laRegione
18.05.21 - 14:51
Aggiornamento: 18:04

Esordio tra i ‘pro’ con exploit per Stricker: eliminato Cilic

Geneva Open: il 18enne bernese impressiona e batte il croato, già vincitore di Slam e che in classifica lo precede di oltre 400 posizioni. Fuori Laaksonen.

esordio-tra-i-pro-con-exploit-per-stricker-eliminato-cilic
Keystone
Dominic Stricker: vittoria al primo impegno tra i professionisti

Dominic Stricker (Atp 419) ha esordito col botto sul circuito Atp. Il campione junior del Roland Garros 2020 ha compiuto un bell'exploit al primo turno del Geneva Open, battendo 7-6 (7/5) 6-1 Marin Cilic (Atp 46).

Il bernese di 18 anni ha messo in mostra tutto il suo talento per la prima apparizione sul circuito professionistico, lui che peraltro fino a oggi ha disputato due soli tornei di categoria Challenger (di cui uno, quello di Lugano, vinto). Sotto gli occhi di Roger Federer, il diciottenne è stato capace di vincere il tiebreak, dopo essere stato in svantaggio 1/4.

Dominic Stricker, che ha vinto sei degli ultimi sette punti del tiebreak, ha poi dominato il secondo set. Capace di carpire due volte il servizio al croato, il mancino rossocrociato ha salvato una palla break nell'ultimo game (quando era avanti 5-1), prima di far suo l'incontro al primo match point.

Certamente il Marin Cilic incontrato oggi sulle rive del Lemano è lontano dal livello che gli permise di vincere l'Us Open 2014 e di salire fino al terzo posto della classifica mondiale. Ciononostante la prova di Dominic Stricker è di tutto rispetto. Se saprà giocare con la medesima tranquillità messa in campo oggi, il giovane bernese avrà delle carte da giocare anche negli ottavi di finale, in cui affronterà Marton Fucsovics (Atp 44).

Fine della corsa per Laaksonen

È invece già tempo di saluti per Henri Laaksonen, eliminato dal Geneva Open già al primo turno. Lo sciaffusano (Atp 150) si è infatti inclinato per 5-7 5-7 all'ungherese Marton Fucsovics (Atp 44).

Approdato al tabellone principale dopo essere passato dalle qualificazioni, Laaksonen ha offerto una discreta prestazione contro il vincitore dell'edizione 2018 del torneo. Troppo vulnerabile nei suoi turni alla battuta, l'elvetico ha però concesso a sei riprese il break, cedendo nei momenti decisivi di entrambi i set. Sotto 1-4 nella frazione iniziale, ha saputo rientrare fin sul 4-4, salvo poi perdere nuovamente la battuta nello scambio decisivo. Scenario che si è poi ripetuto anche nel secondo set, sul parziale di 5-6, non prima di aver mancato tre palle di break nel game precedente.

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
28 min
Ambrì, il ritorno (inatteso) di Claude Julien
Da domani, e per una dozzina di giorni, il sessantaduenne tecnico che si è fatto un nome nella Nhl tornerà a dispensare consigli alla Gottardo Arena
qatar 2022
45 min
La Nazionale è ritornata in Svizzera
Giocatori e staff sono atterrati a Kloten, dove sono stati accolti da amici, parenti e tifosi
Tennis
1 ora
La classifica protetta aiuta Stan: sarà in campo a Melbourne
Il vodese è uno dei due rossocrociati iscritti di diritto al tabellone principale, mentre invece tra le donne la Svizzera avrà almeno tre rappresentanti
Basket
3 ore
La cestita americana Brittney Griner è libera
Detenuta in Russia per traffico di droga è stata inserita in uno scambio di prigionieri con un mercante d’armi
Qatar 2022
6 ore
Raheem Sterling torna in Qatar venerdì
L’attaccante ventisettenne sarà in panchina contro la Francia, dopo essere tornato a casa, dopo che la sua famiglia è stata vittima di un furto
mountain bike
7 ore
Il Tamaro Trophy è confermato
Il 25 e 26 marzo appuntamento con Colombo, Schurter e i loro avversari a Rivera. Al posto di Marzio Cattani ci sarà una copresidenza
QATAR 2022
1 gior
Murat Yakin ammette: ‘Sono responsabile di quanto successo ieri’
Conferenza stampa di bilancio per la Svizzera a poche ore dall’uscita di scena dal Mondiale
Hockey
1 gior
Fischer chiama Mirco Müller, Calvin Thürkauf (e Michael Fora)
A Friborgo, per gli Swiss Ice Hockey Games, il selezionatore dei rossocrociati schiererà due bianconeri
Ciclismo
1 gior
Charly Gaul, l’uomo delle imprese leggendarie
In occasione di ciò che sarebbe stato il suo 90° compleanno, ricordiamo la storia vincente ma triste del ciclista lussemburghese, scalatore leggendario
Qatar 2022
1 gior
Shaqiri: ‘Dobbiamo solo chiedere scusa alla gente’
Enorme la delusione rossocrociata al termine di una gara in cui nulla ha funzionato come ci si attendeva
© Regiopress, All rights reserved