laRegione
Joop van Von Bilsen/Anefo [CC BY-SA 3.0]
Tennis
22.05.20 - 13:580
Aggiornamento : 14:19

L'Australia perde Cooper, numero uno negli anni 50

L'ex tennista aveva 83 anni e in carriera vinse quattro Slam. 'Un campione fantastico, sui campi e fuori', dice di lui il leggendario Rod Laver

Il tennis australiano piange Ashley Cooper. «Un gigante del nostro sport e un amministratore sopraffino» scrive Tennis Australia per celebrare l'ex numero 1 al mondo, che negli anni Cinquanta vinse quattro titoli nello Slam, scomparso ieri all'età di 83 anni. «Era un campione fantastico, sui campi e fuori - ricorda il suo leggendario compatriota Rod Laver -. E che rovescio aveva...».

In carriera Coorper ha totalizzato 27 titoli, tra cui quello di Davis nel 1957. Cooper, però, ha soprattutto vinto tre Slam in un solo anno, quando nel 1958 piazzò in successione Australian Open, Wimbledon e Us Open), dopo aver già trionfato a Melbourne l'anno prima. Riuscì anche a vincere al Roland Garros, a due riprese (1957 e 1958), ma soltanto nel torneo di doppio.

TENNIS: Risultati e classifiche

TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile