laRegione
Lucerna
1
Young Boys
1
2. tempo
(1-0)
Winterthur
1
Lugano
0
2. tempo
(1-0)
Thun
1
Xamax
0
2. tempo
(0-0)
Fiorentina
Bologna
18:00
 
Zurigo
1
Ambrì
1
3. tempo
(0-0 : 0-0 : 1-1)
Kloten
3
Berna
2
2. tempo
(1-0 : 2-2)
GCK Lions
0
Winterthur
1
1. tempo
(0-1)
Ticino Rockets
0
Langenthal
1
1. tempo
(0-1)
Visp
3
Olten
0
1. tempo
(3-0)
La Chaux de Fonds
2
Dra.gosier-ga
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
Turgovia
1
Sierre
0
1. tempo
(1-0)
28.11.22 - 16:13
Aggiornamento: 16:31

Il Ghana ridimensiona i sudcoreani

Imponendosi 3-2 in un match dal folle andamento, gli africani rilanciano le proprie ambizioni

il-ghana-ridimensiona-i-sudcoreani

Forse troppo sicura di sé dopo il pareggio con l’Uruguay all’esordio, una Corea del Sud lenta e prevedibile (specie nel primo tempo) esce ridimensionata dalla sfida contro un Ghana furbo, cinico e capace di riscattare la sconfitta 3-2 subita dal Portogallo. Gli africani dunque rilanciano le proprie ambizioni e quotazioni. Possesso di palla sterile quello degli asiatici, schierati come i rivali col 4-2-3-1. I ghanesi, difensivamente compatti per tutto il primo tempo, sfruttano al meglio le loro doti atletiche e aprono le marcature sugli sviluppi di un calcio di punizione al 24’: Salisu approfitta di un paio di rimpalli nell’area orientale e appoggia in rete. Il raddoppio giunge una decina di minuti più tardi, grazie a un bel cross di Jordan Ayew appena sfiorato di testa da Kudus, che beffa il portiere coreano Kim Seung-Gyu. Gli asiatici paiono incapaci di reazione, e il match sembra ormai deciso. Al 58’ però, su perfetto cross dalla sinistra di Lee Kang-In, Cho Gue-Sung di testa non lascia scampo al portiere sangallese Ati-Zigi. E dopo soltanto tre minuti, su azione in fotocopia – solo il traversone è un po’ più alto – Cho Gue-Sung, sempre di testa, firma addirittura il pareggio.

Per i ghanesi potrebbe essere una mazzata psicologica difficile da assorbire, ma in realtà, dopo una breve fase di comprensibile smarrimento, ritrovano gioco, idee e pure il gol: al 68’ Kudus sigla la doppietta personale e riporta in vantaggio gli africani. Il selezionatore coreano Paulo Bento, con l’auspicio di riacciuffare il risultato, effettua qualche sostituzione, ma il gol viene solo sfiorato al 75’ su punizione calciata da Lee Kang-In, deviata molto bene in angolo da Ati-Zigi, e poi quando Salisu salva sulla linea un gol sicuro. Nei 10 minuti di recupero si assiste a un arrembaggio ininterrotto – ma senza esito – da parte asiatica e il 3-2 per il Ghana rimarrà il risultato definitivo di un’altra gara dagli sviluppi piuttosto rocamboleschi. Espulso Paulo Bento per proteste per la mancata concessione di un corner ai suoi giocatori proprio al termine. Nel gruppo, tutto è ancora aperto.

Corea del Sud - Ghana 2-3 (0-2)

Education City Stadium, Al-Rayyan. 43’983 spettatori. Arbitro: Taylor (ENG)

Reti: 24’ Salisu 0-1. 34’ Kudus 0-2. 58’ Cho 1-2. 61’ Cho 2-2. 68’ Kudus 2-3.

Corea del Sud: Kim Seung-Gyu; Kim Moon-Hwan, Kim Min-Jae (92’ Kwon Kyung-Won), Kim Young-Gwon, Kim Jin-Su; Jung Woo-Young (78’ Hwang Ui-Jo), Hwang In-Beom; Kwon Chang-Hoon (57’ Lee Kang-In), Jeong Woo-Yeong (46’ Na Sang-Ho), Son Heung-Min; Cho Gue-Sung.

Ghana: Ati Zigi; Lamptey (78’ Odoi), Amartey, Salisu, Mensah (88’ Baba); Partey, Abdul Samed, Kudus (83’ Djiku); André Ayew (78’ Kyereh), Williams, Jordan Ayew (78’ Sulemana).

Ammoniti: 21’ Amartey. 27’ Jung Woo-Young. 73’ Lamptey. 77’ Kim Young-Gwon.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLOCROSS
13 min
Van der Poel batte Van Aert e torna campione del mondo
A Hoogerheide, l’olandese vince l’eterno duello con il rivale belga e conquista il suo quinto titolo, succedendo nell’albo d’oro al britannico Pidcock
Calcio
1 ora
Bellinzona ancora senza identità
I granata cedono alla distanza anche contro il Wil e le parti alte della classifica si fanno sempre più lontane
Hockey
19 ore
Grazie a Klok il Lugano decolla e atterra sopra il Kloten
Dopo lo Zugo, i bianconeri mettono sotto anche gli Aviatori e salgono al nono posto in classifica, strappandolo proprio alla formazione zurighese
Tennis
20 ore
Stan ottiene il punto decisivo: Svizzera alle finali di Davis
In svantaggio 2-1 dopo la sconfitta nel doppio, i rossocrociati ribaltano la sfida con la Germania grazie ai successi di Hüsler e Wawrinka
Sci
1 gior
A Chamonix lo slalom parla svizzero: primo Zenhäusern, 3° Yule
Due svizzeri sul podio dello slalom per la prima volta dal 1978. Fuori il francese Noel, in testa dopo la prima manche. Primo podio greco con Ginnis
IL DOPOPARTITA
1 gior
‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo
I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
1 gior
Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’
I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
1 gior
Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1
Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
1 gior
Ambrì, una sconfitta che non ci voleva
La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
1 gior
Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti
Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
© Regiopress, All rights reserved