laRegione
OSORIO M. (COL)
0
GOLUBIC V. (SUI)
2
fine
(4-6 : 1-6)
OSORIO M. (COL)
0
GOLUBIC V. (SUI)
2
fine
(4-6 : 1-6)
filtri-speciali-per-pulire-le-acque-di-odaiba
IL CASO
22.07.21 - 12:420
Aggiornamento : 17:05

Filtri speciali per pulire le acque di Odaiba

Secondo molti abitanti, il bacino delle prove di nuoto in acque libere e triathlon sarebbe sporco e puzzolente

Il comitato organizzatore dei Giochi Olimpici di Tokyo ha detto di aver installato un sofisticato sistema di filtraggio per proteggere i nuotatori da possibili liquami. Questo in risposta alle segnalazioni di un cattivo odore nella baia di Tokyo, dove si terranno alcuni eventi sportivi.

La qualità dell'acqua del centro di sport acquatici di Odaiba, a sud-est di Tokyo, non fa l’unanimità (per usare un eufemismo), soprattutto da quando nel 2019 un evento di paratriathlon era stato cancellato a causa degli alti livelli di batteri E. coli riscontrati.

Ma un consigliere locale ha smentito i resoconti della stampa giapponese e internazionale apparsi in settimana secondo cui gli impianti sulla baia di Tokyo, che ospiteranno le prove di nuoto in acque libere e triathlon, puzzerebbero “di toilette”.

«Non c'è nessun cattivo odore – ha detto Shigeru Eonomoto all'Afp mercoledì, spiegando che è andato sul posto per annusare la situazione –. La qualità dell'acqua non è buona quando piove, perché i liquami ci finiscono dentro».

Un reporter Afp, recatosi sul posto, non ha notato alcun fetore, in una zona per altro sorvegliata dalla polizia e recintata per i giochi.

Il comitato organizzatore di Tokyo 2020 ha affermato di aver preso varie misure in vista delle competizioni, come l'installazione di un "triplo filtro" per preservare la qualità dell'acqua.

Monitorando la qualità dell'acqua e le condizioni meteorologiche su base giornaliera, l'organizzazione vuole prevenire il rilascio dopo la pioggia di acqua potenzialmente contenente batteri E. coli.

Per l’inizio di settimana prossima, quando sono previste le competizioni di triathlon, per la capitale Tokyo le previsioni parlano di precipitazioni. Ciò nonostante, la squadra australiana ha detto di non essere preoccupata, perché la qualità dell'acqua deve essere testata due volte al giorno. «Siamo fiduciosi nelle misure che sono state messe in atto, come l'installazione di un triplo filtro invece del filtro singolo utilizzato l'anno scorso per l'evento di prova», ha affermato Justin Drew, uno dei responsabili del team.

Tuttavia, i residenti di Odaiba intervistati da Afp hanno espresso dubbi sulla qualità dell'acqua. «Non ho visto la baia di recente perché è chiusa per i Giochi, ma prima l'acqua non era molto pulita», ha affermato Ayako Kinoshita, 35 anni. Una donna di 40 anni, che ha chiesto l'anonimato, ha detto che poteva «sentire odori dopo la pioggia, quando fa caldo» e ha aggiunto che non lascia giocare i figli in acqua. Takashi Murakami, 82 anni, ha detto di non aver sentito le voci sulla “baia puzzolente”, chiosando con un «forse ci sono abituato (all'odore)».

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOUNTAIN BIKE
1 ora
Filippo Colombo, tutti i tasselli al posto giusto
‘Il percorso è stupendo e mi ci trovo molto bene, al caldo e all'umidità mi sono abituato, dormiamo in letti veri e l'ambiente è ideale’. In gara lunedì dalle 8.00
Calcio
12 ore
‘Vedo bene Braga e la squadra, ma iniziamo a salvarci’
Ancora scosso dalle vicissitudini societarie, domenica il Lugano di Angelo Renzetti ospita lo Zurigo nel primo match della nuova stagione di Super League
Tokyo 2020
12 ore
Il presidente dell'Ama: 'Sul doping, che gli Usa collaborino'
Il polacco Witold Banka parla di 'doping accademico' e invita Nfl, Nba, Nhl e Mlb a fare di più. 'Lavoriamo insieme e focalizziamoci su questa battaglia'
GALLERY
Tokyo 2020
13 ore
‘Dichiaro aperti i Giochi’. Gli occhi del mondo su Tokyo
La tennista Naomi Osaka accende il braciere con il fuoco di Olimpia, dando avvio alla trentaduesima olimpiade. Per sedici giorni di spettacolo, nonostante il Covid
Tokyo 2020
18 ore
L'ultimo colpo di Heidi Diethelm-Gerber
Bronzo nella pistola a Rio, la turgoviese (52 anni) chiuderà la carriera a Tokyo: ‘Gli ultimi 12 mesi sono stati mentalmente difficili’
Tokyo 2020
18 ore
Gmelin e Röösli - Delarze avanti con brio
Nel singolo la zurighese ha ottenuto l'accesso ai quarti di finale, mentre il due di coppia ha centrato la qualificazione alle semifinali
Tokyo 2020
19 ore
Betschart e Hüberli già certe della fase a eliminazione diretta
La coppia elvetica approfitta del ritiro delle ceche Hermannova e Slukova per la positività di quest'ultima
Tokyo 2020
19 ore
Hussein squalificato nove mesi, per lui niente Giochi
Il turgoviese punito dalla camera di disciplina di Swiss Olympic per l'assunzione di un integratore alimentare contenente uno stimolante proibito in gara
Tokyo 2020
1 gior
Michele e un sogno con vista sul podio. 'Qui rivaluti te stesso'
Prime Olimpiadi per lo spadista di Lugano Scherma, titolare inamovibile di una Svizzera che aspetta una medaglia dal 2004. 'Pressione sì, ossessione no'
Altri sport
1 gior
La ricetta del football: Non ti vaccini? Non ti paghiamo
L'Nfl ammonisce società e giocatori 'no vax': le partite cancellate porteranno a sconfitte a tavolino e al blocco degli stipendi settimanali ai giocatori
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile