laRegione
Sci
09.03.18 - 15:430

Mikaela Shiffrin di cristallo: la Coppa è ancora sua

Nel gigante vinto da Mowinckel (primo successo in Coppa del Mondo), la non ancora 23enne di Vail conquista la seconda generale consecutiva

S'era capito fin dai primi paletti della stagione, che difficilmente si sarebbe lasciata sfuggire il cristallo più grande. Così è stato e ora c'è anche la conferma dei numeri: Mikaela Shiffrin non solo non lascia, ma raddoppia e si porterà negli States la seconda Coppa generale consecutiva, che le verrà consegnata al termine delle finali di Are.

La conferma, peraltro attesa da settimane, è arrivata sulle nevi tedesche di Ofterschwang, dove la fuoriclasse di Vail s'è fatta un regalo di compleanno anticipato (festeggerà 23 anni martedì prossimo), grazie al terzo posto ottenuto in gigante. Fresca campionessa olimpica della specialità, ha così portato a 603 i punti di vantaggio sulla "prima delle altre" – la svizzera Wendy Holdener, oggi quattordicesima –, e a sole cinque gare dalla fine non è dunque più raggiungibile.

Prova piuttosto incolore per le svizzere: Lara Gut ha chiuso al 19° posto a 3"29 di ritardo e nella classifica di specialità è 23esima, ben lontana da quanto messo in pista nelle scorse stagioni. La ticinese ha superato di poco la giovane Aline Danioth (21esima), che conquista i primi punti in gigante.

Giornata invece da incorniciare e ricordare per Ragnhild Mowinckel. A 25 anni e dopo aver faticato a confermare le grandi speranze riposte in lei, la norvegese quest'anno ha saputo ritagliarsi un posto tra le migliori e, in particolare nelle ultime settimane, è andata in crescendo. Tanto da essere una delle atlete più brillanti alle Olimpiadi. Già in testa dopo la prima manche, sul secondo tracciato bavarese è andata a prendersi una vittoria netta, con 66" di vantaggio sulla beniamina del pubblico di casa Viktoria Rebensburg. Se ha dovuto cedere il successo di giornata, la tedesca ha comunque fatto un importante passo verso la 'coppetta' di specialità: in classifica ha 92 punti in più di Tessa Worley, oggi incapace di andare oltre un per lei non brillantissimo 13° posto.

Tags
coppa
posto
mikaela shiffrin
cristallo
punti
shiffrin
gigante
specialità
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved