laRegione
QATAR 2022
30.11.22 - 18:25
Aggiornamento: 20:53

L’Australia raggiunge la Francia negli ottavi di finale

I ‘socceroos’ superano una deludentissima Danimarca con un gol di Leckie. Nell’altra partita, vittoria inutile della Tunisia

l-australia-raggiunge-la-francia-negli-ottavi-di-finale

Semifinalista un anno e mezzo fa agli Europei, battuta ai supplementari dall’Inghilterra, la Danimarca è stata eliminata dai Mondiali in Qatar, battuta 1-0 dall’Australia. Chiamati a dover vincere per superare in classifica i "socceroos", i danesi si sono letteralmente spenti in attacchi sterili, portati con un ritmo troppo basso per sperare di far male al portiere australiano Ryan. Alla fine, il gol lo hanno messo a segno i "canguri", grazie a un’iniziativa di Leckie al 60’, favorita però dal cattivo posizionamento della difesa scandinava.

Agli ottavi di finale, dunque, ci andrà l’Australia. E sarà la seconda volta, dopo che nel 2006 era stata eliminata dall’Italia su un rigore molto, molto discutibile conquistato da Grosso e trasformato da Totti. Una qualificazione più che meritata per una compagine che ha saputo trarre il massimo dalle tre partite della fase a gironi, con una logica sconfitta contro la Francia e due vittorie con Tunisia e Danimarca.

Per la Danimarca, invece, la sconfitta con gli australiani rischia di diventare l’ultimo valzer di un’intera generazione, quella degli Eriksen, Schmeikel, Braitwhaite... Probabilmente, i danesi non sono più riusciti a ritrovare quello spirito e quell’unità di intenti che agli Europei si erano creati dopo il malore del capitano Eriksen.

Tunisia, vittoria inutile

Non è servita, alla Tunisia, la vittoria 1-0 contro la Francia. I campioni del mondo in carica, per altro già qualificati dopo due vittorie nelle prime due partite, hanno mandato in campo una Nazionale B, con soltanto due giocatori titolari (Varane e Tchouameni) nella sfida contro i danesi. Alla fine, Khazri ha trovato il gol della vittoria al 58’, mentre l’arbitro Conger, ha annullato al 98’ il pareggio transalpino, firmato da Griezmann, entrato a partita in corso come Mbappé e Dembelé.

Australia - Danimarca (0-0) 1-0

Rete: 60’ Leckie 1-0.

Australia: Ryan; Degenek, Souttar, Rowles, Behich; Leckie (89’ Hrustic), Irvine, Mooy, Goodwin (46’ Baccus); McGree (74’ Wright); Duke (82’ Maclaren).

Danimarca: Schmeichel; Kristensen (46’ Bah), Andersen, Andreas Christensen, Maehle (69’ Cornelius); Höjbjerg, Jensen (59’ Damsgaard); Skov Olsen (69’ Skov), Eriksen, Lindström; Braithwaite (59’ Dolberg).

Arbitro: Gjorbal (Algeria)

Note: 41’232 spettatori. Ammoniti: 4’ Behich. 57’ Degenek. 75’ Skov.

Tunisia - Francia (0-0) 1-0

Tunisia: Dahmen; Ghandri, Meriah, Talbi; Kechrida, Skhiri, Laidouni, Maaloul; Slimane (83’ Abdi), Khazri (60’ Jebali), Ben Romdhane (74’ Chaaleli).

Francia: Mandanda; Fofana (73’ Griezmann), Konaté, Varane (63’ Saliba), Disasi; Tchouaméni; Guendouzi (79’ Dembélé), Camavinga; Veretout (63’ Rabiot), Kolo Mouani, Coman (63’ Mbappé).

Arbitro: Conger (Nuova Zelanda).

Note: 44’600 spettatori.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
12 ore
Djokovic più forte di tutti e di tutto
Il serbo ha conquistato l’Open australiano mostrando, oltre a una netta superiorità tecnica, pure una forza mentale impressionante
Calcio
18 ore
Gattuso lascia il Valencia
Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
18 ore
Addio a Bobby Hull
Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
21 ore
‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’
Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
CROSS
23 ore
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
1 gior
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
1 gior
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
Hockey
1 gior
Il Davos rinforza la difesa con Aaron Irving
Il ventiseienne canadese arriva dal SaiPa in Finlandia e si è accordato con i gialloblù fino al termine della stagione
Calcio
1 gior
Un mese di stop per Allan Arigoni
Il terzino del Lugano ha subito una lussazione acromion-clavicolare di secondo grado della spalla sinistra
IL DOPOPARTITA
1 gior
Sono le situazioni a rendere speciale il ‘Rappi’
Un ottimo Lugano costretto alla resa dal powerplay sangallese. Gianinazzi: ‘Dobbiamo crescere in boxplay e stare alla larga dalla panchina’
© Regiopress, All rights reserved