laRegione
tennis
19.06.22 - 16:42

Bencic si ritira, a Berlino festeggia Jabeur

L’elvetica costretta a dare forfait a inizio secondo set per un infortunio alla caviglia. La tunisina vince 6-4 2-1

bencic-si-ritira-a-berlino-festeggia-jabeur

Bencic (Wta 14 e testa di serie numero 8 del torneo) si è arresa in finale (raggiunta dopo aver eliminato la greca Sakkari in una dura semifinale chiusa sul 6-7 6-4 6-4 in tre ore e sette minuti) nel torneo Wta 500 di Berlino, contro la testa di serie numero 1 del torneo, la tunisina Ons Jabeur. Decisivo un infortunio alla caviglia sinistra occorsole al penultimo punto del primo set e che l’ha costretta al ritiro sul 6-3 2-1 per l’avversaria. Il bilancio degli incontri tra le due è ora in parità sul 2-2.

Belinda Bencic ha vissuto una partenza difficile, subendo immediatamente il break e ritrovandosi sotto 3-0 nel punteggio. La sangallese è poi riuscita a rimediare nel settimo game, salvo poi riperdere immediatamente la battuta. Sul 5-3 per la tunisina si è visto il game probabilmente più entusiasmante della partita, in cui entrambe le tenniste hanno avuto a disposizione dei set rispettivamente break point. A fare la differenza è stata quindi una caduta di Bencic su un punto di parità, che ha richiesto il medical time out. Jabeur ne ha approfittato per chiudere la prima frazione (nella quale ha anche infilato sei ace) con un servizio non ribattuto.

Bencic ha provato a proseguire il suo incontro, ma ha alzato bandiera bianca dopo aver subito il break nella terza frazione. Inutile infatti soffrire inutilmente a soli otto giorni dall’inizio del terzo slam stagionale a Wimbledon.

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
5 ore
Gonzalo Higuain annuncia il ritiro
L’attaccante argentino, vicecampione del mondo 2014, chiuderà la carriera al termine della stagione di Mls con l’Inter Miami
CALCIO
8 ore
La settimana della verità per Gerardo Seoane
Il Bayer Leverkusen confrontato con il peggior inizio di stagione da 40 anni a questa parte. Il tecnico lucernese obbligato a vincere con Porto e Schalke
CALCIO
10 ore
Anche 32 bambini tra le vittime del massacro di Malang
Delle 125 vittime, la più giovane aveva due o tre anni. Il governo indonesiano formerà una commissione d’inchiesta, molte Ong chiedono sia indipendente
Calcio
11 ore
Scontri allo stadio: quattro arresti e sedici perquisizioni
I fatti risalgono al 23 ottobre 2021 dopo la partita di calcio che opponeva l’Fc Zurigo e il Grasshopper e dove vi fu uno scambio di materiale pirotecnico
hockey
1 gior
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
1 gior
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
CALCIO
1 gior
Bellinzona tradito dai dettagli, lo Sciaffusa ringrazia
Granata sconfitti al Comunale (e i tifosi contestano la gestione del club). Inutile la rete di Pollero, determinante l’espulsione di Izmirlioglu
Calcio
1 gior
Prima vittoria casalinga stagionale del Lugano
I bianconeri, pur soffrendo, riescono a battere 1-0 il Servette
TENNIS
1 gior
A Sofia, Marc-Andrea Hüsler conquista il suo primo titolo Atp
Lo zurighese ha superato in due set il danese Holger Rune. In settimana sarà impegnato nell’Atp 500 di Astana da 61esimo giocatore del ranking mondiale
FORMULA 1
1 gior
La Red Bull si consola con il trionfo di Sergio Perez
Solo settimo, Max Verstappen non ha potuto festeggiare il suo secondo titolo mondiale. Il messicano davanti a Leclerc e Sainz
© Regiopress, All rights reserved