laRegione
26.07.21 - 08:40
Aggiornamento: 12:24

Naomi Osaka troppo forte per Viktorija Golubic

La giapponese numero due al mondo, che punta all'oro olimpico, si è imposta in poco più di un'ora sulla zurighese

naomi-osaka-troppo-forte-per-viktorija-golubic
Keystone
Fine dei Giochi per Golubic

Viktorija Golubic (Wta 50) ha secondo logica subito la legge di Naomi Osaka al secondo turno del tabellone femminile. La zurighese è stata battuta 6-3 6-2 in 65 minuti dalla giapponese, che punta all'oro nei giochi olimpici di 'casa'.

Arrivata nei quarti a Wimbledon, Golubic non ha gran che da rimproverarsi, dopo il suo primo incontro diretto con Osaka. La potenza della numero due al mondo ha lasciato poco margine a Viktorija, che sui servizi dell'avversaria ha messo a segno solo otto punti. 

La svizzera ha resistito fino al 3 pari, prima di concedere sette game consecutivi. Si è procurata la sola palla break dell'incontro sul 5-3, ma Osaka l'ha cancellata con un gran primo servizio, seguito da uno smash vincente.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONS LEAGUE
8 ore
Svizzera corsara, successo storico in Spagna
Dominando nel primo tempo e soffrendo nella ripresa, i rossocrociati trovano tre punti importantissimi: a segno Akanji ed Embolo
Hockey
9 ore
Il Lugano accelera ma non decolla
Buona prestazione dei bianconeri che però soccombono anche al Losanna
Hockey
9 ore
Ambrì, la prima sconfitta sotto gli occhi di McCourt
In vantaggio di un gol fino al 49’, i biancoblù di Cereda beffati da un Ginevra Servette che aggancia il capolista Bienne grazie a due gol in un minuto
CALCIO
14 ore
Rossocrociati in Spagna pensando già al Qatar
La nazionale Svizzera affronta stasera le Furie rosse per la Nations League
CICLISMO
17 ore
Le speranze mondiali dell’emergente Mauro Schmid
Domani a Wollongong, in Australia, in palio il titolo iridato della corsa in linea
TENNIS
23 ore
La notte dei sorrisi (e delle lacrime) che non scorderemo mai
A Londra, nel torneo da lui stesso ideato, King Roger ha chiuso una carriera irripetibile. Federer nell’Olimpo come Muhammad Ali e Michael Jordan.
HOCKEY
1 gior
Un ottimo tempo non basta, Lugano kappaò a Ginevra
Alle Vernets seconda sconfitta in tre partite per i bianconeri, nella sera del debutto di Connolly. ‘Dobbiamo capire il power-play cos’ha che non va’.
HOCKEY
1 gior
Ambrì, la fuga, il rilassamento e il sollievo
Dopo un avvio strepitoso i biancoblù lasciano rientrare in partita l’Ajoie, ma all’overtime riesce a trovare la quarta vittoria di fila, grazie a Virtanen
HCL
1 gior
Il Lugano fermato a Ginevra, nonostante un ottimo primo tempo
Nella loro prima trasferta stagionale bianconeri battuti alle Vernets nella sera del debutto di Connolly. Le due reti ticinesi firmate da Granlund e
HCAP
1 gior
L’Ambrì sbanca Porrentruy
I biancoblù infilano la quarta vittoria consecutiva, vincendo in terra giurassiana dopo il supplementare per 5-4
© Regiopress, All rights reserved