laRegione
TENNIS
02.02.22 - 15:16
Aggiornamento: 20:17

Roger Federer: ‘La motivazione non è mai venuta meno’

In un’intervista il basilese, che non ha ancora ripreso la preparazione fisica, afferma di voler tornare in campo prima del termine della stagione

roger-federer-la-motivazione-non-e-mai-venuta-meno

Roger Federer non demorde, nonostante non abbia ancora ripreso un vero e proprio allenamento fisico. L’obiettivo rimane il ritorno in campo prima della fine della stagione.

In un’intervista rilasciata al Crédit Suisse, il basilese ha fatto il punto sul lungo cammino di riabilitazione dopo il terzo intervento chirurgico al ginocchio destro, al quale si era sottoposto lo scorso agosto... «Per il momento, non posso ancora correre, ma lavoro tutti i giorni in palestra. Spero davvero di poter tornare a sollecitare il ginocchio nel giro di due o tre settimane. Poi staremo a vedere quale reazione avrà il mio corpo, in modo da poter pensare di ricominciare a colpire le palline in aprile o maggio».

Roger Federer ha ribadito che la sua motivazione, nonostante i suoi 40 anni, rimane completa: «Sì, sono ancora motivato. In palestra lavoro davvero bene. Certo, vorrei che la mia riabilitazione procedesse più velocemente, ma i medici non vogliono che bruci le tappe. Sanno come frenare il mio impeto».

Ricordiamo che il campione basilese non ha più giocato una sola partita dall’eliminazione subita nei quarti di finale di Wimbledon a opera del polacco Hubert Hurkacz il 7 luglio dello scorso anno.

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
OLIMPIADI
1 ora
La posizione di Washington: ‘Sì ai russi, ma senza bandiera’
Anche gli americani dicono la loro sulla presenza degli atleti di Russia e Bielorussia a Parigi. ‘Dev’essere chiaro che non rappresentano il loro Paese’
Formula 1
2 ore
È morto Jean-Pierre Jabouille. Aveva ottant’anni
Si è spento l’uomo che segnò l’inizio di un’epoca, portando per la prima volta al successo una vettura turbo sul tracciato di Digione, nel luglio del 1979
CALCIO
5 ore
Preparazione fisica, il tallone d’Achille della Nazionale
Pier Tami ha presentato le conclusioni dell’analisi svolta dall’Asf dopo i Mondiali. ‘Negli ottavi ci stiamo benissimo, per i quarti serve l’exploit’
Calcio
10 ore
Joaquin Ardaiz in prestito al Winterthur
Il 24enne uruguaiano lascia il Lucerna dopo mezzo campionato e un solo gol
pallanuoto
10 ore
I Lugano Sharks a Basilea per i quarti di Coppa svizzera
Venerdì all’Eglisee gli uomini di Jonathan Del Galdo vogliono dar seguito al successo sullo Sciaffusa e qualificarsi per il final four
Calcio
11 ore
Varane non vestirà più la maglia ‘Bleu’
Il difensore centrale della Francia ha deciso di lasciare la Nazionale dopo 93 presenze e un titolo mondiale
TENNIS
11 ore
Marc-Andrea Hüsler aprirà le danze in Coppa Davis
Sarà lo zurighese a disputare la prima partita della sfida tra Germania e Svizzera. Nella seconda scenderà in campo Stan Wawrinka
SCI ALPINO
11 ore
Lucas Braathen operato di appendicite, addio Mondiali
Il 22enne norvegese ben difficilmente sarà ristabilito per il gigante (17 febbraio) e lo slalom (19 febbraio) della rassegna al via lunedì a Courchevel
BASKET
1 gior
La Sam domina il Neuchâtel, i Tigers resistono un tempo al Vevey
Una vittoria e una sconfitta nel turno infrasettimanale. Decisivi due parziali: la Spinelli piazza un 32-0, il Lugano incassa un 10-29
hockey
1 gior
‘Sono sorpreso, contento e orgoglioso’
Grande onore per il linesman Eric Cattaneo, scelto per la finale di Champions: ‘Rispetto al campionato non c’è la stessa conoscenza con i giocatori’
© Regiopress, All rights reserved