laRegione
DJOKOVIC N. (SRB)
3
KECMANOVIC M. (SRB)
0
fine
(6-0 : 6-3 : 6-4)
OTTE O. (GER)
0
ALCARAZ C. (ESP)
0
1 set
(3-5)
kyrgios-annullate-l-australian-open-e-difende-djokovic
Keystone
Nick Kyrgios
16.11.21 - 11:32
Aggiornamento: 15:16

Kyrgios: ‘Annullate l’Australian Open’. E difende Djokovic

Per il giocatore, il primo torneo Slam non si deve svolgere per rispetto degli abitanti di Melbourne, che hanno sopportato un lungo lockdown

Nick Kyrgios ha chiesto l’annullamento dell’Australian Open e, un po’ a sorpresa, mostra comprensione per Novak Djokovic, il quale rifiuta di dire se si sia vaccinato o meno contro il coronavirus.

Il funambolico australiano ritiene che il primo torneo dello Slam in calendario, previsto in gennaio, non si dovrebbe svolgere per rispetto degli abitanti di Melbourne. I cittadini hanno in effetti dovuto sopportare 260 giorni di confinamento e faticano ancora a contenere il virus.

‘La nostra economia ne ha bisogno’

Il ministro dello Sport dello Stato di Victoria, in cui si trova Melbourne, ha reagito alle affermazioni del tennista dicendo di “non riuscire a seguire la logica” di Kyrgios. “Gli abitanti di Melbourne, dello Stato di Victoria e, francamente, tutti gli australiani sono assolutamente avidi di grandi eventi”, ha spiegato alla stampa. “La nostra economia ne ha bisogno, il morale del nostro Stato ne ha bisogno”.

Il torneo si è svolto nel 2021, ma i giocatori avevano dovuto sottoporsi a una quarantena di due settimane in albergo; la presenza di pubblico era limitata e in piena competizione era pure stato decretato un lockdown di cinque giorni. Gli organizzatori sono fiduciosi sul fatto che l’edizione 2022 si potrà tenere, con i giocatori completamente vaccinati a poter entrare su suolo australiano senza quarantena né bolla sanitaria.

Il primo ministro dello Stato di Victoria Daniel Andrews ha specificato che nessuna eccezione sarà fatta per i giocatori non vaccinati; ciò che mette in dubbio la partecipazione di Novak Djokovic, nove volte vincitore a Melbourne.

‘Altre soluzioni’

Nick Kyrgios ha sovente avuto rapporti tesi con il numero uno al mondo, che aveva qualificato di “cretino” proprio all’ultimo Australian Open dopo che il serbo aveva chiesto un allentamento delle misure di quarantena imposte ai giocatori. L’australiano ha difeso il diritto di Djokovic di partecipare ai tornei, che sia vaccinato o meno. In tal senso fa l’esempio del giocatore di basket statunitense Kyrie Irving, che ha mancato l’avvio della stagione di Nba dopo essersi rifiutato di vaccinarsi. “Kyrie, Novak... Questi atleti hanno dato tanto, sacrificato molto. Sono degli sportivi di livello mondiale, hanno milioni di persone che li guardano”, ha detto Kyrgios, ormai scivolato al 90° posto in classifica Atp.

“Penso non sia una buona cosa, psicologicamente, obbligare qualcuno a farsi vaccinare. Non credo sia giusto forzare qualcuno dicendogli ‘tu qui non puoi venire a giocare, perché non sei vaccinato’. Ritengo ci siano altre soluzioni, come farsi testare tutti i giorni”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
annullare australian open nick kyrgios
Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
6 ore
In Qatar sarà introdotto il fuorigioco semi-automatico
La Fifa ha approvato la nuova tecnologia che consente di stabilire la posizione di palla e giocatore in ogni momento. Non sostituirà il giudizio arbitrale
CICLISMO
13 ore
Comincia il Tour fra sospetti e Covid
Timori vecchi e nuovi attorno alla corsa più famosa al mondo che scatta oggi a Copenaghen
ATLETICA
20 ore
Duplantis vola a 6,16 metri, nuovo record del mondo
A Stoccolma, il pupillo di casa ha strabiliato ancora una volta. Bene Mujinga Kambundji nei 200 e la 4x100 con Ajla Del Ponte
CALCIO
22 ore
‘A due settimane dal via, siamo sulla strada giusta’
Mattia Croci-Torti soddisfatto del campo d’allenamento di Malles Venosta, nonostante la sconfitta in amichevole con l’Ingolstadt
Formula 1
23 ore
Hamilton: togliere spazio alle voci del passato
Continua la polemica fra il britannico e Nelson Piquet
TENNIS
1 gior
Wimbledon indigesto alla Svizzera, anche Golubic a casa
La zurighese, unica elvetica a raggiungere il secondo turno, è stata superata in due set dalla ceca Barbora Krejcikova
Calcio
1 gior
Siebatcheu lascia lo Young Boys
Il capocannoniere dello scorso campionato va all’Union Berlino
Hockey
1 gior
‘Ho la sensazione di poter ricevere un buon minutaggio’
Prime pattinate ad Ambrì per il giovane Valentin Hofer, in arrivo dallo Zugo: ‘Fisico, pattinaggio e tiro sono le mie principali qualità’
Hockey
1 gior
Kevin Fiala firma con i Los Angeles Kings
L’attaccante svizzero, scambiato dai Minnesota Wild, giocherà in California le prossime sette stagioni
Calcio
1 gior
Torna Shaqiri e Chicago ritrova il successo
Buona prova dello svizzero dopo l’infortunio alla coscia
© Regiopress, All rights reserved