laRegione
29.11.22 - 22:13
Aggiornamento: 23:18

Gli Usa battono l’Iran e conquistano gli ottavi di finale

Nello scontro diretto gli americani affronteranno l’Olanda, per l’Inghilterra c’è invece il Senegal

gli-usa-battono-l-iran-e-conquistano-gli-ottavi-di-finale

In una partita dai molteplici significati e dalle mille implicazioni - naturalmente non soltanto di carattere sportivo - gli Stati Uniti sconfiggono di misura l’Iran e conquistano, insieme all’Inghilterra, il passaporto per gli ottavi di finale di Qatar 2022. Uomo-simbolo di questa qualificazione è Christian Pulisic, che al 38’ del primo tempo incide il proprio nome su un gol certamente storico, oltre che di buona fattura: McKennie apre sulla destra e pesca Dest, che di testa serve appunto Pulisic in posizione propizia: da distanza ravvicinatissima, per il centrocampista offensivo del Chelsea gonfiare la rete è un gioco da ragazzi. A fare la partita, già dall’inizio, erano comunque stati gli americani, e dunque il vantaggio pare legittimo. Prima della rete, infatti, c’erano state altre occasioni, specie per Weah (più di una volta) e per lo stesso Pulisic, pi costretto a uscire per infortunio. Gli iraniani, da parte loro, giocano soprattutto di rimessa, e in difesa mostrano più di una indecisione ed è solo un fuorigioco che, proprio allo scadere, priva gli statunitensi del raddoppio, di nuovo col figlio d’arte Weah. Fra l’altro, nelle battute conclusive del primo tempo, i persiani perdono per un infortunio muscolare l’esterno difensivo Mohammadi, sostituito da Karimi.

La ripresa prosegue più o meno sulla stessa falsariga, ma il risultato non cambia: l’unico brivido per gli americani giunge all’ottavo dei nove minuti di recupero concessi: un’uscita non precisissima del portiere Turner stava per concedere agli avversari il ‘gollonzo’ che avrebbe ridisegnato la composizione degli ottavi di finale.

Davvero nessuna sorpresa nella sfida che chiudeva il gruppo B fra Galles e Inghilterra, chiusasi con un netto e indiscutibile successo 3-0 per la nazionale diretta da Gareth Southgate. Dopo una prima parte di gara dominata dagli inglesi, succede tutto nella ripresa, quando al 50‘ Rashford porta in vantaggio i ’Bianchi’, imitato dopo un solo minuto dal compagno Foden. Il Galles non riesce in alcun modo a reagire e così, al 68’, arriva pure la terza rete, firmata di nuovo da Rashford, autore dunque di una doppietta. Vincitrice del proprio gruppo davanti agli Usa, l’Inghilterra negli ottavi di finale affronterà il Senegal, mentre gli yankee troveranno sul proprio cammino l’Olanda dominatrice del Gruppo A.

Iran - USA 0-1 (0-1)

Al Thumama Stadium, Doha. - 42’127 spettatori. - Arbitro Lahoz (ESP). -

Rete: 38’ Pulisic 0:1.

Iran: Beiranwand; Rezaelan, Hosseini, Pouraliganji, Mohammadi (45‘ Karimi); Ezatolahi; Noorollahi (71’ Torabi), Hajsafi (7’. Jalali); Gholizadeh (78’ Ansarifard), Azmoun (46’ Ghoddos), Taremi.

USA: Turner; Dest (82’ Zimmerman), Carter-Vickers, Ream, Robinson; Adams; McKennie (65’ Acosta), Musah; Weah (82’ Moore), Sargent (78’ Wright), Pulisic (46’ Aaronson).

Ammoniti: 43.’Adams, 77’ Hosseini, 96’ Jalali.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
7 ore
Maxim Noreau finisce sui francobolli. In Sierra Leone
Il difensore canadese ex Ambrì ha la sua faccia su un bollo da cinquanta centesimi in Africa. ‘Perché? Davvero non lo so, ma nessuno mi ha chiesto nulla’
Atletica
8 ore
In Polonia gli elvetici fanno la loro bella figura
A Torun, nel meeting valido per l’Indoor Gold Tour, Ditaji Kambundji centra il limite per gli Europei, mentre Elmer firma il miglior tempo della carriera
Calcio
8 ore
Mondiale per club, è il Real il secondo finalista
Gli spagnoli sconfiggono gli egiziani dell’Al Ahly grazie alle reti di Vinicius Junior, Valverde e – nei minuti di recupero – Rodrygo e Arribas
SCI ALPINO
10 ore
A soli 37 anni si è spenta Elena Fanchini
Malata da tempo, la sorella maggiore di Nadia si è dovuta arrendere a una recidiva del tumore ed è morta nella sua casa in provincia di Brescia
Formula 1
10 ore
Nessun bavaglio nel Circus. ‘Oguno può dire ciò che pensa’
In un’intervista al britannico The Guardian, Stefano Domenicali si schiera a favore della libertà d’espressione dei piloti, invitando la Fia a chiarire
Sci
12 ore
Lo scettro di Lara raccolto da Marta Bassino
Nel superG iridato, la ticinese detentrice del titolo chiude solo sesta. Giovedì tocca ai maschi, con Marco Odermatt in pole position
Tennis
12 ore
Abu Dhabi, Belinda ai quarti senza soffrire
La sangallese, numero nove al mondo, non incontra alcuna difficoltà nel superare l’ucraina Marta Kostjuk (numero 57 Wta), battuta 6-4 7-5
Ciclismo
14 ore
Il Velo Club Mendrisio fra tradizione e sfide del presente
Il presidente Alfredo Maranesi: ’Ormai ci sono pochissime gare, la stampa si interessa sempre meno, e di conseguenza fatichiamo a trovare sponsor’
Hockey
14 ore
Giovane, inesperta Svizzera. ‘Spero che (i club) apprezzino’
A Zurigo la Nazionale di Fischer si prepara ad affrontare la Finlandia con qualche artista in meno del solito. ‘Forechecking aggressivo e più semplicità’
Altri sport
14 ore
Sgambetto riuscito, il Biasca sale a quota 22 punti
Continua la serie positiva dei rivieraschi, che confermano di avere la difesa più solida del campionato e mettono sotto anche il temibile Ginevra
© Regiopress, All rights reserved