laRegione
sofia-goggia-e-addirittura-da-tris-ma-stavolta-lara-c-e
Keystone
La trentenne di Comano è tornata a vestire i panni da protagonista
05.12.21 - 19:33
Aggiornamento : 20:07

Sofia Goggia è addirittura da tris. Ma stavolta Lara c’è

L’italiana vince anche il superG di Lake Louise, dopo i trionfi nelle due libere, al termine di un testa a testa con la ticinese, battuta per 11 centesimi

Dopo due giornate incredibili, con distacchi davvero pesanti inflitti a tutte le altre nelle due discese sulle nevi canadesi di Lake Louise, l’italiana Sofia Goggia riesce a ripetersi anche di domenica, mettendo a segno una trionfale tripletta. Al termine di una lotta testa a testa con la nostra Lara.

Scesa come seconda atleta rossocrociata, con il pettorale numero 7, poco dopo una Corinne Suter lanciatasi con il numero 5 (e che arriva al traguardo con il tempo di 1’19’79’’), la ticinese stavolta dimostra di essere all’altezza della sua fama, in un superG di cui è la campionessa mondiale in carica e che è senza ombra di dubbio la sua gara preferita: la trentenne di Comano ferma i cronometri sull’1’18’39’’, sinonimo di primo posto provvisorio con un margine di trentanove centesimi rispetto alla migliore fino a quel momento, ovvero l’austriaca Tamara Tippler. Lara resiste agli attacchi delle sue rivali più accreditate, ovvero l’italiana Brignone, l’americana Johnson, la beniamina di casa Gagnon e la campionessa olimpica Ester Ledecka, ma nulla può sull’affondo della ventinovenne bergamasca, che dopo aver accusato del ritardo nella parte alta del tracciato, si è resa autrice di una gara tutta in progressione, fino ad arrivare a chiudere con un minuscolo margine, di appena undici centesimi, sull’elvetica. Prima di resistere a sua volta alle ambizioni di Mikaela Shiffrin, che deve dire addio alle ambizioni da podio per colpa dei centesimi persi per strada nella parte finale.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CORSA D'ORIENTAMENTO
24 min
Staffetta amara per la Svizzera ai Mondiali in Danimarca
Un clamoroso errore di Joy Hadorn in seconda frazione impedisce agli elvetici di salire sul podio e li costringe a un amaro quarto posto. Oro alla Svezia
CICLISMO
39 min
Robin Froidevaux e Caroline Baur nuovi campioni svizzeri
A Steinmaur il vodese ha preceduto Reichenbach, Stüssi e Schmid. In campo femminile, argento per la ticinese Linda Zanetti nelle U23
BOXE
1 gior
Il giorno che Mike sbranò le orecchie a Holyfield
25 anni fa su un ring del Nevada Mike Tyson si rese protagonista di un episodio davvero clamoroso
atletica
1 gior
Us Ascona protagonista nella prima giornata degli Svizzeri
Oro di Gian Vetterli nel lancio del disco, argento di Ajla Del Ponte sui 100 m, bronzo di Emma Piffaretti nel lungo. Mujinga Kambundji da record
nuoto
2 gior
Noè Ponti chiude ottavo nella finale dei 100 delfino
Vince Kristof Milak, mentre Noè crolla nel finale ed è ultimo
CALCIO
2 gior
‘A Lugano per ultimare il mio apprendistato’
Lukas Mai, nuovo difensore centrale dei bianconeri, chiamato a sostituire Maric: ‘La dirigenza mi ha fatto capire di essere davvero interessata a me’
TENNIS
2 gior
A Wimbledon Wawrinka pesca l’italiano Sinner
Subito un pezzo grosso per il vodese, presente a Londra grazie a una wild card. In campo femminile, Golubic contro Petkovic, Bencic contro Wang
NUOTO
2 gior
Sasha Touretski eliminata, resta solo Noè Ponti
La ginevrina non ha superato le batterie dei 50 stile libero e ha chiuso con il 21° tempo. Il ticinese ultimo svizzero ancora impegnato ai Mondiali
CALCIO
3 gior
Roman Hangarter e Mijat Maric, nuovi acquisti del Team Ticino
Lo zurighese prenderà il posto di Immersi quale responsabile tecnico, mentre l’ex difensore bianconero rivestirà il ruolo di talent manager
hockey
3 gior
‘La risposta del pubblico sta tornando ai livelli prepandemici’
Il Ceo dell’Hc Lugano Marco Werder fa il punto della situazione su campagna abbonamenti, lavori alla Cornèr Arena e su diversi altri temi
© Regiopress, All rights reserved