ma meglio fare scorta per tempo
SvizzeraEnergia vara la campagna ‘Zero spreco’: ecco qualche consiglio utile per evitare un inverno (giocoforza) freddo
Svizzera
1 gior
È allarme riscaldamento: ‘Fate il pieno del tank al più presto’
L’obiettivo? Contribuire al raggiungimento del risparmio volontario del 15% dei consumi di gas stabilito dal governo sull’esempio dell’Ue
Svizzera
1 gior
Luce verde all’export di munizioni in Qatar
Il Consiglio federale ha avallato la richiesta di esportazione di armamenti per il cannone di bordo del jet Eurofighter
Svizzera
1 gior
Crisi energetica, svizzeri ancora sordi agli inviti al risparmio
Malgrado le esortazioni a un uso più parsimonioso, il consumo di elettricità nel nostro Paese resta stabile
Svizzera
1 gior
Microplastiche nell’ambiente, bisogna fare di più
Il governo rinuncia a nuove misure, ma c’è un potenziale di miglioramento. Ogni anno in Svizzera sono circa 14’000 le tonnellate disperse
Svizzera
1 gior
Si schianta contro il guardrail sotto l’effetto dell’alcol
L’incidente, che ha avuto per protagonista un giovane, si è verificato poco prima di mezzanotte a Samedan
© Regiopress, All rights reserved