laRegione
figini-e-gut-behrami-doris-un-esempio-per-noi
Sci
22.11.20 - 20:460
Aggiornamento : 21:19

Figini e Gut-Behrami: 'Doris un esempio per noi'

Le due sciatrici che hanno seguito le orme della De Agostini facendo la storia dello sport ticinese raccontano il loro rapporto con la campionessa scomparsa

Se Doris De Agostini è per certi versi stata un'apripista per lo sci ticinese, Michela Figini ne ha seguito a meraviglia la scia. Partita dalla Leventina pure lei, è arrivata a conquistare un oro (un anno dopo il ritiro della De Agostini, nella discesa delle Olimpiadi di Sarajevo del 1984) e un argento (a Calgary 1988 in supergigante) olimpici, tre medaglie mondiali (di cui una d'oro a Bormio nel 1985), sei coppe del mondo di specialità (4 in discesa, una in gigante e una in super-G) e due generali, nel 1985 e nel 1988. Prima di appendere gli sci al chiodo pure lei molto presto, a soli 24 anni.

«Conquistare una medaglia è il sogno di ogni sciatrice ed è stato bello vedere Doris riuscire a realizzarlo nel 1978 – ha affermato alla Rsi Figini riferendosi al bronzo mondiale in discesa –. Ho gareggiato con Doris per un anno, io ero agli inizi mentre lei a fine carriera ed è subito stata un grande esempio per me. Io forse avevo qualcosa in più tecnicamente, certe cose mi riuscivano più facilmente, ma proprio per questo soprattutto dal punto di vista del carattere mi ha dato tanto, ogni suo consiglio è stato prezioso. Per quel che riguarda invece l'approccio al contorno mediatico che ruota attorno al Circo Bianco eravamo molto simili, sapevamo che era utile e necessario, ma lo vivevamo a fatica: a noi importava gareggiare».

Lara Gut-Behrami: 'C'era nelle vittorie come nei momenti difficili, sono stata fortunata'

Nasceva invece un anno dopo il ritiro di "Michi" la terza atleta che ha finora riscritto la storia dello sci alpino ticinese, Lara Gut-Behrami, vincitrice a sua volta del grande globo di cristallo nel 2016, oltre a due coppe di specialità (super-G nel 2014 e 2016), un bronzo olimpico (in discesa a Sochi 2014) e cinque medaglie mondiali (3 argenti e 2 bronzi).

«Non ho vissuto Doris da atleta ma ho avuto la fortuna di conoscerla come persona e di scoprire l'incredibile persona che c'era dietro alla campionessa – ha dichiarato la 29enne in diretta Skype –. Quando ero bambina e mi allenavo con mio papà lei era sulle piste con i suoi figli e sono cresciuta un po' con lei e con Michela (Figini, ndr), visto che entrambe sciavano con mio padre e mio zio. Più volte al termine delle mie gare l'ho ritrovata al traguardo pronta ad abbracciarmi con il suo splendido sorriso, era quasi più felice di me. E anche quando le cose non andavano bene, trovava sempre il modo di essere presente, magari scrivendo a mio papà e facendo sentire la sua presenza con dolcezza. E io mi sentivo molto fortunata».

SPORT: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
Fasel e l'abbraccio a Lukashenko: ‘Preso alla sprovvista’
L'elvetico presidente dell'Iihf ha svelato i retroscena dell'incontro con il leader bielorusso e spiegato che per i Mondiali 'c'è un piano B da ottobre'.
Motori
3 ore
La Dakar si chiude con l'ennesimo lutto: morto Cherpin
Durante l'ultima tappa che ha incoronato Benavides nelle moto e Peterhansel nelle auto è giunta la notizia del decesso (il 76esimo) del centauro francese
Hockey
4 ore
Josi nella storia: è il più prolifico elvetico in Nhl
Fornendo un assist nel successo 3-1 di Nashville contro Columbus il difensore bernese ha toccato quota 450 punti e ha così superato Mark Streit
l'intervista
8 ore
Il virus mette i giovani in panchina, è un'adolescenza al contrario
Contro la pandemia, divieto di fare sport per i maggiori di 16 anni. Quali gli effetti sui ragazzi? Intervista allo psicologo e psicoterapeuta Giona Morinini
Hockey
16 ore
Bobby Sanguinetti si ritira: l'annuncio sul web
L'ex difensore del Lugano sceglie Instagram per comunicare la sua scelta. A soli 32 anni, "dopo aver avuto del tempo per riflettere"
BASKET
16 ore
La conferma di Brooklyn: Harden ha firmato
Si è consumato il divorzio fra il miglior realizzatore dell'Nba e gli Houston Rockets. I quali, però, gli rendono omaggio. "Gli saremo per sempre grati"
MOTOCICLISMO
17 ore
Marquez morde il freno: 'Evoluzione soddisfacente'
Migliorano le condizioni del pilota iberico della Honda, che punta al rientro in pista per le prime date del Motomondiale, dopo l'infezione a un braccio
Hockey
21 ore
Villa e Zanetti, la scelta verde del Lugano
Per far fonte all'emergenza in difesa Pelletier punta sui giovani. Dopo Ugazzi, altri Juniores pronti a fare il loro esordio in National League
Sci alpino
22 ore
Camille Rast: ‘La mia carriera inizia adesso’
La 21enne vallesana, sesta a Flachau con il pettolare 57, ha forse superato il lungo riadattamento allo sci dopo un crac al ginocchio e la mononucleosi
FORMULA 1
22 ore
Charles Leclerc positivo al Covid-19
Il monegasco della Ferrari ha sintomi lievi e si trova in isolamento al suo domicilio di Montecarlo. È il quinto polita colpito dal coronavirus
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile