laRegione
alla-fine-la-fis-si-arrende-niente-slalom-a-zagabria
SCI ALPINO
06.01.22 - 15:04
Aggiornamento : 18:42

Alla fine la Fis si arrende, niente slalom a Zagabria

La prova maschile annullata dopo la discesa di 19 atleti a causa delle condizioni impraticabili della pista croata

Niente slalom a Zagabria. La prova maschile, già rinviata mercoledì, non ha potuto aver luogo. Gli organizzatori hanno provato a salvare la gara, ma si sono dovuti arrendere dopo il passaggio di appena 19 atleti, scesi nell’arco di un’ora. Le condizioni della pista croata non garantivano infatti il regolare svolgimento della prova. Alla fine la Fis si è dovuta arrendere nell’interesse, come affermato in un comunicato, “della sicurezza e del fair-play”. Rimane la domanda più che pertinente sul ritardo con il quale è stata presa una decisione logica e scontata agli occhi di tutti gli osservatori.

Dei 19 atleti scesi, il più veloce era stato il norvegese Sebastian Foss-Solevaag, sceso con il pettorale numero 1, davanti a Ramon Zenhäusern (pettorale numero 3), staccato di 0”49. Nella parziale top-10 figuravano altri due svizzeri: Loïc Meillard (7º a 1”83) e Daniel Yule (8º a 2”10). La gara è stata interrotta più volte a partire dal pettorale 14, a causa della pista molle, nonostante temperature leggermente più basse rispetto a mercoledì.

Il tentativo di far disputare a tutti i costi lo slalom, non ha certo giovato all’immagine di una Coppa del mondo già danneggiata dalla gara tra le foglie andata in scena due giorni prima in campo femminile. Fortunatamente per il Circo Bianco e per gli appassionati di sci, all’orizzonte si stagliano le sempre attese prove del prossimo weekend sulla pista Chuenisbärgli di Adelboden (che si annuncia in condizioni ottimali, anche se nei prossimi giorni potrebbe ancora nevicare), con la prova tra i paletti stretti di domenica preceduta sabato dal gigante.

Focolaio Covid, le donne da Flachau a Schladming

A Kranjska Gora stesso programma (prova tra le porte larghe sabato e slalom domenica) per le donne, che sono però già certe di non poter disputare lo speciale in notturna previsto martedì a Flachau. Nella località austriaca vi è infatti stata un’impennata dei casi di Covid-19 che ha spinto le autorità del Land di Salisburgo a non concedere il via libera per disputare la prova di Coppa del mondo. La Federazione austriaca ha trovato un’alternativa a breve giro di posta: martedì le ragazze gareggeranno a Schladming (18.00/20.45). L’altra tappa del Circo Bianco femminile in programma nella regione – una discesa e un superG il 15 e 16 gennaio a Zauchensee – al momento non sembrerebbe essere in pericolo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fis slalom zagabria

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
formula 1
8 ore
Montecarlo, il sogno di Charles Leclerc
Il ferrarista, padrone di casa, è stato il più veloce nelle prove libere. Ci sono però le incognite della meteo e della tenuta del motore
Tennis
10 ore
Jil Teichmann fa fuori Azarenka e vola agli ottavi a Parigi
La 24enne di Bienne ha vinto al tie-break del terzo set la battaglia contro l’ex numero uno al mondo e ora se la vedrà con l’americana Stephens
Ciclismo
11 ore
Lo zurighese Schmid battuto solo da Bouwman a Castelmonte
L’olandese fa sua la 19esima tappa del Giro d’Italia precedendo il corridore elvetico e altri compagni di fuga. Tutto immutato nella generale
Hockey
12 ore
L’Hc Lugano tra la gente studiando i prossimi colpi di mercato
Il club bianconero presente a Lugano Marittima. Domenichelli: ‘Sì, l’idea è avere a disposizione un portiere straniero, ma bisogna avere pazienza’
Tennis
14 ore
Belinda Bencic cede a Leylah Fernandez e saluta Parigi
La sangallese si è inchinata in tre set alla talentuosa canadese nel terzo turno del Roland Garros
hockey
16 ore
La Svizzera e quelle scelte per il futuro pagate nel presente
Al Mondiale in Finlandia chiusosi in modo deludente, i vertici elvetici hanno preferito elementi come Riat ed Egli agli esperti Brunner e Diaz
Hockey
16 ore
Mondiali, nel 2026 appuntamento in Svizzera
Sfumata, causa Covid, l’edizione 2020, il nostro Paese ospiterà la rassegna iridata tra quattro anni a Zurigo e Friborgo. Nel ’24 ragazze U18 in Ticino?
Calcio
16 ore
Dopo il derby con il Chiasso la festa granata per la promozione
Sabato al termine della sfida con i rossoblù (che inizierà alle 16), l’Acb attende dalle 18 i propri tifosi per festeggiare il ritorno in Challenge League
Hockey
1 gior
Giovedì nero in salsa rossocrociata: si torna a casa
Dopo sette vittorie, al Mondiale in Finlandia la Nazionale di Fischer incassa la sua prima sconfitta. Ma è decisiva: in semifinale vanno gli Stati Uniti
Ciclismo
1 gior
Il belga De Bondt beffa gli sprinter a Treviso
Nell’ultima tappa (la 18ª) piatta del Giro d’Italia 2022 il corridore dell’Apecin ha battuto allo sprint i tre compagni di fuga. Carapaz sempre in rosa
© Regiopress, All rights reserved