laRegione
13.04.21 - 11:29
Aggiornamento: 16:27

Il Covid ferma Medvedev, per lui niente torneo 'sotto casa'

Il russo – che nei giorni scorsi si era allenato anche con Nadal – non può giocare a Monte Carlo ed è in isolamento nella sua abitazione nel Principato

il-covid-ferma-medvedev-per-lui-niente-torneo-sotto-casa
Keystone
Daniil Medvedev

Il numero 2 della classifica Atp Daniil Medvedev è risultato positivo al Covid-19. Come comunicato dalla stessa Atp, il russo deve ritirarsi dal torneo Master 1000 di Monte Carlo, che si svolge questa settimana. "Medvedev è stato posto in isolamento e continua a venire seguito sia dal medico del torneo, sia dallo staff medico dell'Atp", si legge in una nota diramata oggi dall'associazione.

Nei gorni scorsi Medvedev – semifinalista nel 2019, ultima edizione giocata; mentre nel 2020 il torneo era stato annullato proprio a causa del coronavirus – si è allenato sui campi del Monte Carlo Country Club, in particolare con Rafael Nadal.

«È un'enorme delusione non poter giocare a Monte Carlo – fa sapere il russo, sempre via nota diramata dall'Atp –. Ora sono totalmente concentrato sul mio recupero e non vedo l'ora di tornare sul circuito appena sarà possibile».

Residente nel Principato, è autorizzato a rimanere al suo domicilio; contrariamente ai non residenti, che sono soggetti a restrizioni maggiori.

 


 

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
2 ore
Gattuso lascia il Valencia
Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
2 ore
Addio a Bobby Hull
Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
4 ore
‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’
Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
CROSS
6 ore
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
8 ore
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
9 ore
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
Hockey
10 ore
Il Davos rinforza la difesa con Aaron Irving
Il ventiseienne canadese arriva dal SaiPa in Finlandia e si è accordato con i gialloblù fino al termine della stagione
Calcio
13 ore
Un mese di stop per Allan Arigoni
Il terzino del Lugano ha subito una lussazione acromion-clavicolare di secondo grado della spalla sinistra
IL DOPOPARTITA
1 gior
Sono le situazioni a rendere speciale il ‘Rappi’
Un ottimo Lugano costretto alla resa dal powerplay sangallese. Gianinazzi: ‘Dobbiamo crescere in boxplay e stare alla larga dalla panchina’
HOCKEY
1 gior
Il powerplay del Rapperswil è micidiale, Lugano battuto
La trasferta sangallese ha interrotto la striscia positiva dei bianconeri, sconfitti per 5-2 dagli uomini allenati da Stefan Hedlund
© Regiopress, All rights reserved