laRegione
Spagna
0
Germania
0
1. tempo
(0-0)
Zugo
1
Zurigo
3
1. tempo
(1-3)
TENNIS
09.09.22 - 14:23
Aggiornamento: 17:06

La finale più attesa, Ons Jabeur sfiderà Iga Swiatek

Us Open, gli scontri diretti tra la tunisina e la polacca sono fermi sul 2-2, ma la numero uno al mondo partirà con i favori del pronostico

la-finale-piu-attesa-ons-jabeur-sfidera-iga-swiatek

La finale del singolare femminile degli Us Open metterà una di fronte all’altra le due migliori giocatrici della stagione. Ons Jabeur, numero 5, sfiderà la numero 1 Iga Swiatek, domani sera a partire dalle 22 ora svizzera.

Finalista poche settimane or sono a Wimbledon, Ons Jabeur avrà dunque una seconda opportunità per regalare al tennis arabo il primo trofeo di un torneo del Grande Slam. La 28enne tunisina non ha avuto problema alcuno a estromettere, nella prima semifinale, la francese Caroline Garcia (numero 17), battuta 6-1 6-3 in appena 66’ di gioco.

C’è voluto praticamente il doppio di tempo per vedere Iga Swiatek battere Arina Sabalenka (numero 6). La doppia vincitrice del Roland Garros (2020, 2022) ha infatti impiegato 2h11’ per piegare la resistenza della bielorussa (3-6 6-1 6-4).

Forte dell’esperienza accumulata sull’erba londinese, Jabeur si sente pronta a sfidare la numero 1... «Là mi sembrava di trovarmi in un sogno, qui è tutto più reale, probabilmente è la forza dell’abitudine. Battuta in Inghilterra da Elena Rybakina dopo aver conquistato il primo set, la tunisina ritiene di «avere armi migliori per poter andare fino in fondo. Si tratta di una sensazione straordinaria, dopo Wimbledon sentivo sulle spalle un peso enorme. Sono davvero sollevata per aver confermato le mie prestazioni».

Le possibilità di Ons Jabeur sono peraltro certificate dai numeri. Contro la Swiatek vanta un record di due vinte e due perse. La polacca, facile vincitrice dell’ultimo faccia a faccia (doppio 6-2 in finale a Roma) rimane la grande favorita per la vittoria. Ha infatti vinto le ultime nove finali alle quali ha preso parte, sei delle quali nel solo 2022 (Doha, Indian Wells, Miami, Stoccarda, Roma e Parigi)... «Contro Ons è sempre tutto difficile. Possiede in primo luogo un eccellente tocco di palla – afferma la numero uno al mondo, battuta 6-3 6-3 dalla tunisina nell’agosto 2021 a Cincinnati, in condizioni di gioco simili a quelle di New York –. Sarà un duello molto fisico. Da fondo campo si è mostrata solida e dovrò essere prudente nei miei attacchi».

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Sci
31 min
Wendy, il gran giorno è arrivato. Ma lo deve condividere
Sulle nevi del Vermont la svittese centra infine un trionfo nello slalom che inseguiva da una vita. A far festa con lei, però, c’è anche Larson
Qatar 2022
37 min
Senza Neymar l’esame di maturità di Yakin
Il tecnico rossocrociato, che 15 mesi fa allenava ancora in Challenge League, contro il Brasile non disporrà di Okafor
Qatar 2022
1 ora
Davies illude il Canada, Kramaric lo elimina
La Croazia rimonta grazie soprattutto a una doppietta della punta dell’Hoffenheim
IL DOPOPARTITA
2 ore
Un weekend in bianco: ‘Restiamo positivi, meritavamo di più’
L’Ambrì rende nuovamente la vita dura allo Zurigo, che però trova il modo di spuntarla. ‘La fortuna? Non è stata dalla nostra, ma bisogna anche cercarla’
QATAR 2022
2 ore
Belgio sconfitto, a Bruxelles scoppiano disordini
La polizia è intervenuta con cannoni ad acqua per disperdere i tifosi facinorosi. Le autorità hanno chiesto alla popolazione di non recarsi in centro
QATAR 2022
3 ore
‘Battere il Brasile? Non mi stupirebbe’
Nestor Subiat fiducioso sulle qualità della Nazionale svizzera. ‘E per l’Argentina il Mondiale inizia adesso’. Il ricordo del 1994 e di Andres Escobar
Qatar 2022
4 ore
Marocco troppo forte per il Belgio
Dopo il pareggio coi croati vicecampioni del mondo, i magrebini colgono la posta piena coi Diavoli rossi
Qatar 2022
5 ore
Bandiera del Kosovo nello spogliatoio serbo: ‘Fifa ipocrita’
Criticata dal governo della Serbia la decisione di avviare un procedimento disciplinare contro la locale Federcalcio per il vessillo esposto ai Mondiali
Tennis
7 ore
Coppa Davis, nelle qualificazioni Svizzera-Germania
Trasferta impegnativa per i rossocrociati, che sfideranno Zverev e compagni all’inizio di febbraio
Qatar 2022
7 ore
Il Costarica batte il Giappone e riapre il gruppo E
I nipponici, che all’esordio avevano superato la Germania, vengono beffati a 10’ dal termine (1-0) dal solo tiro subito
© Regiopress, All rights reserved