laRegione
Matthias Mayer durante lo slalom a Wengen (Keystone)
Sci
17.01.20 - 15:390

Wengen con sorpresa: dai paletti stretti spunta Matthias Mayer

Il discesista austriaco ha vinto la combinata sul Lauberhorn, superando di 7 centesimi il favorito Alexis Pinturault. Migliore svizzero Loïc Meillard, quarto.

Matthias Mayer ha preso tutti di sorpresa a Wenge, vincendo la combinata. Specialista di velocità, l'austriaco ha così fatto segnare il settimo successo in Coppa del Mondo, il primo in questa disciplina.
In testa dopo la discesa, Mayer ha saputo trarre profitto dal nuovo formato della competizione, potendo partire per primo nello slalom. «Ero già sorpreso di essere davanti in discesa, lo sono stato ancor di più per essere rimasto davanti dopo lo slalom», ha commentato ai microfoni della Rts, rivelando di avere allenato i paletti stretti solamente per cinque giorni, dall'autunno a oggi.

Sul podio due atleti più a loro agio nello slalom: il grande favorito, il francese Alexis Pinturault (secondo a 7 centesimi), e il connazionale Victor Muffat Jeandet (terzo a 67 centesimi).

Per quanto riguarda gli svizzeri, quarto posto per Loïc Meillard, al quale – nonostante il secondo tempo di manche – non è riuscita la rimonta in slalom (il vallesano è arrivato a 35 centesimi dal podio). Seguono Nils Hintermann, nono; Justin Murisier undicesimo, Gilles Roulin quindicesimo (che era giunto secondo in discesa) e Stefan Rogentin ventesimo.

TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile