laRegione
Wawrinka S. (SUI)
0
BUBLIK A. (KAZ)
0
1 set
(1-2)
Dra.gosier-ga
1
Olten
3
2. tempo
(1-2 : 0-1)
Turgovia
1
Langenthal
0
1. tempo
(1-0)
Sierre
1
Ticino Rockets
1
1. tempo
(1-1)
21.11.21 - 20:48
Aggiornamento: 21:57

Alexander Zverev, maestro tra i maestri

Il tedesco trionfa nella finale del Master in Piemonte: 6-4 6-4 al russo Medvedev, nella finale più breve di sempre. ‘Ora vado felice in vacanza’

alexander-zverev-maestro-tra-i-maestri
Per il tedesco questa è stata una stagione da incorniciare (Keystone)

Il regno dei maestri s’inchina ad Alexander Zverev, che dopo essersi guadagnato la finale battendo nientemeno che Novak Djokovic, non lascia scampo al russo Daniil Medvedev nella finale più
breve di sempre: 6-4 6-4 in un’ora e sedici minuti. «Venivo da cinque sconfitte di fila contro Medvedev, ora posso andare felicemente in vacanza – è il commento da Torino del nuovo campione delle Atp Finals –. È stato il modo migliore per chiudere la stagione, in un anno meraviglioso: non vedo l’ora di ricominciare».

Il successo in Piemonte è davvero la ciliegina sulla torta per Zverev, che s’è portato a casa sei titoli in totali, compresi due Masters 1000, più la gioia del trionfo alle Olimpiadi di Tokyo e, appunto, la finale Atp. «A Londra mi sono trovato bene, ma Torino è fantastica» dice il tedesco, che rovesciando ogni pronostico si è rivelato il migliore di tutti, nonostante nella fase a eliminazione non partisse certo come favorito, e invece è arrivato sino in finale dopo aver battuto Novak Djokovic in una semifinale incredibile. E pur se il n.1 al mondo sabato è sembrato fuori forma, il diretto interessato la pensa diversamente: «Non ero assolutamente stanco, avrei potuto giocare un’altra ora – aveva detto dopo una maratona di due ore e mezzo –. Ho solo avuto un pessimo game, il quarto del terzo set, con quattro errori gratuiti: in condizioni simili, contro un grande battitore come Zverev, quando perdi il servizio è dura rimontare».

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
1 ora
Rossocrociati in Spagna pensando già al Qatar
La nazionale Svizzera affronta stasera le Furie rosse per la Nations League
CICLISMO
4 ore
Le speranze mondiali dell’emergente Mauro Schmid
Domani a Wollongong, in Australia, in palio il titolo iridato della corsa in linea
TENNIS
10 ore
La notte dei sorrisi (e delle lacrime) che non scorderemo mai
A Londra, nel torneo da lui stesso ideato, King Roger ha chiuso una carriera irripetibile. Federer nell’Olimpo come Muhammad Ali e Michael Jordan.
HOCKEY
18 ore
Un ottimo tempo non basta, Lugano kappaò a Ginevra
Alle Vernets seconda sconfitta in tre partite per i bianconeri, nella sera del debutto di Connolly. ‘Dobbiamo capire il power-play cos’ha che non va’.
HOCKEY
18 ore
Ambrì, la fuga, il rilassamento e il sollievo
Dopo un avvio strepitoso i biancoblù lasciano rientrare in partita l’Ajoie, ma all’overtime riesce a trovare la quarta vittoria di fila, grazie a Virtanen
HCL
19 ore
Il Lugano fermato a Ginevra, nonostante un ottimo primo tempo
Nella loro prima trasferta stagionale bianconeri battuti alle Vernets nella sera del debutto di Connolly. Le due reti ticinesi firmate da Granlund e
HCAP
20 ore
L’Ambrì sbanca Porrentruy
I biancoblù infilano la quarta vittoria consecutiva, vincendo in terra giurassiana dopo il supplementare per 5-4
Tennis
21 ore
A Metz Wawrinka batte anche Ymer: è semifinale
Il giorno dopo aver eliminato dal torneo francese il numero 4 al mondo, il vodese riesce a buttar fuori anche il numero 100: finisce 6-4 4-6 7-6
Football americano
23 ore
Super Bowl: la Apple si beve la Pepsi
L’accordo pluriennale entrerà in vigore a partire dalla prossima edizione della finalissima di campionato di National Football League
ATLETICA
1 gior
Al MilLe Gruyère i ticinesi a caccia di un posto al Weltklasse
Domani a Ginevra saranno i giovani mezzofondisti a chiudere le finali nazionali di Swiss Athletics, e per i rossoblù quest’edizione sembra promettere bene
© Regiopress, All rights reserved