laRegione
Svizzera
17.12.15 - 11:460
Aggiornamento : 11.12.17 - 18:14

Sul Reno con 150 chili di cocaina

Su un’imbarcazione del Reno a Basilea sono stati scoperti 150 chili di cocaina in un container. Il Ministero pubblico del Cantone di Basilea Città stima il valore di mercato della droga ad almeno 45 milioni di franchi. La cocaina si trovava in un container con prodotti surgelati provenienti dall’Ecuador, che erano stati imbarcati via Anversa. La sostanza molto probabilmente non era destinata alla Svizzera e inavvertitamente non era stata scaricata in Belgio, ha comunicato oggi il Ministero pubblico basilese. La droga è stata scoperta grazie al capitano della nave da carico del Reno. Questi aveva allarmato la polizia quando alla fine di novembre aveva visto tre ignoti che cercavano di forzare il container refrigerante della sua imbarcazione che era ancorata. I tre erano fuggiti e la polizia aveva sequestrato borse contenenti polvere bianca. Si tratta del secondo più grande ritrovamento di droga su una imbarcazione del Reno in poche settimane. In ottobre nel porto di Birsfelden erano stati rivenuti 191 chili di cocaina nascosti in sacchi di caffè provenienti dal Brasile. (Ats)

TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile